Come recuperare messaggi WhatsApp cancellati – Le piccole guide di AppElmo

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Come recuperare messaggi WhatsApp cancellati? Una domanda che molti si sono posti, specie di fronte a sequenze intere di messaggi prima inviati e poi cancellati, di cui viene lasciato solamente uno scheletro vuoto – “questo messaggio è stato cancellato”. Ovviamente sarebbe bello poter recuperare messaggi WhatsApp cancellati, ed è così! Con la Piccola Guida di oggi scoprirete quale applicazione potrà aiutarvi nella vostra missione, in forma gratuita e sicura, e come utilizzarla.

Siete pronti per scoprire come recuperare messaggi WhatsApp cancellati?

PASSO 1: SCARICARE NOTIFICATION LOG – COME RECUPERARE MESSAGGI WHATSAPP CANCELLATI

NotificationLog su F-Droid

Il primo passo di questa guida consiste nell’installazione dell’app Notification Log: cliccate QUI per scaricare l’app da F-Droid, market di app di terze parti specializzato in app open-source (ossia, il cui codice è liberamente disponibile e verificabile da chiunque). Benché non sia necessario per le finalità di questa Piccola Guida, potete installare QUI F-Droid.

PASSO 2: ATTENZIONE AI PERMESSI – COME RECUPERARE MESSAGGI WHATSAPP CANCELLATI

L’applicazione che vi proponiamo di utilizzare per recuperare i vostri messaggi WhatsApp cancellati si avvale di permessi speciali, definiti “permessi di accessibilità”. Sono funzioni sensibili, ideate da Google (creatore di Android) per app pensate per utenti con disabilità motorie o sensoriali; nella maggioranza dei casi però sono sfruttati da app che non hanno nulla a che fare con il miglioramento delle condizioni sociali delle persone disabili.

Non che sia un fatto negativo: queste funzioni permettono di espandere le normali funzionalità degli smartphone. Tuttavia i permessi di accessibilità sono molto desiderati anche dai malware Android, in quanto permettono di controllare le app senza che sia necessaria un’interazione diretta da parte dell’utente. L’app che vi proponiamo in questa Piccola Guida è sicura, in quanto open-source e disponibile al download da uno store affidabile (F-Droid); siate comunque sempre sospettosi di qualunque app che vi richieda l’accesso a permessi speciali, senza spiegarvene adeguatamente l’uso che intende farne.

PASSO 3: ACCEDERE ALL’APP – COME RECUPERARE MESSAGGI WHATSAPP CANCELLATI

Una volta che avrete installata l’app, apritela: troverete una scheda, in alto nello schermo, che vi chiederà di consegnare all’applicazione la possibilità di leggere le notifiche. Cliccate su “Allow”, poi scorrete la lista delle app nella scheda delle Impostazioni, “Accesso notifiche”, fino alla voce “NotificationLog”.

Cliccateci sopra, e poi sulla voce “Consentidal pop-up che apparirà. A questo punto NotificationLog potrà leggere tutte le vostre notifiche – una necessità fondamentale per consentire all’app di farvi leggere i messaggi WhatsApp cancellati.

PASSO 4: LEGGERE I MESSAGGI – COME RECUPERARE MESSAGGI WHATSAPP CANCELLATI

A questo punto potrete leggere tutti i messaggi che i vostri destinatari vi cancelleranno.

Il messaggio inviato dall’utente “Do” è stato cancellato meno di un minuto dopo dall’invio, tuttavia è comunque visibile all’interno dell’applicazione

Come? Semplicemente, NotificationLog terrà traccia istantanea di tutte le notifiche che arriveranno sul vostro smartphone, compresi i messaggi. All’interno di NotificationLog sarà trattenuta una scheda delle app le cui notifiche sono apparse nella relativa barra del telefono; se un contatto vi invierà un messaggio e poi lo cancellerà, potrete comunque vederlo all’interno della scheda “WhatsApp”.

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime News nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter e sul nostro canale Telegram! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//