Arriva Telegram 7.9: è la rivoluzione dei video e delle videochiamate!

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Telegram raggiunge la versione 7.9 e introduce tante novità a tema video. Dopo i grandi aggiornamenti dell’inizio dell’anno, durante i quali l’app aveva puntato molto sul formato audio, ora è il formato video a farla da padrone: se infatti Telegram 7.8 aveva visto l’arrivo delle videochiamate di gruppo, ora con Telegram 7.9 tante piccole novità rendono l’esperienza utente ancora più piacevole.

Videomessaggi 2.0, nuovo riproduttore multimediale, nuovo photo editor e tanto altro ancora: siete pronti per scoprire le sorprese che Telegram 7.9 ha in serbo per voi?

PS: sapevi che abbiamo un canale Telegram? Vienici a trovare su @appelmoladg , o vieni a fare due chiacchere con noi sul gruppo ufficiale @appelmeggiando – ti aspettiamo lì, se ti va!

TUTTE LE NOVITÀ DI TELEGRAM 7.9

VIDEOCHIAMATE DI GRUPPO 2.0

Non è passato che un mese dall’introduzione su Telegram delle videochiamate di gruppo che l’applicazione decide di optare per un aggiornamento “2.0” della funzionalità. Questa dicitura è un vecchio refrain di Telegram, utilizzato sin dagli albori dell’app per indicare gli aggiornamenti più corposi di una funzione. È il caso anche di Telegram 7.9?

Sì e no. Le videochiamate di gruppo sicuramente compiono un sostanziale passo in avanti, passando dall’essere semplici strumenti per connettere persone le une con le altre – benché fuori tempo massimo, dato che sarebbero servite un anno fa in concomitanza con i lockdown – a qualcosa di più social. Le videochiamate di gruppo con Telegram 7.9 non aumentano il numero di persone che possono condividere simultaneamente il proprio schermo (30); l’aggiornamento alza però a 1.000 il numero di partecipanti simultanei che possono vedere ciò che viene condiviso nella videochiamata.

In altre parole, ogni videochiamata di gruppo potrà ospitare fino a mille partecipanti passivi; un modello che ricorda molto da vicino Twitch e altri servizi di streaming live video. L’obbiettivo dichiarato dell’applicazione è di continuare ad alzare il limite di partecipanti sino a “tutte le persone sulla Terra; non ci sarebbe motivo di compiere un simile sforzo infrastrutturale se non fosse per concedere ai creatori di contenuti che puntano molto sui gruppi di discussione la possibilità di effettuare livestream.

Con simili premesse, le videochiamate di gruppo diventano un modo intelligente per effettuare le live più disparate – dalle sessioni di gaming alla visualizzazione con il pubblico di contenuti video (i cosiddetti “reaction video”); certo, mancando Telegram di un sistema di finanziamento dei creatori di contenuti (anche se qualcosa bolle in pentola), è probabile che queste videochiamate di gruppo “social” avranno meno diffusione di quello che meriterebbero.

AUDIO IN CAPSULA

La seconda novità che riguarda le videochiamate di gruppo su Telegram 7.9 è la possibilità di trasmettere durante la condivisione dello schermo anche l’audio in capsula del dispositivo. Un dettaglio fondamentale se la condivisione viene effettuata per prodotti multimediali come film e filmati vari, streaming in diretta di sessioni di videogiochi e via discorrendo. La funzione è stata estesa anche alle videochiamate singole (uno-a-uno), che ora dispongono anche della modalità di condivisione dello schermo.

VIDEOMESSAGGI 2.0

Sorpresa! Anche i videomessaggi, negletta funzionalità sedotta e abbandonata dal 2017 (c’era ancora Telegram 4.0, pensate), ricevono un loro aggiornamento delle funzionalità. Per chi non li conoscesse, o non li avesse mai utilizzati, i videomessaggi sono speciali filmati rotondi che nelle intenzioni di Telegram dovrebbero rappresentare la versione “filmata” dei messaggi vocali. Per creare un videomessaggio bisogna infatti digitare sull’icona del microfono (quella che utilizzate per registrare i vocali) così da far apparire un’icona a forma di fotocamera; cliccandoci sopra e mantenendo la pressione, lo smartphone filmerà un videomessaggio circolare attraverso la fotocamera frontale.

L’aggiornamento a Telegram 7.9 introduce i videomessaggi 2.0: in altre parole ora i videomessaggi vengono registrati a una qualità superiore e includono anche l’audio del dispositivo; inoltre possiedono finalmente un cursore che consente di andare avanti e indietro nella riproduzione. È infatti sufficiente mettere in pausa il filmato (tappandoci sopra) e usare il cursore che apparirà ai bordi del video; cliccare sul videomessaggio la prima volta porterà tuttavia il filmato a espandersi. Con il nuovo aggiornamento è anche possibile catturare il filmato con la fotocamera posteriore – pizzicando lo schermo eseguirete uno zoom.

AUTOELIMINAZIONE A UN MESE

Telegram 7.9 aggiunge anche tante piccole novità. La prima è l’introduzione dell’unità temporale “mese” tra i timer di durata delle chat che si auto-distruggono, che si aggiunge a quelle già presenti (1 giorno, 1 settimana).

NUOVO RIPRODUTTORE VIDEO

Ci sono novità anche per quanto riguarda il semplice riproduttore di contenuti multimediali, che a partire da Telegram 7.9 dispone di una nuova funzione: la selezione della velocità di riproduzione. Come su YouTube, ora è possibile aumentare la riproduzione di un video di 1,5X e 2X, così come ridurla a 0,5X.

A partire da Telegram 7.9 è possibile impostare diverse velocità di riproduzione dei filmati

Il blog ufficiale di Telegram lascia intendere che forse l’app vedrà in futuro l’introduzione della velocità 0,2X (ma potrebbe essere uno scherzo, chi lo sa).

NUOVE ANIMAZIONI PER ANDROID

Su Android Telegram 7.9 sfoggia nuove, sgargianti animazioni. La prima riguarda il pulsante della schermata di blocco attivabile dalla pagina principale di Telegram; la seconda invece coinvolge i nuovi messaggi inviati in una chat, che ora sembrano “volare via” dalla barra di testo per piombare nella chat.

RESET DELLA PASSWORD

Per accedere a Telegram non bisogna usare una password, a meno che non abbiate attivato l’autenticazione a due passaggi; si tratta di una funzionalità di sicurezza che associa a qualsiasi account (non solo social) una password ulteriore, normalmente randomicamente generata da un’app. Nel caso di Telegram, la password è impostata dall’utente – e, per questo, può capitare che venga dimenticata.

Nonostante Telegram adotti diversi accorgimenti per evitare una simile eventualità (ad esempio è possibile associare un’email di recupero), con Telegram 7.9 è possibile addirittura annullare la password – a patto che siate ancora connessi all’account da almeno un dispositivo. L’intero procedimento richiederà una settimana e può essere annullato in ogni momento.

NUOVE EMOJI ANIMATE

Telegram 7.9 introduce tante, belle emoji animate!

Non c’è molto da dire: sono nuove, sono delle emoji e sono da oggi anche animate. Per vederle in funzione inviatele in qualsiasi chat come messaggio singolo e… vedrete la magia!

EDITING DI PRECISIONE

L’ultima novità minore di questo aggiornamento riguarda l’editor di foto, che diminuirà la dimensione del pennello selezionato ogni volta che eseguirete uno zoom sulla foto – nella supposizione che vogliate eseguire un lavoro di precisione.

 

Cosa ne pensate di questo aggiornamento a Telegram 7.9? Avete gradito le novità incentrate sul comparto video dell’applicazione? Fatecelo sapere nei commenti, o con un messaggio nel nostro gruppo @appelmeggiando!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime News nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter e sul nostro canale Telegram! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//