Come importare sticker WhatsApp su Telegram – Le piccole guide di AppElmo

C’è poco da dire: Telegram è un’app molto più completa di WhatsApp in termini di funzionalità – e va bene così. C’è infatti chi si accontenta di possedere un’app di chat che si limita a mettere in comunicazione due o più persone tra loro (come WhatsApp, che lo fa bene), e chi invece vuole di più, e dunque punta su Telegram con le sue dirette vocali, i suoi canali, i bot… Tra le poche funzionalità che le due app condividono, ci sono gli sticker: ciò significa che è possibile trasferire un set di sticker Telegram su WhatsApp, e viceversa. Le procedure da seguire sono tuttavia un po’ complicate, per entrambe le piattaforme (nonostante la fama di Telegram di essere più semplice di altre applicazioni), e dunque abbiamo deciso di separare le guide su come importare gli sticker WhatsApp su Telegram e viceversa in due articoli diversi.

Il primo di questi tratterà proprio come importare gli sticker Whatsapp su Telegram: siete pronti per scoprirlo grazie alla nostra Piccola Guida?

PASSO 1: INDIVIDUARE GLI STICKER – COME IMPORTARE STICKER WHATSAPP SU TELEGRAM

Per importare gli sticker, occorre inoltrarli da WhatsApp su Telegram uno-per-uno: potete selezionarli dalla chat nei quali sono stati inviati, ma si tratta di una soluzione scomoda e malpratica, in quanto dovreste trovare una chat “pulita” nella quale inviare tutti gli sticker che desiderate importare, e da lì inoltrarli su Telegram.

C’è fortunatamente un modo più veloce: aprite il vostro file manager preferito (non ne avete uno? Scaricate Files di Google, e non ve ne pentirete), accedete alla “Memoria interna” del dispositivo (su Files di Google lo trovate in fondo alla scheda “Sfoglia“) e procedete su “WhatsApp” > “Media” > “WhatsApp Stickers“. Qui troverete l’elenco di tutti gli sticker salvati nel vostro profilo WhatsApp.

PASSO 2: CREARE UN PACCHETTO DI STICKER – COME IMPORTARE STICKER WHATSAPP SU TELEGRAM

Prima di condividere i vostri sticker WhatsApp su Telegram, dovrete creare un pacchetto di sticker su Telegram. Al contrario che WhatsApp, dove è possibile creare sticker senza doverli per forza includerli all’interno di un pacchetto, su Telegram occorre che ogni adesivo sia incluso in un set di sticker.

Fortunatamente, la creazione di un set di sticker è estremamente semplice: dovete accedere a Telegram per poi procedere sul bot @Stickers, il bot ufficiale di Telegram per la creazione di pacchetti di adesivi. Una volta avviato:

  • cliccate sul comando /newpack, che avvierà la creazione di un set;
  • digitate e inviate il nome del pacchetto – ricordate: sarà il nome ufficiale, visualizzato da tutti coloro i quali lo useranno.

A questo punto, siete pronti per importare i vostri set di sticker WhatsApp su Telegram.

PASSO 3: REALIZZARE IL SET DI STICKER – COME IMPORTARE STICKER WHATSAPP SU TELEGRAM

A questo punto tornate sul vostro file manager; selezionate lo sticker che volete includere nel pacchetto attraverso un tap prolungato, e poi cliccate sul pulsante “Condividi“.

Scegliete “Telegram“, e poi selezionate la chat con il bot @Stickers. L’immagine verrà condivisa e successivamente convertita in uno sticker Telegram. Il bot vi chiederà di assegnare allo sticker una o più emoji: così facendo, ogni volta che digiterete quell’emoji sulla barra del testo essa visualizzerà (tra gli altri sticker) anche lo sticker che voi gli avete assegnato. Potete associare allo sticker quante emoji volete, ma suggeriamo – ovviamente – di inviare solo le emoji che logicamente assegnate a quello sticker.

Una volta che avrete completato questo passaggio, ripetete l’operazione con tutti gli sticker che volete includere nel pacchetto. Una volta che avrete terminato di importare gli sticker WhatsApp su Telegram, digitate il comando /publish. Il bot vi chiederà di impostare un’immagine di copertina del set, di dimensioni 100×100 in formato .PNG o .WEBP – ma non è obbligatoria, e potete saltare questo passaggio digitando /skip. L’ultimo passaggio è dato dall’inserimento di un URL da associare al set: si tratta della parola-chiave che Telegram assocerà all’estensione tipica degli sticker, nella formula https://telegram.me/addstickers/[nomedelpacchetto]. Purtroppo dovrete lottare con la disponibilità degli URL, molti già prenotati – ma non è poi così importante attribuire un URL particolare a un set che userete privatamente o tra amici.

A questo punto il vostro set è pronto! Pronti a scatenare i vostri sticker? Ricordatevi di venirci a trovare sul nostro canale Telegram @appelmoladg, o a mostrarci i vostri nuovi sticker nel nostro gruppo @appelmeggiando!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a myjob@appelmo.com, e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime News nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter e sul nostro canale Telegram! Grazie mille!

Passare da WhatsApp a TelegramStickers di WhatsAppStickers Telegram
Commenti (0)
Aggiungi commento