Chicso, il lucchetto per biciclette (ma non solo) con sensore ad impronte (a meno di 25€)

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Quante volte avete legato la bicicletta a un palo, in fretta e in furia perché in ritardo al lavoro, per la lezione all’università o per un appuntamento e non l’avete più trovata? E quante volte avete pensato che il lucchetto che avete comprato da Decathlon magari non è l’ideale per proteggere smartphone, chiavi di casa e portafogli nello spogliatoio della palestra (magari frequentata da tipi non proprio raccomandabili)? Gli esempi che potremmo sottoporvi sono tanti e non terminano certo qui, anche se siamo sicuri vi siate fatti già un’idea di cosa vi andremo a parlare nella puntata di oggi di Il Mercoledì di Kickstarter: Chicso, il lucchetto intelligente con impronta digitale in vendita su Kickstarter.

La tecnologia evolve e ci aiuta a superare difficoltà che non riguardano solo l’esplorazione spaziale o la programmazione, ma anche piccole incombenze della vita di tutti i giorni – e Chicso si propone di risolvere  forse la più incresciosa di tutte. Siete pronti per scoprire il lucchetto con sensore biometrico che vi aiuterà a mantenere al sicuro biciclette, armadietti e tanto altro?

Che cos'è Chicso

Nonostante l’arrivo del 5G, l’avvento delle blockchain e l’exploit delle criptovalute, la tecnologia utilizzata nella produzione dei lucchetti è rimasta sempre la stessa: una serratura meccanica che protegge i possedimenti più intimamente preziosi dei suoi possessori – dai portafogli ai documenti ai vari mezzi di locomozione – ma che spesso non si dimostra all’altezza delle aspettative. Chiavi che si rompono nelle serrature, metalli che si deteriorano o che non resistono alle più banali pressioni (oltre alle password che si dimenticano, ma questo è un altro discorso!) sono tutti elementi comuni ai lucchetti più economici, che dimostrano di possedere una resistenza analoga al prezzo.

Chicso dovrebbe smentire questa facile analogia: era naturale aspettarsi un incremento nella tecnologia seppur primitiva dei lucchetti e finalmente questa produzione di Hong Kong sembrerebbe rispondere alle silenziose esigenze di molti. Integrando un sensore ad impronte in un comunissimo lucchetto gli ingegneri della startup hanno provveduto a creare un gadget davvero interessante, tanto semplice quanto intelligente.

chicso smart lock
AI integrata, impronte digitali ad alta risoluzione e lettura a 360° per Chicso

Chicso è esattamente quanto sembra: un lucchetto che si apre al tocco. Siamo abituati all’uso dei sensori ad impronte digitali grazie ai produttori di smartphone che da qualche anno li integrano praticamente in ogni modello indipendentemente dalla fascia di prezzo: con Chicso il procedimento è il medesimo. L’accessorio integra  un meccanismo di protezione basato sull’intelligenza artificiale, che legge le impronte ad alta risoluzione (508 dpi) a 360° – il che significa che il sensore leggerà l’impronta del dito indipendentemente dalla posizione e dall’inclinazione.

Chicso garantisce che la stessa AI è in grado di distinguere un’impronta digitale reale da una sua riproduzione, mettendo al riparo i suoi possessori da possibili furti basati su questa tecnica. Questo non impedisce a Chicso di riuscire a mantenere in memoria sino a 40 impronte differenti.

Chicso smart lock
Chicso resiste a temperature che variano dai -20° ai 45°

Chicso, accessorio prevalentemente outdoor, sarà sicuramente sottoposto a dure prove atmosferiche nel corso della sua vita: per questo la società di produzione ha pensato di renderlo resistente alla polvere e all’acqua con certificazione IP65, oltre che alle basse temperature (dai -20°, fino ai 45°). Anche la ricarica non sarà un problema: la batteria integrata di Chicso dovrebbe resistere per un anno di utilizzo con una sola carica.

I premi

Chicso viene prodotto ad Hong Kong – per questo i premi presenti su Kickstarter sono espressi in dollaro di Hong Kong: non spaventatevi dunque se il primo perk costerà oltre 199$ di HG, che in euro si traducono – più o meno – in 22€. Di seguito, vi riportiamo tutti i premi più interessanti:

  • per 22€ potete acquistare un lucchetto Chicso;
  • per 26€ potrete aggiudicarvi un lucchetto Chicso e un cavo di sicurezza da un metro in acciaio inossidabile;
  • per 45€ potrete portarvi a casa due lucchetti Chicso;
  • per 51€ potrete comprare due lucchetti Chicso e due cavi di sicurezza.

Scopri QUI invece come usare il tuo smartphone come una sveglia mantenendolo spento durante la notte!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime puntate di Il Mercoledì di Kickstarter nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//