Con Nope Sound & Webcam Blocker impedite l’intercettazione audio e video del vostro smartphone

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

La privacy è un affare importante, ma non sempre si considera nella giusta prospettiva: gli utenti Android spesso si affidano all’aiuto delle applicazioni e delle suite di messaggistica sicure, ma magari è proprio dal settore hardware che possono arrivare le soluzioni più efficaci. Ci stiamo riferendo al piccolo, letteralmente e metaforicamente, progetto di Bungajungle che punta alla difesa delle informazioni private degli utenti servendosi del più antico e conosciuto metodo di protezione della privacy.

Quale? Siete pronti a scoprirlo?

Come impedire le intercettazioni “alla vecchia maniera” con Nope Sound & Webcam Blocker

Ha suscitato grande stupore, e forse anche qualche ironia, l’immagine di Mark Zuckerberg che, nel tentativo di promuovere la nuova ed ennesima feature sociale di Instagram mostrava alle proprie spalle un laptop equipaggiato dell’opportuna e casalinga ostruzione della webcam, espressa nella forma di un segmento di nastro adesivo colorato e impenetrabile dagli sguardi più inopportuni.

Non occorre infatti guardare il film “Snowden” per sapere che le webcam possono essere utilizzate, dalle autorità governative americane ma non solo – e anzi, più spesso dagli hacker che sono in grado di infettare computer e portatili nei modi più disparati.

E gli smartphone?

Nonostante infatti la premura che porta puntualmente alla copertura della telecamera dei laptop sia divenuta un’abitudine, quasi un’espressione culturale, altrettanto non può essere detto della telecamera frontale e posteriore del proprio device mobile, molto più vulnerabile ad intercettazioni. Da una parte il controllo dei permessi, più capillare e funzionale su Android, impedisce l’utilizzo improprio della fotocamera da parte delle applicazioni non autorizzate, ma la nostra esperienza ci suggerisce che spesso sono proprio le app meno sospette ad essere quelle più probabilmente colpevoli dell’ascolto inopportuno degli utenti.

A soccorrere tutti coloro i quali si preoccupano della privacy dei propri dialoghi e frequentazioni giunge in soccorso Bungajungle, con il suo Nope Sound Blocker & Webcam Blocker: un meccanismo basilare, quello del blocco meccanico della fotocamera frontale che dovrebbe supplire ai meccanismi poco accurati di difesa degli smartphone, spesso però inutilizzati dai suoi stessi utenti.

Nope Sound & Webcam Blocker provvederà a bloccare le intercettazioni… negli smartphone supportati!

Il pacchetto si compone di due accessori:

  • il Nope Webcam Blocker è una slide di alluminio spessa 0,3 millimetri, appena percettibile nella sua presenza al tatto e capace di nascondere la fotocamera frontale con un solo gesto. Applicata sullo schermo nella giusta corrispondenza e spostando la slide da destra a sinistra sarà sufficiente per impedire alla fotocamera frontale di registrare alcunché;
  • il Nope Sound Blocker è invece una presa jack audio da 3,5mm che intelligentemente, se inserita nella presa audio (per quelli che ancora ne dispongono) dello smartphone – ma anche del laptop – simula la presenza degli auricolari, dirottando l’uso del microfono ad un’uscita in realtà inesistente poiché priva effettivamente di un dispositivo per la registrazione, impedendo così l’intercettazione dell’audio circostante il device.

Naturalmente non sarà necessario mantenere il Nope Sound Blocker costantemente inserito: con l’apposito portachiavi lo si potrà estrarre con comodità solamente nei casi di necessità, e nel frattempo tenerlo legato al mazzo di chiavi, o dovunque desideriate portarvelo appresso.

Scopri QUI invece come usare il tuo smartphone come una sveglia mantenendolo spento durante la notte!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime puntate di Il Mercoledì di Kickstarter nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//