WhatsApp ci spiega come eliminare un messaggio su WhatsApp, e noi qualcosa di più

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

WhatsApp ci aveva già lasciato intendere che avrebbe rilasciato una modalità per la rimozione dei messaggi già qualche settimana fa, ma oggi la funzionalità è entrata ufficialmente a far parte del novero delle feature che l’app di chat mette a disposizione della propria clientela. E non poteva esserci entrata ad effetto più spettacolare di una nuova pagina delle FAQ che spiega come cancellare un messaggio su WhatsApp, anche se ancora non è possibile testarla sul campo poichè non abilitata globalmente.

Siete pronti per scoprire come cancellare un messaggio su WhatsApp e come funzionerà effettivamente questa nuova modalità d’uso?

WhatsApp ci spiega come cancellare un messaggio su WhatsApp, per tutti (ma non del tutto)

A lungo richiesta, da tanti sognata, da altrettanti desiderata, e finalmente arrivata per la gioia di coloro che desiderano una seconda chance durante le conversazioni con la fidanzata, il marito, i genitori o il capufficio: qualunque sia la categoria professionale e relazionale con la quale siete abituati ad intrattenere pericolose chat testuali, da oggi non dovrete più preoccuparvi di controllare ogni digitazione, e pentirvene nei secondi immediatamente successivi all’invio.

Da oggi infatti avrete ben 7 minuti per revisionare attentamente l’opportunità nel contesto della chat di fotografie, video, messaggi testuali, file, note vocali e di quant’altro l’app supporti l’invio: scaduto questo tempo limite, sarete impossibilitati dal compiere alcuna operazione di revoca. Questo è quanto ha affermato il team di sviluppo nel post pubblicato nelle FAQ sul sito ufficiale nel quale viene spiegato come cancellare un messaggio su WhatsApp: sarà sufficiente eseguire un tap prolungato sul messaggio che si desidera distruggere, tappare sull’icona del cestino che apparirà nella barra superiore e successivamente tappare su “Elimina per tutti” per completare l’operazione.

Ma quali sono gli effetti sui destinatari del messaggio eliminato?

Innanzitutto, va specificato che il contenuto rimosso non scomparirà completamente dalla conversazione, come se non fosse mai esistito: rimarrà infatti a testimonianza dell’atto compiuto un epitaffio (“Questo messaggio è stato eliminato”) che comunque spingerà l’interlocutore a chiedervi spiegazioni in merito. È molto importante che entrambi i device in comunicazione possiedano l’ultima versione di WhatsApp installata – per tale motivo gli utenti Symbian non riceveranno mai il supporto a questa modalità, nè gli utenti Android o iOS saranno mai in grado di rimuovere un messaggio nelle conversazioni in cui i primi sono stati inclusi.

Come appare la notifica di cancellazione su Android

Come ben ci spiega l’account WABetaInfo, in passato autore di importanti anticipazioni in merito alle novità di WhatsApp, l’eliminazione del contenuto si applica anche ai centri di notifica: su iOS così come su Android, dove l’anteprima del messaggio nella notifica nella barra relativa verrà sostituito dalla frase “Questo messaggio è stato eliminato”.

Ed è sempre dalla stessa fonte che siamo anche in grado di spiegarvi il meccanismo che permette a WhatsApp di realizzare tale modalità sul piano tecnico: quando un messaggio viene eliminato, il sistema invia un avviso al dispositivo destinatario del contenuto sottoforma di un falso messaggio, cosicchè il device non salvi l’originale nella cronologia della chat nè visualizzato nelle notifiche. Da qui, WhatsApp controllerà l’ID del messaggio con quanto presente nel database: se i dati corrisponderanno, l’app procederà con l’eliminazione definitiva del messaggio.

Stranamente, sembra che tale feature non funzioni con i messaggi di risposta ad altri messaggi nè con quanto inviato in modalità Broadcast. Ma sapremo dirvi di più a proposito quanto sarà stata distribuita globalmente – ed attivata via server – nei prossimi giorni.

Vuoi scoprire come utilizzare un messaggio vocale di WhatsApp come suoneria, come editarlo o salvarlo? Leggi QUI la nostra Piccola guida!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime News nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//