Sleep Phaser, il team dell’app Sleep As Android lancia la lampada che studia e migliora il sonno – Il Mercoledì di Kickstarter

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Piastre, materassi speciali, fasce in polietilene e sciamani portatili: di questi tempi ne abbiamo viste veramente tante (e forse anche troppe) da parte di aziende e servizi che hanno tentato di vendere a noi ed a tutti gli utenti Android speciali congegni per la misurazione del sonno e delle attività legate al riposo, sia pomeridiano che e soprattutto notturno. Su Indiegogo è forse però arrivata la soluzione grazie a Urbandroid Team, la casa di sviluppo autrice dell’applicazione Sleep As Android ed oggi protagonista della piattaforma di crowdfunding con il proprio progetto Sleep Phaser, semplice ma proprio per questo decisamente innovativo, per il monitoraggio semplificato delle attività di dormiveglia.

Siete pronti per scoprire cos’è e come funziona Sleep Phaser, la lampada che veglia sul sonno dei giusti (e magari anche degli ingiusti)?

Che cos'è Sleep Phaser

Che la tecnologia possa rivelarsi un inaspettato alleato per un futuro di sonni tranquilli non è una novità: già da diverso tempo gli sviluppatori per Android hanno scoperto negli smartphone e nei wereable degli insostituibili centri di raccolta e studio delle abitudini letargiche dei suoi utenti, anche se non sempre raggiungono i risultati sperati.

Un device non può offrire rilevazioni accurate se gli si nega di mantenere i propri sensori a stretta distanza dal corpo del soggetto: questo ha provocato nel corso del tempo l’introduzione in commercio di dispositivi fantasiosi e spesso scomodi (come fasce o smartband, ed in alcuni casi persino placche di plastica da posizionare sotto il materasso – quando non si decida di utilizzare direttamente lo smartphone per risparmiarne l’acquisto).

Fortunatamente Urbandroid Team ha elaborato quello che, finora, sembrerebbe il dispositivo definitivo per lo studio del sonno: Sleep Phaser è infatti una lampada da tavolo che nasconde al suo interno un cuore di circuiti e sensori – oltre ad un’utilissima lampadina – funzionali per la realizzazione di grafici ed analisi relative alla qualità del sonno ed ai miglioramenti che un utente può apportare alla propria routine notturna.

Sleep Phaser
L’app di Sleep As Android

Insieme a Sleep Phaser giungerà infatti nel suo portafogli digitale anche la copia a pagamento dell’app Sleep As Android, senza la quale il device non è altro che una costosa lampada da tavolo. L’applicazione sfrutta il sensore ad infrarossi di Sleep Phaser per studiare il livello di calore del corpo – e persino la qualità del respiro durante la fase letargica, se settata nelle giuste impostazioni – ed applicarlo alle proprie features, tra le quali troviamo l’elaborazione dei cicli di sonno ottimali, la registrazione della cronologia del sonno, un sistema di achievement per spingere l’utente a migliorare progressivamente e l’integrazione con Google Fit e Samsung Health, oltre ad app come IFTTT e Tasker per l’automatizzazione dei processi.

Sleeph Phaser andrà dunque solamente appoggiata al comodino e orientata verso il letto: non solo così potrete servirvi della lampada per illuminare le letture serali, ma il sensore avrà campo libero per controllare che dormiate non tanto, ma bene per ottimizzare le tempistiche ed evitare tragici risvegli.

I premi

Il team di Urbandroid non ha previsto un numero particolarmente alto di premi, ma già l’acquisto della lampada prima del termine del progetto Indiegogo vi darà diritto ad uno sconto del 20%. Tutti i componenti sono realizzati ed assemblati in Repubblica Ceca. Di seguito, il costo della lampada – che verrà spedita a partire da febbraio 2018:

  • per 82$ (più spese di spedizione) potrete ottenere la vostra Sleep Phaser;
  • per 149$ (più spese di spedizione) potrete acquistare due Sleep Phaser, una per voi ed una per la vostra dolce metà!

Scopri QUI invece come usare il tuo smartphone come una sveglia mantenendolo spento durante la notte!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected]mo.com, e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime puntate di Il Mercoledì di Kickstarter nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//