Pokémon GO, Minecraft Story Mode, Layton’s Mystery Journal: 7 nuovi giochi per Android da provare (o in arrivo) – #GiovediGames

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

La qualità si paga: si tratta di un semplice ma incontrovertibile assioma che tanto su Android quanto in ogni altro campo d’applicazione non manca di provare la propria validità. Ecco dunque spiegato che, nel momento in cui le avventure del Professor Layton raggiungono Google Play, il prezzo proposto possa non essere recepito positivamente – ma che, se confrontato con la gratuità di un titolo come Virtual Tennis Challenge di SEGA, viene rivalutato.

Ma insieme a loro troviamo Pokémon GO, giochi arcade, puzzle, di strategia e tanto altro ancora: siete pronti per scoprire tutte le uscite videoludiche degli ultimi sette giorni?

Arcade

#1 – HHTAN by 111%

Nome impronunciabile e grafica al neon: si tratta sicuramente di un gioco di 111%!

La casa di sviluppo di piccoli ma curati giochi arcade si è distinta nella produzione di una versione alternativa di Snake, a riprova dell’immortalità di un pur semplice concetto di gameplay. Gli ingredienti necessari per l’impasto perfetto di un retrogame ci sono tutti, dalle luci al neon alla grafica pixel, ma l’obbiettivo è leggermente differente rispetto all’originale titolo: mentre dovrete comunque fare attenzione a non intersecare la testa del serpente con il corpo, la sua lunghezza giocherà a vostro vantaggio.

Nella schermata di gioco si susseguiranno box grandi e piccoli da colpire con il serpente, le quali accumuleranno punti e cancelleranno una porzione dell’animale tanto consistente quanto il numero che li contrassegna: attenzione a non esagerare, altrimenti potreste eliminare porzioni in eccesso che uccideranno il vostro Snake!

HHTAN by 111%

Avventura

#2 – Minecraft: Story Mode – Season 2

Dopo che Jesse ed i suoi amici erano riusciti vittoriosamente a sconfiggere tutti i propri avversari nella precedente serie di episodi del primo titolo a tema Minecraft dotato di una campagna storica, ora il gruppo di eroi sembra subire i segni del tempo, diventando meno unito e sempre più impegnato nell’amministrazione del regno sotto il loro controllo.

L’inizio di una nuova avventura?

Ma basta poco per sollevare nuovamente gli spiriti: un misterioso artefatto, proveniente da una città sottomarina, ha saputo conquistare la curiosità di Jesse ed i suoi compagni, così da trascinarli in una nuova ed epica avventura! Molto meno epico, però, è il costo di 4,99€ da pagare per ciascun episodio di questa nuova serie realizzata da Telltale, di cui si segnalano anche spiacevoli sbalzi di stabilità e resistenza del motore grafico, che comincia a subire – proprio come i suoi protagonisti – i primi sintomi della vecchiaia.

Minecraft Story Mode 2


#3 – Layton’s Mystery Journal 1

Quando si tratta di giochi per console trapiantati su Android, non occorre essere esperti giardinieri per sospettare un’operazione di marketing alla base del processo, piuttosto che la volontà di offrire agli utenti del sistema operativo di Google la possibilità di godere di giochi di qualità anche sul proprio device.

Fortunatamente, Layton’s Mystery Journal 1, realizzato dalla software house Level 5, sembra già aver incontrato il favore del pubblico nonostante il costo di 17,99€ (stranamente superiore alla versione statunitense di circa due euro); il gioco prende luogo a Londra dove Katrielle Layton, figlia del ben più famoso Professor Layton, si muove alla ricerca del proprio amato genitore, misteriosamente scomparso.

Il gioco è un riadattamento di un titolo per 3DS su Android, di conseguenza alcuni elementi sono stati direttamente riproposti sull’interfaccia mobile: lo schermo dello smartphone viene diviso in due per riprendere la struttura duale della console mobile di Nintendo, mentre non sembrano esserci problemi al livello dell’interazione. Va detto che Level 5, già autrice nel 2013 di un altro titolo basato sul Professor Layton, è stata ampiamente criticata per non aver mai rilasciato un aggiornamento che ne correggesse i numerosi bug: speriamo che i quattro anni trascorsi da allora abbiano portato consiglio.

Layton Mystery Journal

Puzzle

#4 – Calculator: The Game

Quanti di voi hanno mai giocato con una calcolatrice durante le noiose ore di lezione?

Tanti, molti, troppi: qualcuno di questi annoiati studenti, divenuto uno sviluppatore, ha avuto però l’intuizione di trasformare questo passatempo senza né capo né coda in un simpatico ed originale gioco per Android, che riprende esattamente la stessa grafica di una calcolatrice – con tanto di pannello solare che, se oscurato, disattiva lo schermo. Aggiungendo, sottraendo, dividendo sarete in grado di r-aggiungere l’obbiettivo e sbloccare tutti i Portali, in compagnia di Clinky, l’assistente che vi aiuterà a sbloccare i livelli più complessi grazie a suggerimenti e indizi.

Calculator: The Game

Strategia

#5 – Albion Online

Nonostante fosse stato inizialmente annunciato come un titolo free-to-play, Albion Online ha saputo deludere le aspettative di chi aveva creduto a queste iniziali promesse trasformandosi in un gioco Pay-To-Play con alcuni elementi Pay-To-Win.

Siete pronti per pagar- giocare?

Albion Online non è certamente il MMORPG più semplice da giocare, nemmeno volendo farlo: non solo non dispone di un’applicazione su Google Play – dovete accedere al sito ufficiale e servirvi del client Android – ma per testare il gioco dovrete acquistare il pacchetto più basso disponibile, il modello Veteran che viene venduto ad un prezzo di circa 30$. Nessuna demo, dunque, per questo sandbox che si promette comunque parecchio interessante: estrema libertà di movimento ed azione per i giocatori, i quali sono liberi di spostarsi, fare e costruire quello che desiderano.

Se vorrete diventare un mercante istituendo una catena di empori lungo il territorio del regno, se desiderate assumere i panni di un Signore della Guerra o di un pacifico contadino, non vi occorrerà fare altro che scaricare il client e avviarlo; ricordate però che nel gioco sono presenti due valute, una delle quali ottenibili solo pagando denaro reale e che da diritto all’accesso ad elementi Premium.


#6 – Planet of Mine

L’esplorazione spaziale ha molto da offrire alla scienza, alla tecnologia e a molte altre materie oggetto di studio da parte degli scienziati, ma sicuramente i più interessati alla colonizzazione di altri pianeti sembrano essere proprio i mercanti ed i commercianti.

E Planet of Mine simula proprio una guerra commerciale tra diverse razze aliene che prende luogo su pianeti automaticamente generati dall’Intelligenza Artificiale, graziosi da vedere e soprattutto dotati di un motore grafico all’altezza della situazione, nonostante la presenza di qualche bug. Con Planet of Mine dovrete dimostrare di essere all’altezza della velocità con la quale si sviluppano i commerci, vengono scoperte nuove miniere, si scatenano guerre commerciali e tanto altro ancora – la curva di apprendimento è molto ripida, ma saprete essere altrettanto tosti?

Planet of Mine

News

#7 – Arrivano i Pokémon Leggendari su Pokémon GO

Dopo tanta attesa, su Pokémon GO faranno presto la propria comparsa i Pokémon Leggendari, sin dal principio utilizzati da Niantic come cartina tornasole delle potenzialità del proprio gioco ma mai veramente aggiunti nel gameplay.

I motivi sono chiari per chiunque ancora oggi si diverta a rincorrere la Seconda Generazione di Pokémon: creature come Lugia o Articuno sono decisamente troppo potenti perchè possano essere lasciate a disposizione di qualunque Allenatore senza che si vada distruggere completamente l’equilibrio dei poteri.

Pertanto, pur rimanendo all’interno del meccanismo di cattura lanciato con le Raid Battle – dove gruppi di giocatori devono forzatamente coalizzarsi e collaborare per la cattura di un Pokémon estremamente forte – gli Allenatori che affronteranno durante gli eventi i Pokémon Leggendari avranno la possibilità di catturarli, ma saranno utilizzabili solo nelle lotte contro le Palestre (e non per la loro difesa; un ragionamento che tiene specialmente dopo le ultime implementazioni, che spingono ad un rapido turnout dei Pokémon a difesa degli edifici).

Siete pronti per lanciarvi alla cattura dei nuovi Pokémon Leggendari?

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime puntate di #GiovediGames nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//