Pokémon GO, Farming Simulator, Youtubers Life: 9 nuovi giochi per Android da provare (o in arrivo) – #GiovediGames

Siete pronti per divertirvi su Android

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Android è la piattaforma ideale per il gaming, ed in particolare per la simulazione: ogni settimana vengono infatti rilasciati nuovi giochi che si incentrano sulla rappresentazione videoludica di nuove esperienze di vita, che sia l’agricoltura o la registrazione di gameplay davanti ad uno schermo. Ma anche titoli arcade, casual, sportivi – anche se in 16-bit – e tanto altro ancora, il tutto ad esclusivo utilizzo del giocatore su Android.

Siete pronti per scoprire tutti i migliori giochi da scaricare da Google Play?

Azione

#1 – DEAD Plague: Zombie Outbreak

Ci può essere qualcosa di più classico di uno sparatutto in terza persona a volo d’uccello per smartphone?

Nessuna pietà!

Naturalmente, non c’è limite all’ovvio: uno gioco che includa tutti gli elementi sopramenzionati, aggiungendovi un’originalissima trama che preveda zombie e multinazionali responsabili del contagio dell’intera popolazione di un’isola tropicale suonerà molto più familiare. Ma è evidente che DEAD Plague: Zombie Outbreak non cerchi di attirare i gamer Android con sorprendenti novità, ma con un cocktail di features ormai divenute tradizionali in questo genere di giochi. Ecco dunque le orde di zombie, i boss di livello, armi ed equipaggiamenti da raccogliere lungo il percorso e molti altri elementi che potrete scoprire o intuire scaricando gratuitamente il titolo da Google Play.

DEAD Plague


#2 – Armored Kitten

Rimanendo in tema di sparatutto, Armored Kitten ha saputo conquistare un posto speciale nella classifica della settimana per via della vasta quantità di contenuti parodistici che lo rendono un immancabile titolo da aggiungere alla propria collezione, qualora amanti del genere.

Fatevi strada tra i livelli dell’installazione spaziale!

Pur facendo il verso a DOOM – il protagonista è un gattino mutante intrappolato sulla superficie di Marte e obbligato a combattere contro schiere di demoni ed alieni – Armored Kitten promette di regalare minuti di svago tra massacri e combattimenti senza possibilità di scampo. A disposizione dell’utente troviamo 20 armi e strumenti di distruzione, oltre a bonus, opzioni di personalizzazione e persino un codice d’accesso (XXXYYZZZ) messo a disposizione dalla software house per i partecipanti alla versione Beta del titolo.

Armored Kitten

Casual

#3 – Glass 2 Glass

 

Un gioco arcade semplice ma al contempo impegnativo: il gameplay di Glass 2 Glass si riduce infatti nell’indovinare la quantità di liquido versare in un contenitore perchè sia sufficiente da riempire sino al limite stabilito il successivo recipiente, che sia una tanica di benzina così come un vaso da fiori. Il gioco dispone anche di una modalità PvP per competere con giocatori da tutto il mondo e mettere alla prova la propria mano ferma!

Glass 2 Glass

Puzzle

#4 – Alone Planet

Non c’è nulla di peggio della solitudine che solamente un alieno in viaggio nello spazio può provare.

Attenti a dove mettete i piedi!

Anzi, forse qualcosa di ancora più terribile è possibile che esista: lo scopriamo in Alone Planet, un puzzle-game che ci trasporta all’interno di un pianeta misterioso abitato da una creatura malvagia e assetata di sangue, dal quale bisognerà scappare evitando trappole, trabocchetti ed oggetti potenzialmente pericolosi e mortali. La grafica è completamente in bianco e nero – compreso il protagonista, un simpatico alieno-bambino – eccezion fatta per i pericoli, che saranno contrassegnati dal colore rosso e dunque più facilmente riconoscibili (ma non altrettanto intuitivi da superare). Alone Planet è in vendita a 1,09€ senza IAP.

Alone Planet

Simulazione

#5 – Farming Simulator 18

Sino al secondo Dopoguerra, ed anche oltre, l’Italia è stato un Paese prettamente a trazione agricola a livello economico e lavorativo: ci pare dunque più che naturale che un titolo come Farming Simulator 18 riscuota così tanto successo, seppur venduto al costo di 4,99€.

Un’intera scuderia meccanica al vostro servizio!

La pluriscaricata saga di simulazione di allevamenti di suini, ovini e di coltivazione di ortaggi e cereali è tornata su Google Play con il diciottesimo episodio: in questo nuovo gioco per Android troviamo 30 macchinari agricoli per la raccolta, la semina e l’aratura dei campi (tutti resi in grafica tridimensionale), così da permettere la coltura di 6 tipologie di sementi e l’allevamento di mucche, pecore, cavalli e maiali. Ogni prodotto potrà essere venduto sul mercato, ed il ricavato utilizzato per l’acquisto di braccianti, di nuovi poderi o per il potenziamento della scuderia meccanica: dimostrate di essere il miglior fattore del vicinato!

Farming Simulator 18


#6 – Youtubers Life

La sovraesposizione mediatica può diventare un lavoro: è il mestiere che hanno inventato migliaia di giovani in tutto il mondo e che ora anche i più piccoli o timidi potranno replicare con questa piattaforma di simulazione chiamata Youtubers Life, e venduta al ladresco prezzo di 8,99€.

Partecipate alle convention, e dimostrate di essere il migliore!

Spezzando una lancia in favore di questo titolo, va detto che Youtubers Life offre una panoramica completa e fedele della vita di uno youtuber di successo: dopo il lancio dei primi contenuti – vlog, gameplay, dato che il formato proposto è principalmente quello di uno youtuber dedicato al gaming – potrete ampliare il vostro spazio lavorativo, acquistando una casa indipendente, collaborando con altri youtuber, festeggiando in yacht o club e scalando la vetta dei più influenti blogger della categoria. Probabilmente l’unico svantaggio è dato dal messaggio discutibilmente ottimista che il titolo offre di YouTube e delle reali possibilità di diventare economicamente indipendenti attraverso la piattaforma.

Youtubers Life

Vi consigliamo anche: Oh… Sir! The Hollywood Roast, uno spin-off di Oh… Sir! The insult simulator dove potrete divertirvi – al prezzo di 3,69€ – ad insultare in tutti i modi possibili le più grandi star di Hollywood, in appassionate sfide all’ultima parola.

Sport

#8 – Bouncy Hoops

Noodlecacke Studios torna su Android con un nuovo titolo arcade terribilmente utile per ingannare il tempo e divertirsi senza particolari sforzi intellettuali: Bouncy Hoops è infatti un gioco di street-basket in grafica a 16-bit dove dovrete controllare non i giocatori in campo, ma la traiettoria del pallone in movimento. L’obbiettivo è naturalmente il canestro, e qualunque sbaglio che interrompa la sequenza causerà il termine della partita: vi sentite abbastanza in gamba per provare a diventare l’eroe del campo da basket?

Bouncy Hoops

News

 #9 – Pokémon GO

Tante novità in arrivo per i giocatori di Pokémon GO, specialmente in concomitanza del primo anniversario del gioco che vedrà, forse, l’introduzione dei combattimenti PvP e dei Pokémon Leggendari.

Combattimenti in arrivo?

Stando infatti ai comunicati ufficiali di Niantic, a partire dal 13 giugno saranno rilasciati un numero superiore alla media di Pokémon di tipo Fuoco e Ghiaccio, con enormi guadagni – stando a quanto riporta la stessa azienda sviluppatrice, Niantic – in termini di punti-esperienza, oggetti, strumenti e Uova. Ma sarà il 16 giugno la data che tutti gli Allenatori dovranno segnare sul calendario, poiché coinciderà con l’arrivo di un update che si concentrerà sulle “funzioni di gioco del gruppo di collaborazione che vi faranno giocare a Pokémon GO in modi nuovi e divertenti”. Combattimenti PvP e Raid per la cattura di Leggendari? Forse, ma nel frattempo le Palestre saranno disattivate.

Non perderti QUI invece tutti i trucchi per scaricare gratuitamente app e giochi, legalmente, da Google Play!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime serie di #GiovediGames nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//