The Sims, Dungeon Inc., Redbros: 10 nuovi giochi per Android da provare (o in arrivo) – #GiovediGames

Titanfall è una delusione? Non lo sarà Redbros. O Jumping Joe. O Spaceplan.

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Nonostante l’attesa, molti avevano previsto che Titanfall, nel suo porting per Android, non sarebbe stato il gioco che molti si attendevano – un FPS in grafica ad alta risoluzione, così come ve ne sono molti al giorno d’oggi ma mai in numero sufficiente – quanto piuttosto un banale, semplice e ben poco originale titolo in copia carbone di Clash Royale: fortunatamente abbiamo per voi una vasta scelta con la quale consolare le vostre aspettative deluse, da Redbros a Beyond Hirieth, giochi realizzati con cura e che si propongono di divertire, intrattenere e far riflettere.

Siete pronti per scoprirli tutti?

Azione

#1 – Battle Bay

Ci sono almeno due buoni motivi che potrebbero spingere voi lettori alla meraviglia notando questo titolo tra i giochi elencati in questa classifica: primariamente, Battle Bay è stato rilasciato almeno un anno fa, ma il suo ingresso ufficiale nel settore del gaming mobile è datato a questa settimana per via di una serie di restrizioni geografiche perdurate sinora. Secondariamente, perchè si tratta di un gioco prodotto da Rovio, ma senza gli immancabili pennuti.

Leave no survivors!

Al loro posto (ma avete controllato bene sotto quei caschi?) troviamo una serie di imbarcazioni da guerra – molto lontane dai galeoni spagnoli del Seicento, purtroppo – da guidare in battaglie navali 5v5 nelle quali dovrete collezionare monete sconfiggendo gli avversari per acquistare nuovi potenziamenti per il vostro vascello, così come protezioni, bonus e persino nuovi membri della ciurma perchè le loro competenze vi permettano di aumentare la capacità di fuoco o le difese della chiglia. Il gioco si completa di un sistema di gilde – team ai quali aderire per scalare la classifica globale dei punteggi, così come per organizzare incontri tra squadre avversarie – e di tornei periodici che ogni due settimane vi metteranno alla prova.

Battle Bay


#2 – Beyond Hirieth

Di tutt’altro tenore, sebbene appartenente alla medesima categoria videoludica, è il gioco ad episodi Beyond Hirieth, che ha appena ricevuto il suo primo tassello di un quadro ben più grande che, sfortunatamente, conosce solo un inizio e non una fine nè una data di rilascio della prossima avventura di Marta, l’astronauta.

Ed è disponibile anche in formato VR!

Potrà sembrare uno scherzo di cattivo gusto, ma si tratta di una rima totalmente involontaria: quest’ottimo shooter fantascientifico – disponibile sia per smartphone, che per visore VR – vi farà immergere nei panni di Marta, un’esploratrice dello spazio alla ricerca dell’illuminazione e decisa a seguire gli insegnamenti di Il Maestro per recuperare i propri ricordi e ricevere il dono della vita eterna. Per questo motivo affronterà l’esplorazione di pianeti ostili a bordo del proprio caccia interstellare, di cui dovrete guidare sia i movimenti sia i proiettili per evitare di lasciare, oltre che i ricordi perduti, anche la vostra carcassa alla mercè dei vostri nemici. Beyond Hirieth è a pagamento, in vendita al costo di 1,39€.

Beyond Hiriet

Vi consigliamo anche: Jumping Joe, un simpatico titolo action/arcade in cui dovrete scalare quanti più gradini possibili di una torre senza fine, avvantaggiandovi di poteri speciali, personaggi e molto altro ancora.

Vi consigliamo anche: Crash Club, una pazza arena in cui guiderete una macchina – insieme ad altri 29 giocatori – alla distruzione di qualsiasi oggetto si ponga sulla vostra strada, per guadagnare punti e sbloccare tutti i 35 veicoli.

Simulazione

#5 – Spaceplan

Dalle sapienti mani degli sviluppatori di DevolverDigital – gli stessi autori di piccoli capolavori del calibro di Reigns – arriva su Android Spaceplan, il gioco che trae spunto, distruggendola completamente, dalle teorie del best-seller del famoso fisico Stephen Hawking, “Dal big bang ai buchi neri. Breve storia del tempo“.

La missione naturalmente è l’esplorazione spaziale, anche se occorrerà piegarsi alle regole di DevolverDigital: trattandosi di un clicker-game, dovrete tappare quanto più possibile sullo schermo per procurarvi i watt necessari per reperire i materiali per la costruzione di sonde, stazioni spaziali e quanto altro occorra per procedere allo studio ravvicinato di cinque differenti pianeti, il tutto naturalmente condito dal saporito umorismo della software house. Il gioco, nonostante il gamwplay leggermente ripetitivo, vi saprà comunque appassionare grazie alla presenza di una trama allegata, e soprattutto per l’ammortizzamento del costo iniziale, 3,39€ senza IAP o pubblicità.

Spaceplan


#6 – Dungeon Inc.

Dopo aver esplorato, scavato, raccolto e spremuto sino allo stremo la tematica dell’eroe in soccorso della principessa in pericolo, ora è il turno del cattivo istituzionalizzato, visto quale (dis)onesto rappresentante di interessi legittimi tanto quanto la propria controparte positiva, e forse anche di più.

Se avete appassionato giochi come Tiny Death Star, allora anche Dungeon Inc. saprà portarvi nuovamente ai suoi fasti: trattandosi di un gestionale a livelli, verrete messi nei panni di un malefico e pretenzioso Direttore di una fabbrica di malvagi, completa di tutto ciò che un villain che si rispetti possa desiderare. Tra le stanze ed i potenziamenti – da sbloccare attraverso sudate ore di gioco, o sfruttando la scorciatoia offerta dagli acquisti in-app – potrete notare come PikPok, già autrice di must have come Doomsday Clicker o Age of The Dead, abbia pescato a piene mani dal canestro della malvagità fiabesca e stereotipata, dunque quella di qualità superiore per ogni appassionato. Assaltate i dungeon nemici negli eventi Direttore, aumentate la produzione di scagnozzi e difendetevi da qualche eroe vagabondo tanto stolto da decidere di sfidarvi: questa è l’appassionante vita di un Direttore di Dungeon Inc.!

Dungeons Inc.

Vi consigliamo anche: The Sims, anche se non ancora rilasciato in Italia, è liberamente scaricabile e completamente in italiano. È un classico titolo della serie: costruite case, vite e business, e divertitevi a rovinarli guardando i vostri Sim prendersi a schiaffi!

Vi consigliamo anche: Choices, Stories You Play, non sarà forse un libro-game avvincente come Le Avventure di Lupo Solitario, ma sicuramente questa raccolta di libri-game in inglese (la maggior parte delle quali a pagamento [“Choices, Stories You Pay“], o sbloccabili tramite un sistema di chiavi a tempo) vi aiuterà a fare pratica con la lingua.

Avventura

#9 – Redbros

Sarà perchè ricorda, ma solamente nel gamplay, un altro gioco di successo come The Binding of Isaac, sia per l’originalità e la semplicità dell’idea che si nasconde dietro il suo concept, Redbros ha saputo conquistare vasto consenso portandolo a raggiungere una media di recensioni pari a 4,6.

Ma naturalmente sappiamo che non sono le valutazioni dello store di Google a rendere un gioco invitante, quanto piuttosto il suo gameplay, la grafica, la struttura narrativa: nonostante quest’ultima non brilli per essere un inedito, Redbros basa gran parte del proprio fascino sulle altre due opzioni. Ponendovi alla guida di un team di eroi – selezionabili tra 47 varianti, ognuna dotata della propria specialità – dovrete saper superare scagnozzi, zombie, trappole (utilizzandole persino a vostro vantaggio, il gioco lo prevede!) sino a raggiungere lo Scheletro Re, per sconfiggerlo e mettere fine al suo regno di terrore… sino alla partita successiva. Non ci saranno comandi, levette o pulsanti: per manovrare il vostro gruppo di eroi dovrete semplicemente tracciare una linea sullo schermo per disporre lo schema d’attacco; avrete la mano abbastanza ferma?

Redbors

Corse

#10 – Racing Wars – GO!

Nonostante non sia stato ancora rilasciato, non è difficile prevedere quale gameplay o struttura di gioco l’ultima produzione di Reliance Big Entertainment si affiderà per guadagnare consenso e giocatori: una sapiente commistione di corse con prospettiva a volo d’uccello, elementi ricavati da giochi must have del genere (come la distruzione di oggetti e altri veicoli durante le sessioni di guida) e il più classico sistema di upgrading.

Siete pronti per estendere il vostro dominio sulla città?

Se infatti vorrete diventare i re della pista, occorrerà che mettiate la mano non solo al cambio, ma anche al portafogli: nonostante gli acquisti IAP non superino i 20€, il gioco vi proporrà oltre 15 bolidi – ognuno dei quali da potenziare a fondo nell’officina della vostra gang, procedimenti necessari per raggiungere la potenza sufficiente per sconfiggere i team rivali, completando più di 20 missioni e vincendo ogni corsa offra denaro e pezzi di ricambio in palio. La grafica accurata è un balsamo per lo sguardo, ma possiede anche un lato negativo: il gioco pesa più di 300MB.

Racing Wars – GO!

Non perderti QUI tutti i migliori giochi a pagamento da scaricare gratis da Amazon Underground! Presto, prima che sia tardi!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime puntate di #GiovediGames potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//
toledo skipthegames skipthegames ashville huntsville tx skipthegames atlanta georgia skipthegames