Come creare un’email temporanea e non con un bot Telegram – Le piccole guide di AppElmo

Vorreste creare una email temporanea da usare per iscrizioni online? Basta un bot!

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Al momento dell’iscrizione ad un servizio online sono molti gli utenti mobile che tendono a ricorrere ad email usa-e-getta per la fornitura di indirizzi ai quali non verrebbero altro che inviati messaggi promozionali, advertising e molti altri contenuti generalmente spam e poco utili, e che finiscono solitamente per intasare le caselle di posta elettronica. Per questi ed altri motivi sono per fortuna disponibili su Telegram alcuni bot per scoprire come creare un’email temporanea – ma non solo – per iscrizioni, messaggi di posta da inviare direttamente dalla chat e molto altro ancora!

Siete pronti per scoprire come creare un’email temporanea o un’email senza iscrizione grazie a Telegram?

ATTENZIONE: presto AppElmo lancerà la sua testata “sorella” miglioricanali.appelmo.com –  un web magazine completamente dedicato ai canali Telegram con approfondimenti, trucchi, tool e bot e tanto altro ancora! Clicca QUI, o iscriviti al canale Telegram ufficiale per saperne di più e rimanere sempre aggiornato sulle prossime pubblicazioni del magazine!

Passo 1: Scaricare Telegram – Come creare un’email temporanea (e non)

Telegram su Google Play
Telegram su Google Play

Prima di procedere con la guida vi invitiamo a scaricare l’app Telegram da Google Play, necessaria per l’utilizzo dei bot.

ATTENZIONE! Per navigare tra le sezioni della guida, cliccate sulle due voci: “Come creare un’email temporaneaoCome creare un’email senza registrazioneper aprire la guida corrispondente.

Passo 2: Selezionare un bot Telegram – Come creare un’email temporanea

Su Telegram esistono decine di bot dedicati alla ricezione di email da parte di servizi esterni, contatti privati ed aziende; tutto ciò che occorre è interagirvi e dare vita ad un nuovo indirizzo email temporaneo.

Di seguito vi sono i servizi più popolari, insieme alle procedure necessarie per la realizzazione di un profilo email:

  • Email2Telegram | Il più semplice di tutti: basterà che accediate al bot, lo avviate e questo creerà un’email virtuale per voi. Di contro, non possiede alcun altro comando.
  • E-Mail Bot | Una volta avviato, realizzerà un account email temporaneo inserendo nella prima parte dell’indirizzo l’username collegato al vostro profilo Telegram, e se assente darà luogo ad una sequenza di numeri collegata al proprio ID Telegram (dunque non completamente anonima). Supporta la ricezione di email sino a 17MB di peso, ogni messaggio è cancellato dopo essere stato ricevuto (ma chi lo assicura?) e viene fornito in chat sottoforma di file EML, accompagnato da destinatario, mittente e soggetto. Potete creare più email semplicemente modificando il vostro @username.
  • Fake Mail | Dopo averlo avviato, il bot richiederà che utilizziate il comando /generate per creare un’email dall’username completamente random. Sfortunatamente, il bot invia dei post spam ogni tanto.
  • TempMail | Forse il più professionale tra tutti i servizi finora presentati per creare un’email temporanea: dotato di un portale web dal quale visualizzare le email ricevute, un canale per rimanere informato sulle implementazioni del bot – è persino sfruttabile in modalità inline – e consente di generare quanti indirizzi vogliate.
  • DropMailBot | Il bot del servizio dropmail.me consente di inviare e ricevere email da qualunque fonte in sicurezza – i gestori garantiscono che gli stessi indirizzi non vengono assegnati a molteplici utenti – autorizzando inoltre l’inserimento di allegati nella posta elettronica.

Passo 3: Assegnare un username personalizzato – Come creare un’email temporanea

Nonostante sia raro, esistono alcuni servizi che non permettono l’inserimento di email temporanee per la registrazione e/o la creazione di profili; a tal fine fortunatamente è possibile modificare l’username di alcune delle email temporanee create con i bot precedenti per rendere gli indirizzi di posta elettronica più verosimili.

Di seguito, i servizi che supportano la funzionalità:

E-Mail Bot: così come accennato in precedenza, E-Mail Bot crea email usa-e-getta sulla base dell’username a disposizione; di conseguenza vi basterà modificare il @nome del vostro profilo Telegram per ricevere un nuovo indirizzo, associato al precedente. Fate attenzione: qualora un altro utente vi sottraesse il precedente username ed avviasse il bot, l’indirizzo verrebbe da quel momento a lui associato e di conseguenza a lui verrebbero inoltrati i successivi messaggi di posta elettronica ricevuti!

Fake Mail: per impostare un nome utente dovrete digitare il comando /set ed inviare il nome utente che desiderate nella forma “[nomeemail]@hi2.in“.

TempMail: dovrete accedere al portale web, tappare sul pulsante “Change” e da qui inserire l’username che desiderate, con la possibilità di selezionare un’estensione tra le tante a disposizione. Contrariamente a quanto riportato nell’intestazione del bot, le FAQ riportano chiaramente che nessun indirizzo email sarà cancellato fino a che non sarà l’utente a farlo cliccando sull’icona “Delete“.

Passo 2: Contattare il bot – Come inviare un’email senza registrazione

I bot presentati nella prima sezione di questa guida permettono unicamente di visualizzare le email ricevute, ma non consentono l’invio di contenuti; con un bot particolare è però possibile anche scrivere messaggi di posta elettronica direttamente dalla chat dell’app di Telegram, del suo client desktop o PC.

Accedete dunque al bot Telegram Email ed avviatelo: così facendo riceverete un indirizzo email con un nome completamente random e difficilmente ricordabile; basterà che però inseriate il comando /register per poter dare vita ad un profilo email contenente l’username che desiderate(dovrete solo ricordare di immetterlo nella forma [nomeemail]@etlgr.com).

Passo 3: Scrivere un’email – Come inviare un’email senza registrazione

Dopo che avrete creato l’email e personalizzato l’username, probabilmente vorrete anche sapere come inviare un messaggio di posta elettronica tramite questo bot.

Come creare un'email temporaneaTappate sul comando /send e seguite gli step indicati dal bot in progressione: selezione del profilo con il quale inviare l’email, inserimento di destinatario e soggetto ed infine il contenuto del messaggio stesso. È possibile inserire un testo o un file allegato, ma a quanto pare non entrambi. Dopo l’invio in chat del contenuto, il messaggio sarà inviato in pochi secondi.

Scopri QUI tutti i migliori canali vincitori dell’Edizione 2019 dei migliori canali Telegram!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime Piccole Guide nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twittersul nostro canale Telegram! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//