Come inviare file pesanti senza compressione – Le piccole guide di AppElmo

Vorreste inviare file, video e documenti alla massima velocità? Ci pensa un'app, Wispeo!

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Nonostante l’evoluzione della tecnologia, molti utenti Android (e non solo) continuano a subire gli inconvenienti di datati metodi di comunicazione ed invio di documenti e materiali digitali, persistendo così ad interrogarsi su come inviare file pesanti senza compressione che ne modifica e spesso peggiori la qualità originale. Mentre solitamente vi consiglieremmo di affidarvi ad un servizio cloud, con l’arrivo su Android dell’app Wispeo tutto cambia per via della sua capacità di inviare file pesanti senza compressione tra smartphone, PC e tablet.

Siete pronti per scoprire come inviare file pesanti senza compressione grazie a Wispeo, il servizio gratuito, sicuro ed affidabile per la condivisione di documenti, brani musicali e applicazioni?

Passo 1: Installare Wispeo – Come inviare file pesanti senza compressione

Wispeo su Google Play

Il primo passo in questa Piccola Guida è naturalmente l’installazione dell’app necessaria per avviare la procedura di condivisione: Wispeo, che potete trovare direttamente su Google Play.

Passo 2: Creare un account Wispeo – Come inviare file pesanti senza compressione

Dopo che avrete installato l’applicazione, vi suggeriamo di procedere con la creazione di un account Wispeo. Non è strettamente necessario ma, vista la rapidità d’esecuzione della registrazione ed i vantaggi susseguenti – cronologia dei file inviati ed accesso al portale web – è sicuramente consigliata.

Prima di tutto però dovrete acconsentire all’app di accedere ai file multimediali ed ai contatti, necessari per caricare le immagini ed i video nella struttura cloud e per selezionare i destinatari dalla propria rubrica – potete invece evitare di concedere la posizione GPS poichè inutile ai fini di questa guida.

Tappate dunque sulla terza tab in cui si divide la schermata principale dell’app e successivamente su “Sign In“; qui verrete rediretti ad una pagina di accesso o registrazione, procedete su “Sign Up” inserendo i vostri dati e seguendo i passaggi indicati.

Passo 3: Selezionare i file da inviare – Come inviare file pesanti senza compressione

Una volta eseguita la procedura di registrazione, sarete finalmente pronti per inviare immagini e video senza applicare alcuna compressione agli stessi. Il servizio di Wispeo è semplice e facile d’uso: una volta creato il link di condivisione di un gruppo di file, questo avrà validità di 30 giorni e permetterà di scaricarli sul proprio dispositivo entro questo termine senza che la qualità venga intaccata dalla procedura di invio.

Posizionatevi nella prima tab, e selezionate dalla galleria a scorrimento le immagini e/o i video che desiderate inviare; sorprendentemente l’app consente di eseguire uno zoom (à la Instagram) su ciascuna fotografia eseguendo una pressione prolungata, mentre per la selezione multipla basterà tappare più contenuti in sequenza senza particolari procedure. Ogni link di condivisione non deve superare i 3GB di peso, il cui limite verrà calcolato in tempo reale dall’app.

Terminata la procedura di selezione, spostatevi nella schermata successiva: qui potrete tappare su uno o più contatti ai quali inviare i file multimediali – o semplicemente potrete inserire il loro indirizzo email e cliccare sull’icona a fianco della schermata di digitazione. Da qui poi accederete ad un’ultima tabella che vi consentirà contrassegnare l’invio da un nome e di allegare un messaggio al link Wispeo.

Infine, la schermata di condivisione: una volta completato il ciclo di caricamento, l’app vi permetterà di copiare il link così da inviarlo in app di chat.

Passo 4: Condividere altre tipologie di file – Come inviare file pesanti senza compressione

Per inviare file pesanti che non siano immagini o video occorrerà accedere al portale web di Wispeo; sfortunatamente l’app non supporta ancora la condivisione di documenti o file musicali, ma è probabile che si tratti solamente di una questione di tempo prima che venga aggiornata e ne introduca il supporto.

Basteranno pochi click, ma sarà necessario un PC

Accedete dunque al portale di Wispeo, eseguite il login (attraverso PC) e da qui potrete inviare tutti i file presenti nella memoria del vostro PC, laptop, SD Card o chiavetta semplicemente cliccando sull’icona relativa, ed inserendo l’email del destinatario.

Non ti basta? Scopri QUI tutti i Saggi Consigli e trucchi per inviare file di grandi dimensioni su Android!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime Piccole Guide nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//