Cluedo, Ghost’n Goblins, Reporter: 9 nuovi giochi per Android da provare (o in arrivo) – #GiovediGames

Capcom, Atari e non solo: una settimana di grandi firme che aggrediscono il mercato

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Non importa quanti anni abbiate, ciò che conta è che siate in possesso di uno smartphone Android e di sufficienti periferiche motorie per controllare i pulsanti fisici e virtuali del device: questo sembra essere il messaggio lanciato da Capcom e Marmelade Game Studio che, negli scorsi giorni, hanno rilasciato su Google Play i propri migliori classici, riesumati dalla collezione di titoli per cabinati nelle sale giochi – naturalmente affiancati dalle classiche release indie che ogni settimana non mancano di accompagnarci nel nostro percorso su Android.

Da Ghost’n Goblins a Cluedo, siete pronti per scoprire tutte le uscite della scorsa settimana?

Azione

Power Rangers: Legacy Wars

Con l’arrivo in tutte le sale del mondo di una nuova pellicola dedicata ai Power Rangers, storici supereroi in maschera e colori che, grazie alla propria forza di volontà – nonchè il supporto dei propri poteri speciali – sono in grado di combattere ogni minaccia dell’universo, non poteva non giungere anche su Google Play un titolo ludico dedicato.

Combattimenti sino all’ultimo colpo!

Power Rangers: Legacy Wars è un gioco di combattimento 1v1 in tempo reale, un multiplayer online che, nonostante muova i suoi primi passi come free-to-play, termina in pochi round per rivelare la propria natura di pay-for-win; nonostante dunque basi gran parte del proprio appeal sull’effetto-nostalgia, si tratta di un gioco prettamente consigliato ai fan della saga, ed a coloro che hanno trascorso con i supereroi multicolori gran parte della propria infanzia. La trama sortisce qualche fastidioso dejà-vu: Repulsa, la malvagia strega, ha infettato il Morphid Grid e creato doppioni malvagi degli eroi, insieme a creature mostruose pronte a supportarli; per farlo dovrete chiaramente farvi strada tra i nemici, formare un team con i vostri amici e sbloccare tutti e 40 gli eroi presenti nella collezione.

Power Rangers Legacy Wars su Google Play


Reporter

Siete pronti per affrontare le vostre peggiori paure? Reporter è infatti l’ultima produzione della casa di sviluppo russa AGaming+, autrice di numerose avventure a tema horror ambientate in sale operatorie, manicomi abbandonati ed altre esaltanti località, da sempre fonte di ispirazione per sceneggiatori e scrittori.

Cosa si nasconderà dietro quella porta?

Reporter non è il classico titolo dell’orrore in cui jumpscare e spaventi improvvisi abbondano: al contrario, sarà proprio la tensione palpabile, insieme alla grafica estremamente dettagliata, a spingervi sino alla conclusione di un titolo che si saprà rivelare un must-have del genere. Ambientato all’interno di una pacifica comunità in cui alcune abitazioni sono diventate improvvisamente luogo di spaventosi delitti, il reporter protagonista del gioco deciderà di andare più a fondo nella vicenda, rimanendo coinvolto in un orrore più grande di lui; nonostante la trama non sia particolarmente elaborata, la struttura narrativa e le tecniche di gameplay, tra indizi, tracce e intuizioni, sapranno far valere il costo di 1,09€ che richiede la versione Pro.

REPORTER (LITE) SU GOOGLE PLAY

Vi potrebbero interessare anche:

Knights for hire: prendete i panni di un nerboruto guerriero nordico e fatevi strada tra orde di nemici in un endless runner in 8-bit tutto asce e sudore.

Too many dangers: a quanti pericoli veniva sottoposto un uomo del Neolitico? Scopritelo con Too Many Dangers, in più di 300 missioni tutte da completare.

Da Tavolo

Cluedo

Chi sarà stato a caricare il gioco di Cluedo su Google Play: il Reverendo Green con la corda dal salotto, o il Colonnello Mustard?

Chi sarà il colpevole? Solo voi potete scoprirlo!

Nessuno dei due, purtroppo: il colpevole di questo caso è Marmalade Game Studio, la software house che ha realizzato la versione ludica e mobile del più celebre tra i giochi da tavolo investigativi. Su questo titolo c’è ben poco da dire, dato che non si discosta dalla propria versione fisica: interrogando i sospettati e tirando i dadi potrete scoprire facilmente chi abbia fatto cosa in quale stanza, e con quale attrezzo; vi basterà solamente trovare gli indizi giusti ed avere un po’ di fortuna!

Cluedo su Google Play

Arcade

Titan Attacks!

Quando si entra nel mare magnum del genere arcade, solitamente si termina per trattare di retrogames: per dimostrare che non si tratta di uno stereotipo, ma di una realtà fattuale, vi basterà prendere ad esempio Titan Attacks!

Fermate gli invasori e salvate la Terra!

Questo gioco, all’apparenza originale, non è infatti altro che una versione aggiornata di Space Invaders, e non fa nulla per nasconderlo: l’utente, nei panni di un carro armato, dovrà respingere progressive ondate di navi aliene decise ad invadere la Terra e schiavizzarne la popolazione. Tra raggi saettanti e bombe al plutonio, all’interno di una cornice completamente in pixel art, dovrete guadagnare abbastanza denaro per potenziare il vostro veicolo con armamenti più potenti, specifiche tecniche superiori ed una corazza più spessa se volete davvero avere qualche speranza contro un nemico decisamente più numeroso.

TITAN ATTACKS! SU GOOGLE PLAY


Ghost’n Goblins

Chi si sia mai avventurato all’interno di una sala giochi negli ultimi 30 anni avrà sicuramente avuto modo di sperimentare l’affascinante – ed estrema – difficoltà del titolo Ghost’n Goblins, tra spade, scheletri e zombie assetati di sangue.

Pronti per tuffarvi nell’epoca delle sale giochi?

Non sarà la trama a spingervi a completare il gioco – come sempre, nei panni di un eroico cavaliere dovrete liberare la vostra bella intrappolata in un castello colmo di nemici – ma la sfida che ogni livello vi oppone: solamente due ferite, e dovrete ricominciare forzatamente la partita. Il titolo include due modalità di gioco (“Arcade” e “Classic“), mentre la grafica in 8-bit, i suoni e l’alto livello di frustrazione sono i medesimi delle origini. A soli 1,99€.

Ghost’n Goblins su Google Play

Puzzle

Shadowmatic

I giochi di prestigio, le ombre proiettate e le illusioni ottiche non sono solamente un’esclusiva della grotta del mito di Platone: Shadowmatic è infatti il nuovo rompicapo che sta spopolando letteralmente nella comunità del sistema operativo di Google.

È un coniglio!

Il gameplay è semplice da spiegare, ma decisamente complesso da mettere in pratica: in più di 100 livelli suddivisi in 12 stanze tematiche, l’utente dovrà spostare e combinare gli oggetti a propria disposizione tali per cui l’ombra da essi proiettata sul muro corrisponda alla figura prescritta. Una volta raggiunto l’obbiettivo, si potrà accedere alla stanza successiva; la visuale in parallasse 3D facilita la comprensione della fisicità degli oggetti, ma qualora siate in difficoltà vi basterà affidarvi all’intuizione, o più semplicemente alla modalità Arcade nella quale potrete allenarvi senza difficoltà o ansietà. Il titolo è a pagamento, ma i primi 14 livelli sono disponibili gratuitamente.

SHADOWMATIC SU GOOGLE PLAY


Causality

Cosa succede se Monument Valley incontra The Martian? La risposta a questo bizzarro quesito è probabilmente l’altrettanto strano gioco Causality, ambientato in una colonia aliena colma di astronauti disperatamente bisognosi di aiuto.

Attenti a non sbagliare, il passato non dimentica!

Composto da 60 livelli di breve durata – ma solamente per via della presenza di un timer che vi aiuterà ad allenare la mente per risolvere, rapidamente e progressivamente con facilità, ogni rompicapo – Causality chiede all’utente di disporre le piastrelle del percorso su cui si trovano i cosmonauti per aiutarli a raggiungere la strada della salvezza… ma attenzione! Ogni volta che fallirete lo scenario verrà infatti occupato da una proiezione passata della vostra immagine, rendendo ancor più confusionaria l’ambientazione; la grafica, pulita, minimale e in una visuale in 2,5D, renderà più semplice l’individuazione di trappole e burroni. Sarete in grado di battere la vostra stessa ombra?

CAUSALITY SU GOOGLE PLAY

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime puntate di #GiovediGames nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//