Come cancellare le foto da WhatsApp (e non solo) per liberare spazio in maniera intelligente – Le piccole guide di AppElmo

Le foto di WhatsApp occupano troppo spazio? Abbiamo una soluzione

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Capire come cancellare le foto da WhatsApp non è difficile – in fondo, si trattano di semplici immagini salvate all’interno della galleria del telefono – ma lo è molto più cercare di discernere quali, tra le immagini, gli screenshot e le foto di anni di conversazioni valga la pena conservare, e quali invece eliminare per liberare spazio nella memoria del device.

Per fortuna però è stata realizzata un’app che vi permetterà di capire non solo come cancellare le foto da WhatsApp in maniera intelligente, ma che vi aiuterà anche a liberare spazio dalle immagini salvate nella galleria: siete pronti?

Passo 1: Installare Siftr per Android – Come cancellare le foto da WhatsApp in maniera intelligente

Siftr su Google Play

Innanzitutto, perchè questa guida possa essere messa in pratica occorre che installiate Siftr: potete scaricarla da Google Play cliccando QUI.

Passo 2: Concedere i permessi di accesso – Come cancellare le foto da WhatsApp in maniera intelligente

Dopo che avrete eseguito il primo accesso all’applicazione, questa vi chiederà di concedere i permessi di accesso alla Galleria per poter analizzare le fotografie presenti nella cartella relativa a WhatsApp.

Siftr infatti controlla tutte le immagini e, attraverso il machine learning, scopre quali tra queste ritraggono oggetti inanimati, catture di schermata o altri contenuti ritenuti inutili o non indispensabili – al contrario di istantanee di vacanze, cene in famiglia o feste che invece tendenzialmente immortalano persone e oggetti in movimento.

Per compiere ciò Siftr provvede ad studiare il contenuto della cartella tramite l’intelligenza artificiale integrata, anche se il 20% delle immagini viene caricato nei server dell’app sottoforma di thumbnail, e successivamente cancellata (stando alla privacy policy); ciò detto, vi consigliamo di procedere con cautela qualora vi preoccupiate della privacy delle fotografie che abitualmente inviate (o vi siete occasionalmente scambiati con i vostri contatti) e, nel caso non siate convinti, di cancellarle manualmente, old style.

Passo 3: Procedere alla pulizia – Come cancellare le foto da WhatsApp in maniera intelligente

Una volta che Siftr avrà iniziato la fase di analisi, vi occorrerà attendere qualche minuto – proporzionalmente alla mole di immagini che avrete accumulato nel corso del tempo.

come-cancellare-le-foto-da-whatsapp-2Quando l’intelligenza artificiale avrà completato il proprio compito, vi verrà chiesto di confermare la cancellazione delle immagini selezionate da Siftr: vi consigliamo di controllare le fotografie incluse nella selezione poichè l’applicazione, anche se guidata da un software elaborato, contiene alcune limitazioni.

Passo 4: Oltre WhatsApp – Come cancellare le foto da WhatsApp in maniera intelligente

Ma Siftr non si limita alla cancellazione delle fotografie di WhatsApp, così come non si tratta dell’unica soluzione per liberare spazio nel proprio smartphone a discapito dell’app di messaggistica.

come-cancellare-le-foto-da-whatsapp-3Innanzitutto, accedendo al menu laterale dell’applicazione (l’icona posta nell’angolo superiore a sinistra dell’interfaccia) potrete selezionare la voce “Analizzare tutte le foto sul telefono” per applicare la medesima tecnologia a tutte le fotografie all’interno dello smartphone, con la possibilità di escludere le cartelle più sensibili dall’occhio curioso del software. Allo stesso modo, basterà scorrere dalla scheda “WhatsApp” alla “Galleria” dalla Home di Siftr per eseguire la medesima operazione, più velocemente ma senza esclusioni di sorta.

Al contempo, Siftr non è l’unica alternativa: se le fotografie di WhatsApp non vi danno pace potete sempre decidere di eliminare il problema alla radice passando a Telegram: l’app di chat non soltanto integra stickers, bot, games-bot e canali, ma salva le immagini ricevute sul server senza appesantire la memoria interna del device. Comodo, vero?

Scopri QUI tutti i migliori Saggi Consigli e trucchi per liberare memoria su Android!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime News nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//