I 3 migliori launcher leggeri per Android – Launcher Friday Special

Scarsa memoria interna? Ci pensano i nostri launcher

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Su Google Play è possibile trovare decine di launcher, ma pochi di questi sono tanto leggeri da permettere ad uno smartphone la cui memoria di archiviazione interna va esaurendosi, di installare un’interfaccia rapida, leggera ed efficiente. Nova Launcher viene indicato come il migliore launcher per Android, ma noi abbiamo inteso raccogliere in questa sede i più leggeri launcher per Android che abbiamo recensito in più di un anno di continue recensioni di interfacce tramite la nostra rubrica Launcher Friday e Saturday.

Siete pronti per scoprire i più leggeri launcher per Android?

Renegade Launcher (716Kb)

Leggero e colorato, ma soprattutto interessante nella sua struttura, Renegrade Launcher non lascia intuire che il suo funzionamento è collegato in qualche modo alla modalità di sblocco tramite tracciamento presente in qualsiasi smartphone Android.

I launcher più leggeri per Android non devono forzatamente essere anche poco interessanti o privi di un’interfaccia grafica curata: Renegade Launcher integra al centro della Home una griglia di pulsanti ai quali è possibile assegnare un’app, un gioco, un sito web o persino una shortcut. Tracciando le sequenze preimpostate dallo sviluppatore o create dall’utente sarà possibile collegare ulteriori features: così facendo la Home diventa il centro dell’azione, ma non si tratta dell’unica funzionalità di Renegade Launcher. Sul lato destro è presente infatti una pulsantiera la quale, tramite un tap prolungato ed una serie di swipe, consentirà di attivare funzionalità rapide quali il traffico dati, la geolocalizzazione e molto altro ancora, senza la necessità di scorrere la navbar.

Potete leggere QUI la recensione completa.

Kiss Launcher (764Kb)

Molto meno convenzionale degli altri launcher più leggeri di Android presenti in questa classifica, Kiss Launcher vanta una larga fama nella comunità del sistema operativo di Google appunto per la sua originalità e per l’abilità dello sviluppatore nell’aver integrato, all’interno di una sola barra di ricerca, un’intera interfaccia.

Kiss Launcher si compone infatti di un’unica barra di digitazione all’interno della quale inserire nomi di contatti, app o termini di ricerca web, ma è più che sufficiente: qualora decidessero di renderlo la vostra piattaforma d’uso, molti scopriranno che minimalismo fa rima con efficienza, anche se non parrebbe a prima vista. Termini di ricerca ed applicazioni più frequenti saranno a portata grazie anche alla dock bar inferiore, ma anche la personalizzazione non viene trascurata grazie ad una serie di temi (più di sei) e la possibilità di applicare icon pack.

Potete leggere QUI la recensione completa.

Catapult Launcher (4,7MB)

Decisamente più pesante degli altri launcher più leggeri per Android presenti in questa classifica, ma non a caso: Catapult Launcher è pur sempre il porting open-source di Trebuchet Launcher, l’interfaccia di CyanogenMod (ora LineageOS) e che ha riempito gli smartphone di decine di migliaia di appassionati di modding di tutto il mondo.

Leggero, veloce, efficiente

Per molti versi, si tratta di un launcher limitato: niente personalizzazione, niente funzionalità ulteriori a quelle di una comune interfaccia che si limiti alla visualizzazione delle app installate ed al supporto a widget e Zooper. Ma la sua somiglianza con Google Now Launcher lo rende estremamente attrattivo, specialmente ora che Google ha deciso di eliminare il vecchio GNL dal Play Store per fare spazio a Pixel Launcher: non troverete l’assistente personale di Mountain View integrato, ciononostante i comandi vocali, la fluidità delle schede e la mancanza di feature inutili ed arzigogolate non rappresentano punti di merito da non sottovalutare.

Potete leggere QUI la recensione completa.

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Scopri QUI tutti i migliori canali Telegram dell’edizione 2016!

Se non volete perdervi nè le prossime serie di #Sfondodelgiorno nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//