Come criptare una cartella su cloud in maniera sicura e gratuita – Le piccole guide di AppElmo

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Su Android la sicurezza non è mai abbastanza, ed il medesimo ragionamento può essere applicato ai servizi cloud: con la nostra Piccola Guida potrete infatti scoprire come criptare una cartella su cloud attraverso un sistema di crittografia semplice, rapido ma soprattutto sicuro: si tratta di un servizio Zero Knoweledge Encryption, che applica ossia un livello crittografico inaccessibile anche al server che provvede ad ospitare i dati, persino nel caso in cui il gestore fosse obbligato per legge a fornire un sistema d’accesso alle forze di polizia.

Siete pronti per scoprire come criptare una cartella su cloud?

Passo 1: Scaricare Cryptomator da Google Play – Come criptare una cartella su cloud

Cryptomator su Google Play

Primariamente occorrerà scaricare l’applicazione di Cryptomator: dato che si trova ancora in una fase di beta-testing, potreste riscontrare qualche instabilità – anche se durante i nostri test non ne abbiamo riscontrato alcuno.

Passo 2: Selezionare un servizio cloud – Come criptare una cartella su cloud

Per iniziare la crittografia dei file che intendete salvare sul vostro account cloud, dovrete prima assicurarvi di possedere un profilo Google Drive o Dropbox poichè si trattano degli unici servizi supportati al momento.

[row][double_paragraph][/double_paragraph][double_paragraph][/double_paragraph] [/row]

Una volta eseguito l’accesso Cryptomator, tappate sull’icona inferiore nell’angolo a destra della schermata e successivamente su “Create a new vault“; da qui dovrete selezionare Google Drive o Dropbox quali servizi all’interno del quale creare la cartella – nel caso del cloud di Google, vi sarà richiesto l’accesso ai contatti per verificare la proprietà dell’account.

Dopodichè dovrete assegnare un nome alla cartella, e da qui navigare tra le sezioni per trovare una cartella all’interno della quale creare il vault crittografato – o altrimenti potete limitarvi alla Home; ciò che maggiormente conta è che, una volta trovata la posizione ideale, tappiate su “Set Location” per salvare la cartella. Dopodichè vi sarà richiesta l’assegnazione di una password: ATTENZIONE a non dimenticare il codice che assegnerete poichè non vi saranno metodi di recupero, ed i file potrebbero andare smarriti per sempre se smarrirete la password.

Passo 3: Caricare file o cartelle crittografate – Come criptare una cartella su cloud

Infine, dopo aver creato la cartella vi sarà unicamente necessario selezionare i file dall’interno del telefono per inserirli nel vault Cryptomator ed ottenere un sistema di crittografia sicuro ed affidabile.

Cryptomator sfrutta il protocollo crittografico AES 256-bit potenziato da uno scrypt, completamente open-source e dunque accessibile all’analisi per la ricerca di eventuali backdoor; per caricare un file all’interno della cartella appena creata dovrete accedere all’app, selezionare la cartella, inserire la password e tappare sul pulsante di caricamento. Da qui sarà sufficiente tappare sulla voce desiderata – qualora vogliate eseguire l’upload di file o cartelle – e concedere a Cryptomator i permessi necessari per procedere.

Scopri QUI come rendere più sicura la propria navigazione!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime Piccole Guide nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//