Mega Man, Reigns 2, PixelTerra: 7 nuovi giochi per Android da provare (o in arrivo) – #GiovediGames

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Come iniziare l’anno nuovo, se non con una nuova serie di giochi per Android? Se anche infatti il nuovo 2017 può aver già riservato qualche sorpresa con il CES di Las Vegas in pieno svolgimento, ci sono veramente pochi dubbi riguardo la plausibilità che un anno appena inaugurato non possa dirsi veramente collaudato e pronto all’uso senza almeno 7 nuovi giochi da provare o in arrivo nelle prossime settimane. Per questo motivo non possiamo non presentarvi il nuovo indie game PixelTerra, così come sarebbe impossibile ignorare l’eco del tonfo che il rilascio dei nuovi giochi di Mega Man ha provocato.

Per quale motivo? Per scoprirlo non vi resta che continuare nella lettura dei nostri migliori giochi per Android rilasciati nei precedenti 7 giorni! Siete pronti?

#1 – PixelTerra è un survival game à la Minecraft

Vi piacciono i giochi di crafting in cui l’unico obiettivo è la sopravvivenza? Allora lasciate perdere Minecraft e date una possibilità a PixelTerra che, seppur mancante di una Modalità Storia che possa rendere più interessante il gameplay, integra alcune funzionalità proprie del famoso gioco di crafting.

PixelTerra-Android-Game-1
Siete certi di poter sopravvivere in un ambiente ostile?

Attraverso una modalità grafica a cubi, ma visualizzata in una prospettiva 2D, mette l’utente nei panni di uno sconosciuto personaggio che dovrà sfruttare le oltre 100 ricette di fusione e commistione di materiali per sopravvivere in un ambiente ostile e selvaggio. Oltre agli animali affamati bisognerà fare i conti con la natura – fiumi che si prosciugano per via della siccità, giorni e notti che si susseguono con naturalità – e gli indigeni, con i quali sarà però possibile commerciare suppellettili e materiali in caso di necessità. PixelTerra è in vendita a 1,89€; dispone di una Wiki in cui vengono elencate tutte le ricette di fusione mentre gli acquisti in-app opzionali sono funzionali unicamente alla riduzione della difficoltà.

PixelTerra su Google Play

#2 – Samurai Saga, per chi non è mai soddisfatto dei retro-game

Tiny Epoc Studio è probabilmente la prova per cui impegno e perseveranza sono fondamentali per il raggiungimento di un obiettivo: questa piccola software house formata unicamente da due fratelli ha infatti rilasciato, dopo ben 4 anni di lavoro continuato, il retro-game Samurai Saga.

Samurai-Saga-Android-Game-2
Non prendete freddo!

Ambientato nel Giappone feudale, Samurai Saga non è che un endless runner che non si discosta dalla normalità: piattaforme, nemici, bonus da recuperare durante la corsa e armi da taglio e da lancio con le quali riuscire a superare i livelli e liberare la propria regione dalle forze del Male che hanno conquistato i punti nevralgici del potere. Nonostante la mancanza di sorprese sostanziali, Samurai Saga è un’ottimo viaggio non solo nel Giappone del XVI secolo ma anche e soprattutto nel gaming degli anni ’80 dove pannelli e corridoi da superare in 2D erano l’unico elemento da considerare, ed è persino gratuito!

Samurai Saga su Google Play

#3 – Mega Man arriva su Android, ma di mega ha solamente i lag

Più alto il piedistallo, più rovinosa la caduta: quando Capcom ha annunciato l’arrivo dell’intera saga di Mega Man su Android, molti fan storici del brand si sarebbero aspettati un rilascio decisamente trionfante, perlomeno all’altezza delle molte versioni surrogate alle quali gli utenti più abili sono costretti a ricorrere per godere del retro-gaming più puro su Android.

ap_resize
Attenti a non farvi fulminare!

Sfortunatamente, sin dal primo trailer rilasciato dalla casa di sviluppo già si poteva intuire che qualcosa non funzionava così come si sarebbe sperato: un filmato meccanico, forzato, che mostrava un Mega Man decisamente fuori forma e soggetto a movimenti troppo lenti e poco fluidi per poter risultare veramente godibili nell’esperienza di gioco. I peggiori timori sono stati confermati: nonostante però gli evidenti limiti, qualsiasi fan del robot degli anni ’80 potrà finalmente scaricare – al prezzo di 1,89€ l’uno – tutti gli episodi della saga del Dottor Light, di Mega Man e dei personaggi che hanno contribuito a costruire il mito. E pazienza – o forse no? – se una slideshow in Power Point possiede più eleganza nei movimenti.

Capcom Games su Google Play

#4 – Quando il traffico non è davvero un problema ci pensa Highway Traffic Racer Planet

Tante novità indie in questa prima puntata del 2017 della rubrica #GiovediGames: il team di sviluppo esordiente RebelApes si lancia infatti nel rilascio della loro prima avventura, il gioco di auto Highway Traffic Racer Planet.

Highway-Traffic-Racer-World-Android-Game-2
Attenti alla corsia opposta!

Un nome decisamente complicato che ben si adatta alla difficoltà del titolo: così come altri giochi del genere, HTRP si posiziona nella categoria degli arcade poichè l’utente non dovrà vincere una gara, bensì portare il proprio veicolo alla posizione più lontana dal punto di partenza. Attraverso tre tracciati ed alla guida di oltre 20 automobili, camion e svariati automezzi dalla difficile catalogazione i giocatori dovranno testare i propri riflessi ed evitare di lasciarsi travolgere da autoarticolati e trasporti pesanti, cisterne cariche di materiali esplosivi e carri armati – e, qualora succedesse, sarà sufficiente godersi le scene d’animazione delle esplosioni che gli sviluppatori hanno appositamente realizzato. HTRP è il titolo adatto per pochi minuti di svago al giorno.

Highway Traffic Racer Planet su Google Play

Menzioni speciali

– Reigns, il popolare gioco di carte strategico di cui vi abbiamo parlato in QUESTA recensione, riceverà un seguito chiamato – nientepopodimeno – Reigns 2; il gioco originale godrà prossimamente di un aggiornamento che introdurrà nuove carte.

Ascending Pinball è un minimalista ma estremamente difficile pinball in cui la grafica è stata completamente ridotta al minimo – senza però tralasciare l’eleganza della grafica flat – e che unisce le meccaniche del gioco tradizionale alle features proprie dei titoli arcade e platform. È abbastanza interessante per voi?

Into-The-Sky-Android-Game-1
Grafica isometrica e robot: vi basta?

Into the sky ricorderà agli utenti più attenti un classico del gaming PC: laser che devono essere direzionati utilizzando specchi sono la missione da svolgere su questo particolare gioco Android che però riprende parte delle strutture di Portal, senza naturalmente utilizzare portali dimensionali – o, meglio sfruttandoli unicamente per raggiungere ciascuno dei 70 livelli di cui il titolo si compone.

Non perderti QUI i motivi per cui iOS riceve i migliori titoli prima di Android!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime puntate di #GiovediGames nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//