Come utilizzare il Google Assistant su qualsiasi smartphone – Le piccole guide di AppElmo

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Il Google Assistant è stata la migliore novità della casa di Mountain View e decine di migliaia di utenti hanno potuto godere delle funzionalità del più sviluppato assistente personale concepito per il mondo mobile. Nonostante però le aspettative, l’unica app abilitata al suo utilizzo – Allo, l’app di chat ufficiale di Google – si è dimostrata del tutto dimenticabile e molti utenti si chiedono come utilizzare il Google Assistant su qualsiasi smartphone, dato che per ora l’unico device abilitato a sostituire Now on Tap con il Google Assisant è soltanto il Pixel Phone, in vendita in esclusiva all’estero.

Ma qualcuno è riuscito a trovare una soluzione: con un device rootato, un modulo Xposed e la nostra Piccola Guida riuscirete in pochi passaggi a scoprire come utilizzare il Google Assistant su qualsiasi smartphone. Siete pronti?

Passo 1: Scaricare la versione Beta dell’app Google – Come utilizzare il Google Assistant su qualsiasi smartphone

Ogni utente Android è in grado di installare il Google Assistant sul proprio device Marshmallow o superiore sfruttando un modulo Xposed appositamente modificato dal programmatore Max Rumpf, ma perchè questo possa funzionare occorrerà installare l’ultima versione dell’app Google.

come-utilizzare-il-google-assistant-su-qualsiasi-smartphone-2
Pronti per ottenere il nuovo Google Assistant?

Accedete al sito APK Mirror e scaricate QUI l’ultima versione della Google App; quando il download sarà terminato, installate l’app o aggiornatela, qualora già presente.

Passo 2: Installate il modulo N-ify – Come utilizzare il Google Assistant su qualsiasi smartphone

Il secondo passaggio è anche l’ultimo, e sarà di una semplicità estrema: vi occorrerà installare il modulo N-ify, che consente di attivare una serie di funzionalità legate appunto alla versione successiva del sistema operativo di Google, Android Nougat.

come-utilizzare-il-google-assistant-su-qualsiasi-smartphone-4
Il modulo N-ify permette di ottenere la vasta gamma di funzionalità di Android N, e di scoprire come utilizzare il Google Assistant su qualsiasi smartphone

Cliccate QUI per scaricare il modulo N-ify; una volta installato, accedete alla sezione dedicata ai moduli di Xposed Installer, attivate N-ify e riavviate lo smartphone.

Passo 3: Attivate il Google Assistant – Come utilizzare il Google Assistant su qualsiasi smartphone

Una volta riavviato lo smartphone, attivate il Google Assistant eseguendo una pressione prolungata sul pulsante Home del device.

come-utilizzare-il-google-assistant-su-qualsiasi-smartphone-3

Da qui si avvierà il Google Assistant: completate la fase di tutorial per ottenere finalmente l’assistente personale di Google completamente attivo sul vostro deice.

Vuoi trasformare il tuo smartphone in un Pixel Phone? Ecco QUI i migliori trucchi per ottenere un Pixel Phone da qualsiasi device!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime Piccole Guide nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//