I 10 piccoli segreti di Pokémon GO che ogni Allenatore dovrebbe conoscere

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Giocare a Pokémon GO richiede una buona conoscenza su tattiche, strategie, IV e tipologie di attacco; ciononostante esistono comunque diversi aspetti nascosti raramente presi in considerazione ma che possono velocizzare alcune operazioni di routine o che influiscono direttamente nelle meccaniche di gioco.

Dal numero di Caramelle Pokémon sino agli swipe del menu che consentono di accedere più rapidamente alle schermate secondarie, vi illustriamo in questa breve classifica i 10 piccoli di Pokémon GO raccolti da alcuni utenti Reddit, facendovi qualche aggiunta: siete pronti per scoprirli tutti?

Piccoli Segreti di Pokémon GO – Meccaniche di gioco

#1 – L’Evoluzione aiuta

Una meccanica di gioco molto sfruttata da quegli Allenatori che desiderano avanzare di livello senza particolari difficoltà consiste sfruttando il basso costo di Caramelle necessarie per l’evoluzione di Pokémon molto comuni come Rattata, Caterpie e Pidgey.

segreti-di-pokemon-go-4

Ad ogni evoluzione però si ottiene una Caramella aggiuntiva della specie di Pokémon relativa: di conseguenza saranno sufficienti 34 Caramelle Pokémon per procedere all’evoluzione per tre volte consecutive di un Pokémon minore – una particolarità la cui assienza ridurrebbe solamente a due le fasi evolutive.

#2 – Revitalizzanti, adieu

Per conquistare una Palestra occorrono Pokémon di alto livello ma soprattutto un nutrito numero di Pozioni e Revitalizzanti, necessari per rimettere in sesto in poco tempo un Pokémon esausto.

segreti-di-pokemon-go-1

Anche se le Pozioni sono un oggetto alquanto comune, lo stesso non può essere detto per i Revitalizzanti; se dunque avete bisogno che il vostro Pokémon si riprenda senza l’ausilio di uno strumento, basterà potenziarlo – consumando Caramelle e Polvere – affinchè si riabbia con un solo Punto Vita addizionale,ma sufficiente perchè sia nuovamente possibile curarlo con una Pozione o Super Pozione.

Piccoli Segreti di Pokémon GO – Mappe e orientamento

#3 – Zoom e bussole

Anche la mappa di Pokémon GO offre alcuni piccoli segreti per l’Allenatore più attento:

segreti-di-pokemon-go-5

tappando sulla bussola della mappa, verrà modificato l’orientamento: la visuale in terza persona seguirà la visuale dell’avatar del giocatore oppure sarà statica ed occorrerà all’utente procedere con una modifica manuale;

qualora si esegua un doppio tap su qualsiasi punto della mappa e, senza rilasciare il dito al secondo tap, si scorra verso l’alto o verso la porzione inferiore dello schermo, si provvederà a zoomare l’interfaccia oppure ad aumentarne il campo visivo.

Piccoli Segreti di Pokémon GO – Ottimizzazione delle tempistiche

Pokémon GO supporta il multiple touch, ossia la possibilità di tappare sullo schermo con più dita contemporaneamente per l’esecuzione di alcune azioni rapide, fondamentali per risparmiare pochi secondi in varie occasioni.

#4 – Triple skip

Ogni Pokémon catturato dall’Allenatore è passabile di giudizio da parte del Team Leader della propria squadra – un modo per ottenere direttamente in-game alcuni suggerimenti sulle statistiche di Difesa, Attacco e Stamina di ogni singolo Pokémon.

segreti-di-pokemon-go-7

Dopo aver ricevuto una prima valutazione del proprio Team Leader, basterà eseguire un tap triplo per saltare direttamente le altre schede valutative ed uscire dalla suddetta modalità.

#5 – Triple healing

Il supporto al multi-touch può essere sfruttato anche nel momento della rivitalizzazione dei Pokémon esausti dopo un combattimento.

segreti-di-pokemon-go-3

Sarà sufficiente infatti tappare fino a tre Pokémon contemporaneamente per somministrare loro l’oggetto in uso (in questo caso una Pozione, ma potrebbe anche trattarsi di un Revitalizzante) nello stesso momento.

#6 – Come saltare l’animazione della schiusa delle Uova

Le Uova sono una risorsa per l’Allenatore comune, che necessita di Caramelle Pokémon in grande quantità e di nuove creature dalle statistiche avanzate e equipaggiate con un cospicuo numero di Punti Lotta.

segreti-di-pokemon-go-2

Ciononostante, la parte più tediosa è proprio l’animazione che ne raffigura il processo di schiusa: fortunatamente è possibile saltare l’intera introduzione sin dal momento dell’apparizione della schermata iniziale (“Oh!“) tappando con due dita lo schermo, per giungere direttamente al Pokémon ottenuto.

#7 – Smart gestures

Anche Pokémon GO possiede, suo malgrado, alcune smart gestures che l’utente può sfruttare a proprio vantaggio per accedere più velocemente alle sezioni del gioco.

segreti-di-pokemon-go-9

Una volta eseguito infatti un tap sull’icona del menu nella schermata di visualizzazione della mappa, sarà sufficiente mantenere la pressione e scorrere il dito verso destra, sinistra o la parte superiore dello schermo per accedervi direttamente.

Piccoli segreti di Pokémon GO – La fase di cattura

#8 – Catturare sottosopra

I Pokémon più ostici, è noto, sono quelli la cui posizione nella schermata di cattura si trova ben al di fuori del raggio d’azione di una comune Pokéball e che potrebbero richiedere diversi tentativi prima che la sfera possa coprire la siderale distanza a cui il Pokémon si trova.

segreti-di-pokemon-go-10

A tutto ciò vi è rimedio, in quanto basta semplicemente capovolgere lo schermo: lanciare da quella posizione una Pokéball a lungo raggio risulterà tanto semplice che occorrerà calibrare la potenza del tiro!

#9 – Basta sprechi

Le Pokéball sono preziose per un Allenatore quanto l’acqua nel deserto, e spesso può capitare di selezionare distrattamente per il tiro una Mega Ball o una Ultra Ball per la cattura di un Pokémon di basso livello o, al contrario, una Pokéball nel caso di un Pokémon estremamente raro.

segreti-di-pokemon-go-6

Non c’è problema: sarà sufficiente lanciare la Pokéball oltre le pareti laterali della schermata perchè il tiro venga annullato e l’utente sia in grado di ripetere l’azione selezionando però lo strumento corretto.

#10 – Catturare Pokémon alla velocità della luce!

L’ultimo dei segreti di Pokémon GO riguarda proprio la cattura dei Pokémon selvatici: abbiamo già redatto una serie di Saggi Consigli e suggerimenti per catturare al primo colpo un Paras riottoso o un Gastly sfuggevole, che vi consigliamo di visionare qualora aveste bisogno di un ripasso a tema.

segreti-di-pokemon-go-8

Questo piccolo segreto riguarda però la fase immediatamente successiva alla cattura: se infatti i Pokémon abbondano ma al contrario il tempo da dedicare alla “caccia” scarseggia, è possibile accedere immediatamente alla mappa eseguendo due tap consecutivi in corrispondenza dell’icona del menu a comparsa. La schermata di conferma della cattura può infatti essere chiusa semplicemente eseguendo un tap in ogni punto dello schermo, non necessariamente sull’icona “OK“, e il secondo tap sarà funzionale a chiudere la scheda del Pokémon appena catturato.

Non perderti poi i nostri Saggi Consigli su come diventare un perfetto Allenatore, che puoi trovare QUI!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime serie di Approfondimenti nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//