Tutte le prossime novità di Messenger, tra Room e video player

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Facebook non è soltanto un social network, ma una società le cui ramificazioni si estendono da Instagram all’Oculus Rift, passando per attività filantropiche – discusse e discutibili – ed un’applicazione per chattare – Messenger – con amici e persino sconosciuti in completa autonomia da Facebook stesso.

Negli ultimi giorni numerose fonti hanno anticipato righe di codice e funzionalità che il sito TechCrunch è riuscito a rendere pubbliche: siete pronti per scoprire tutto quello che occorre sapere sulle prossime Rooms, sull’introduzione delle Reaction e molto altro ancora?

Su Messenger potrebbero tornare le Rooms

Probabilmente i meno assidui frequentatori dell’applicazione non ricorderanno le Rooms, ossia stanze di discussione virtuale che Facebook lanciò nel 2014 e che avrebbero permesso a qualunque utente del social network di accedere a gruppi di discussione utilizzando eventualmente un nickname al posto del proprio nome.

facebook-rooms-messenger-1
Il logo delle Facebook Rooms

La funzionalità non ebbe successo, e venne disabilitata nel 2015; probabilmente per Messenger i tempi non erano ancora maturi, in quanto l’epoca delle app di chat era ancora a venire ed i social network dominavano incontrastati la scena: era inevitabile però che in un momento propizio come quello attuale (Mark Zuckerberg ha affermato che più di un miliardo di utenti è attualmente iscritto a Messenger, fatto che gli ha permesso di dare vita ad un sistema di monetizzazione attraverso i bot della piattaforma) non tornassero in auge.

facebook-rooms-messenger-2
Un’immagine delle nuove Rooms

Non si tratta solamente di un rumor: oltre ad averne trovato conferma all’interno del codice dell’app, alcuni utenti che hanno avuto accesso alle funzionalità in fase di beta-testing hanno fornito alcune immagini delle prossime Rooms, e lo stesso team dell’app ha ammesso che siano in corso alcuni test (nonostante in precedenza avessero affermato “Non c’è nulla di cui speculare riguardo questo argomento“).

facebook-rooms-messenger-3
Ciascuna Room sarà condivisibile via link

Le Rooms dunque non saranno altro che gruppi di conversazione incentrate su un topic in particolare e saranno accessibili tramite link d’invito (chissà perchè, ci ricorda qualcosa); se volete, potete provare ad entrare nell’unica Room pubblica disponibile a QUESTO link.

Ma le Rooms non sono l’unica novità di Messenger: stando a quanto condiviso dal canale Telegram @iOSAppsChanges (che aveva già previsto l’arrivo delle Rooms), Facebook sarebbe in procinto di introdurre nuove Reactions in occasione della Giornata Internazionale della Pace del 21 settembre. In aggiunta, l’ultima release lascia intendere che in un prossimo futuro Messenger potrebbe dotarsi di un video player interno per i video YouTube, anche se non abbiamo ancora alcuna immagine da mostrarvi a riguardo. Infine, sembra che l’app sia ora in grado di riconoscere il sistema operativo in uso dal partecipante alla chat privata (Android, iOS, Windows Phone, Linux o Windows).

Lascia perdere Messenger e raggiungici su Telegram con uno di QUESTI client alternativi, molto migliori rispetto all’app originale: abbiamo anche i biscotti!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime News  nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//