Le 7 Opzioni sviluppatore da attivare per potenziare prestazioni, grafica e velocità dello smartphone

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Nonostante molti ne conoscano l’esistenza, ben in pochi tra gli utenti Android conoscono a fondo l’utilità delle Opzioni sviluppatore: una finestra segreta di cui tutti possiedono la chiave. Normalmente si è portati a pensare che le Opzioni sviluppatore siano di esclusiva competenza dei developers Android, ma la realtà dei fatti è ben diversa: mentre attivare e disattivare le voci presenti senza un chiaro criterio può portare a conseguenze impreviste, seguendo la nostra classifica di 7 Opzioni sviluppatore che ogni utente Android dovrebbe conoscere chiunque può sfruttare le capacità nascoste del proprio smartphone per potenziare la resa grafica dei giochi, la velocità delle connessioni e via discorrendo.

Modificare le Opzioni sviluppatore è pericoloso se non si è perfettamente consapevoli delle conseguenze, ma con la nostra classifica capirete immediatamente dove andare a mettere le mani. Siete pronti per scoprire le 7 Opzioni sviluppatore da modificare per potenziare le prestazioni generali del proprio device?

NOTA BENE: per attivare le “Opzioni sviluppatore” sarà sufficiente accedere a “Impostazioni” > “Info sul telefono” > “Numero build” e tappare su quest’ultima opzione 8 volte consecutive, sino all’apparizione dell’icona di avviso.

Opzioni sviluppatore per potenziare il comparto grafico

#1 – Attivate 4x MSAA per migliori performance grafiche

Se siete dei videogiocatori Android di vecchia data e desiderate prestazioni maggiorate sul piano grafico, abilitando quest’opzione non soltanto otterrete animazioni più fluide e scorrevoli, ma anche performances analoghe nelle app OpenGL ES 2.0.

DFG_2016-08-28-17-21-17

Sfortunatamente, l’attivazione di quest’opzione comporterà anche un maggiore consumo in termini di GPU e memoria RAM, di conseguenza vi consigliamo di servirvene solamente in caso di sessioni di gioco prolungate.

#2 – Forza rendering GPU

A partire da Android 4.0 il sistema operativo ha dedicato un intero processore per la resa degli oggetti grafici in due dimensioni; ciononostante non tutte le applicazioni possiedono un adeguato livello qualitativo, per cui si può rendere imperativo l’attivazione della voce “Forza rendering GPU“, posto nella sezione “Rendering con accelerazione hardware“.

DFG_2016-08-28-17-20-13

L’attivazione di questa Opzione sviluppatore costringerà lo smartphone ad una migliore resa grafica dei disegni 2D, ma potrebbe anche influire sulle prestazioni delle app che già spingono al massimo le proprie potenzialità: da attivare con cura.

#3 – Velocizzate (per finta) il vostro smartphone

La seguente Opzione sviluppatore non aumenta veramente la velocità dello smartphone, ma spinge l’utente a ritenere che le prestazioni siano aumentate tramite un’illusione ottica che agisce a livello grafico: disattivando o riducendo di molto le animazioni di app e transizioni, lo smartphone non aumenterà effettivamente le prestazioni, ma eliminerà il tempo a loro dedicato (abbassando comunque il consumo energetico).

DFG_2016-08-28-17-20-50

Le voci delle Opzioni sviluppatore da attivare in questo caso sono “Scala animazione finestra“, “Scala animazione transizione” e “Scala durata animatore“, tutte e tre riposte nella sezione “Disegno“; vi invitiamo a dare un’occhiata a QUESTO articolo per approfondire gli effetti della modifica e quali voci effettivamente attivare per ottenere una (reale) maggiore velocità nell’esplorazione delle sezioni interne al device.

Opzioni sviluppatore per aumentare la velocità di esecuzione

#4 – Limitate i processi in background

Android è un sistema operativo particolare che non necessita di task killer per migliorare le proprie prestazioni: le app che vengono disattivate tramite la sezione multitasking non vengono chiuse definitivamente, ma piuttosto mantenute attive in background per consentire al device di consumare un numero di risorse minori qualora la stessa app venga aperta nuovamente in seguito.

DFG_2016-08-28-17-21-31

Proprio grazie a questo meccanismo i task killer si rendono completamente inutili, in quanto lo stesso SO provvede alla gestione interna delle risorse (potete dare un’occhiata alla guida dedicata cliccando QUI per maggiori informazioni); ciononostante alcuni smartphone faticano veramente a reggere il peso delle app. Per questo motivo accedere alle “Opzioni sviluppatore” > “Limite processi in background” > “Nessun processo in background” chiuderà definitivamente un’app nel momento in cui un utente la disattivi, ma aiuterà il device a concentrare tutte le risorse sull’app in esecuzione (anche se il momento dell’apertura potrà risultare più lento del solito).

#5 – Mettete a riposo le app più fameliche di memoria RAM

Grazie alle Opzioni Sviluppatore è possibile venire a conoscenza della quantità di memoria RAM occupata in tempo reale dalle applicazioni installate, visualizzare il numero di servizi attivi e scoprire quanta memoria viene effettivamente occupata dalle applicazioni e quanta invece viene fatta propria dal sistema operativo.

opzioni-sviluppatore-1

Accedendo infatti alle Opzioni sviluppatore e successivamente tappando su “Servizi in esecuzione” si otterrà una panoramica dettagliata delle app in esecuzione e di ogni dato necessario per utilizzare Greenify – l’app che consente di ibernare le app più voraci di memoria RAM, ma non solo – al meglio: tappando su ciascuna voce si potrà decidere di terminare uno o più servizi in attività, ma a rischio e pericolo della stabilità dell’app stessa.

Opzioni sviluppatore per aumentare la velocità delle connessioni

#6 – Abilitate la combo Wi-Fi + Traffico dati per una connessione più veloce

Nonostante Samsung abbia già integrato nei propri smartphone una modalità di download che consente di sfruttare contemporaneamente la connessione tramite traffico dati ed un’eventuale rete Wi-Fi per raddoppiare la velocità di scaricamento, su Android generalmente non esiste nulla di simile. Tuttavia, è possibile sfruttare una delle Opzioni sviluppatore a proprio vantaggio.

opzioni-sviluppatore-2

Abilitando le voci “Wi-Fi aggressivo per il passaggio al traffico dati” e “Dati cellulare sempre attivi” lo smartphone opererà uno switch istantaneo ed automatico al traffico dati in caso di una rete Wi-Fi debole – abilitandolo senza la necessità di un intervento manuale dell’utente; l’attivazione di quest’opzione consentirà di mantenere la connessione sempre attiva e funzionante, ma potrebbe influire pesantemente sulla quantità di traffico dati disponibile, quindi ve ne consigliamo l’attivazione solamente in caso di un piano dati con disponibilità illimitata di traffico dati.

Opzioni sviluppatore di carattere generale

#7 – Abilitate posizioni fittizie, ma a vostro rischio e pericolo

Funzionalità rimasta nell’ombra per diverso tempo, la possibilità di abilitare una posizione fittizia su Android tramite le Opzioni sviluppatore ha destato interesse in seguito al rilascio di Pokémon GO – che ha portato migliaia di utenti all’utilizzo dei GPS spoofer, app per modificare la posizione.

opzioni-sviluppatore-3

Se volete dunque capire come modificare la posizione vi basterà accedere alle Opzioni sviluppatore – dopo aver installato un’app per la simulazione del GPS – e tappare su “Seleziona app di posizione fittizia“, scegliendo l’applicazione che si desidera diventi la principale referente del proprio segnale GPS. Una feature ottima in fase di testing, molto pericolosa se utilizzata per barare Pokémon GO.

Ma le Impostazioni non sono finite! Scopri QUI le 7 Impostazioni per smartphone che consentono di aumentare la sicurezza del device!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè i prossimi Approfondimenti nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//