Uova nelle Palestre, ban permanenti e Pokémon nelle vicinanze: le ultime novità di Pokémon GO

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Buone e strane notizie: solamente con questa formula possiamo riassumere l’attuale situazione delle news che stanno arrivando dal mondo di Pokémon GO: dopo l’ultimo update infatti, che non ha risolto i problemi relativi alle orme ma ha di fatto aumentato la confusione tra i giocatori riguardo l’effettivo funzionamento della ricerca dei Pokémon selvatici nelle vicinanze, alcuni utenti hanno scoperto che, modificando le API del gioco, è possibile inserire un Uovo da schiudere all’interno di una Palestra appena conquistata o posseduta dalla propria squadra, rendendola di fatto inaccessibile.

Ma non si tratta dell’unica news proveniente dalla sede di Niantic: nelle ultime ore si è fatto largo la notizia dell’arrivo dei primi ban permanenti nei confronti degli utenti scoperti ad utilizzare bot, GPS spoofers, emulatori ed altri strumenti sviluppati appositamente per ingannare il sistema di localizzazione del gioco.

Siete pronti per scoprire quanto bisogna sapere sulle ultime news riguardo Pokémon GO?

Uova nelle Palestre e Pokémon selvatici

È possibile posizionare un Uovo ancora da schiudere all’interno di una Palestra al posto di un Pokémon qualsiasi? la risposta può e deve essere negativa, ma non tutti la pensano allo stesso modo: su Reddit hanno infatti fatto la propria comparsa alcuni screenshot di Palestre in cui, al posto di un Pokémon da combattere, era presente un Uovo.

Pokémon-GO-egg-gym-1

Come è possibile immaginare un Uovo non ha Punti Lotta, non possiede nè Punti Vita nè mosse da poter utilizzare in campo e di conseguenza rappresenta la difesa definitiva di qualsiasi Palestra; non si tratta però di un glitch automatico di Pokémon GO, bensì di un bug che può essere allargato ed adattato ai propri scopi attraverso una modifica sostanziale delle API di Pokémon GO. Un atteggiamento simile è naturalmente contro il regolamento di Niantic che dispone da ora di un temibile strumento di persuasione e punizione: il ban.

È infatti notizia di queste ore che la società sviluppatrice di Pokémon GO stia distribuendo ban permanenti ai giocatori sorpresi ad utilizzare Pokémon GO bot, emulatori per computer e falsificatori della posizione GPS. Il ban utilizzato va ben oltre il softban di cui avevamo parlato in precedenza e che rendeva inutilizzabile il gioco per qualche ora; se deciderete di utilizzare un Pokémon GO bot, dovrete accettare di correre anche il rischio che il vostro account possa essere definitivamente cancellato.

Come funziona il nuovo sistema dei “Pokémon nelle vicinanze” con l’erba

L’ultimo aggiornamento di Pokémon GO non si è limitato ad introdurre correzioni di bug ed altri cambiamenti secondari, ma ha anche contribuito alla modifica del sistema di visualizzazione dei Pokémon nelle vicinanze, aggiungendoci il caratteristico ciuffo d’erba che non rappresenta solamente un vezzo estetico.

Pokémon-GO-egg-gym-2
Quali Pokémon si troveranno nelle vicinanze?

Diversamente dalla versione precedente, il nuovo sistema di “Pokémon nelle vicinanze” non mostra più ogni Pokémon selvatico nel raggio di 300 metri, ma tutte le tipologie di Pokémon rintracciabili in un’area di 200 metri, per un massimo di 9 specie (evitando dunque doppioni e dupliche). Se dunque vorrete cercare di capire in quale direzione si trovi il Drowzee che tanto desiderate catturare vi basterà procedere verso uno dei tanti punti cardinali: se il Pokémon scomparirà dalla videata vi basterà invertire il senso di marcia e cominciare a camminare in un’altra direzione. Se il Pokémon riapparirà in breve tempo, allora proseguite, altrimenti cambiate nuovamente.

Si tratta solamente di una soluzione provvisoria, in quanto questo sistema di tracciamento sarà presto soppiantato da una versione più accurata e decisamente più precisa.

Non sai cosa sono i bot di Pokémon GO? Non preoccuparti, te lo spieghiamo noi QUI.

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime News su Pokémon GO nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//