Top5 app per seguire le Olimpiadi (e movimentarle un po’) – R&R

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Le Olimpiadi sono un momento assolutamente magico, un trionfo internazionale che esalta non soltanto le eccellenze sportive dei singoli Stati, ma anche la competitività, il fair play e più generalmente il divertimento e la soddisfazione che una gara ben condotta può dispensare. Ciononostante anche il più accanito sportivo può dimenticare di aggiornarsi sui risultati conseguiti dalla Squadra Italia, attualmente presente nella Top10 dei team olimpici più medagliati. Per questo motivo esistono le nostre app per seguire le Olimpiadi!

Non si trattano delle solite app per seguire le Olimpiadi che qualunque piattaforma o sito potrebbe consigliare, ma di applicazioni selezionate per permettere all’utente di immergersi nell’atmosfera delle Olimpiadi di Rio anche dopo la fine delle competizioni ufficiali.

Siete pronti dunque per scoprire quali sono le migliori app per seguire le Olimpiadi, ma non solo?

05 – Messenger

La presenza di Messenger tra le applicazioni destinate alla copertura mediatica delle Olimpiadi non deve stupire il lettore meno attento: da quando infatti Mark Zuckerberg ha facilitato la creazione di bot per la piattaforma di messaggistica di Facebook, è possibile trovare programmi automatici adatti per ogni evento ed occasione.

app-per-seguire-le-olimpiadi-5

È il caso dunque di due bot che vi consigliamo di attivare per seguire comodamente, dalla propria app di chat, tutte le ultime novità della Squadra Italia e più generalmente gli accadimenti che avvengono all’interno della città brasileira: il primo è AskRio2016, probabilmente il meno indicato perchè dotato di funzionalità specificatamente elaborate per i turisti in visita nella città ma comunque in grado di fornire aggiornamenti sul medagliere olimpionico. Molto più completo ed user-friendly è il bot Rio Olympics Bot, in grado di inviare periodicamente news, immagini e risultati delle migliori 10 squadre. Sfortunatamente non siamo riusciti a trovare un bot dedicato alel Olimpiadi sull’altra piattaforma concorrente, Telegram.

PRO: facile da accedere, nessuna applicazione aggiuntiva da installare

CONTRO: contenuti non completi, limitazioni alle funzionalità

Messenger su Google Play

04 – Athletics – World Challenge

Pensate di essere abbastanza bravi da portare l’Italia in testa al medagliere olimpionico virtuale? Allora dovete scaricare Athelics – World Challenge, le Olimpiadi di Rio organizzate in un ambiente completamente digitale ed internazionale.

app-per-seguire-le-olimpiadi-1
Non basta un’app per seguire le Olimpiadi, occorre anche viverle!

Non si tratta nei fatti di un’app per seguire le Olimpiadi, quanto piuttosto di una serie di minigiochi inclusi in un’interfaccia in pixelart ma molto godibile; ogni utente infatti potrà selezionare un Paese di appartenenza ed allenarsi nel Decathlon, nel salto con l’asta, nel giavellotto o persino la corsa e guadagnare sufficienti diamanti per poter partecipare alle Olimpiadi e tentare di conquistare una medaglia nella propria disciplina, sconfiggendo utenti di tutto il mondo.

PRO: divertente, appassionante, grafica ben fatta, ottima simulazione delle Olimpiadi

CONTRO: comandi e gameplay non intuitivi

Athletics - World Challenge su Google Play

03 – Rai Rio VR

Conosciamo bene l’applicazione della televisione di Stato italiana, patetica sotto molti aspetti; ciononostante non possiamo esimerci dall’inserire tra le app per seguire le Olimpiadi una sorpresa di questa edizione dei giochi internazionali estivi: Rai Rio VR, destinata alla trasmissione a 360° di partite ed highligts di incontri e match.

app-per-seguire-le-olimpiadi-4

Vi rassicuriamo: l’app è terribile sotto molti aspetti, proprio come la sua controparte destinata al pubblico nostrano ed alla pubblicazione quotidiana. Crash improvvisi (a quanto pare è necessario tappare immediatamente sul pulsante “Entra” presente all’avvio, altrimenti l’app si chiude da sola), cali di framerate e bassa qualità delle trasmissioni – ma probabilmente si tratta di una conflittualità tra traffico dati e risoluzione del filmato, dato che sotto Wi-Fi risultano perfettamente godibili – ed infine una grafica estremamente migliorabile. Ciononostante abbiamo apprezzato il tentativo della Rai di dare ai propri utenti contenuti differenti ed innovativi come i video in VR, visualizzabili anche in modalità Cardboard.

PRO: innovativa, permette di scaricare i filmati e di osservarli in un secondo momento, buona qualità sotto Wi-Fi, modalità Cardboard disponibile

CONTRO: crash improvvisi, grafica discutibile, pochi filmati, mancanza di telecronaca degli incontri

Rai Rio VR su Google Play

02 – Cadence

Pensate di essere dei campioni olimpionici, o di avere qualche speranza di battere i record dei più famosi corridori della storia? Allora Cadence è l’applicazione di cui avete bisogno!

app-per-seguire-le-olimpiadi-2

Piccola ma geniale, Cadence permette di confrontare i propri risultati sportivi (sfortunatamente per ora limitati alla corsa) con quelli degli attuali campioni e recordman della passata edizione delle Olimpiadi di Londra; dai 100mt. ai 1.000mt., suddivisi tra risultati sportivi femminili e maschili, è sufficiente selezionare il tracciato per lanciare la competizione. L’app provvederà a tracciare la velocità di corsa ed a confrontarla con quella registrata dall’attuale detentore del record; è possibile anche selezionare i campioni della prima Olimpiade moderna della Storia, bandita nel 1896.

PRO: divertente, originale, presenta l’integrazione con altre app di corsa come Runtastic, Google Fit e Strava

CONTRO: poche gare selezionabili

Cadence: Olympus Trials su Google Play

01 – Google App

Non sappiamo se sia necessario decretare un vincitore di queste Olimpiadi di Rio; un solo fatto è certo: Google ha conquistato il titolo di migliore app per seguire le Olimpiadi. E con “Google” intendiamo l‘intero parco di Google App dedicate alla copertura mediatica degli eventi sportivi, da Google Now a YouTube.

app-per-seguire-le-olimpiadi-3

Non soltanto infatti è sufficiente eseguire un tap prolungato o richiamare il proprio assistente personale per ottenere schede dettagliate degli ultimi risultati o delle notizie più recenti sulle Olimpiadi grazie a Now on Tap, ma la versatilità della piattaforma YouTube permette a qualunque media e canale di caricare filmati a 360 gradi di ogni competizione, dal lancio del disco alla corsa ad ostacoli. Persino uno strumento semplice come Google Search si può trasformare nella più completa fonte di informazioni: ricercando qualunque termine collegato, il primo risultato saranno sempre le schede in Material Design di Google, accessibili, ben strutturate e molto più comode di qualsiasi app.

PRO: semplici da utilizzare, versatili, già presenti all’interno del device

CONTRO: i video a 360 gradi su YouTube non sono convogliati in un unico canale

Ti pace correre, ma non hai mai voglia di uscire? Allora scopri QUI le app che ti sapranno divertire durante il jogging!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime R&R nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//