Mu: Origin, ReRunners, Train Conductor World: 5 nuovi giochi per Android da provare (o in arrivo)

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Alcune settimane sono segnate da poche uscite, ma utili e soprattutto interessanti; altre invece vedono l’aggressivo protagonismo di certe case di sviluppo che possono permettersi una risonanza più amplificata rispetto ad altre software house indie. Infine, ci sono periodi durante i quali gli sviluppatori decidono di produrre decine di titoli e condensarne le uscite durante un’unica settimana: è il caso degli scorsi sette giorni, che hanno visto l’arrivo su Google Play di MMORPG, giochi tattici e strategici oltre che arcade.

Siete pronti per scoprirli tutti?

#1 – Mu: Origin è il MMORPG che tutti stavano aspettando (ma che in pochi giocheranno veramente)

Gli appassionati di MMORPG potranno lanciare il proprio grido di giubilo: Mu: Origin è finalmente sbarcato su Google Play permettendo ad ogni fan della casa di sviluppo Webzen, attiva nel campo dei giochi di ruolo dal 2003, di gustarsi con calma l’ultimo prodotto.

MU-Origin-Android-Game-1
Un gioco solo per i duri e puri dei MMORPG

Mu: Origin è infatti un MMORPG a tema fantasy che dispone delle classiche meccaniche di gameplay del genere, ma che lascia spazio all’innovazione: oltre ad assalti singoli o di gruppo a dungeon e boss, classi predefinite e personalizzabili (Elfo, Cavaliere Oscuro e Mago Oscuro), Arene, armi, magie ed incantesimi, Mu: Origin mette in campo anche un interessante sistema di leveling che permette attualmente di raggiungere il ReBirth9, uno status che si consegue ogni 100 livelli (e che dunque rende il 900° il massimo livello attualmente raggiungibile). Naturalmente aumentare di livello non porterà automaticamente ad una maggiore forza, ma contenuti sbloccabili più numerosi; chiunque lo desideri potrà creare la propria gilda per riunire amici e conoscenti in raid di gruppo.

Mu: Origin su Google Play

#2 – Train Conductor World, diventa il miglior ferroviere d’Europa

Quando sono piccoli, i bambini sognano sempre di svolgere mille mestieri: chi l’astronauta, chi il poliziotto, ed infine il ferroviere. Chi ha passato i primi anni di vita ad immaginare rotaie e pile di carbone non potrà lasciarsi sfuggire Train Conductor World, il gioco arcade della settimana.

TCWorld_Cologne
Choo-choo!

Semplice e simpatico all’apparenza, ma terribilmente complesso durante la prosecuzione dei livelli, Train Conductor World pone l’utente a capo di una stazione ferroviaria con il compito di dirigere il percorso dei numerosi convogli affidatigli. Non si tratta di una missione facile da sbrigare: i treni sono numerosi, veloci e spesso le rotaie vengono a mancare, imponendo all’utente di mantenere sempre l’occhio vigile; nonostante il nome, Train Conductor World viene ambientato principalmente in Europa, presentando mappe inedite come Parigi, Amsterdam e Berlino. All’interno di ogni percorso sono presenti bonus e crediti virtuali da spendere nel mercato in-game.

Train Conductor World su Google Play

#3 – ReRunners, non il solito runner game

Nonostante potrebbe apparire come il solito endless runner game alla Temple Run, ReRunners è pronto a smentire coloro che lo hanno già classificato come titolo banale e privo di sorprese e, di conseguenza, scartato.

ReRunners-Android-Beta
Correte, correte per un mondo migliore

ReRunners è infatti un RPG in cui la corsa è sì l’argomento principale, ma non l’unico: l’utente infatti potrà vestire i panni di numerosi personaggi e selezionare il più adatto per tentare di vincere ciascuna delle 60 gare, ambientate in regioni differenti e località variabili – dalla jungla alla città, passando per il deserto e l’alta montagna; i nemici naturalmente non mancano e sono tanto bizzarri quanto i giocatori stessi, dai funghi allucinogeni alla lava bollente. Per arrivare indenne al percorso occorreranno ottimi riflessi ma anche un buon equipaggiamento, ottenibile spendendo la valuta in-game recuperabile durante le gare; se invece per voi lo stile è tutto, allora sono già presenti migliaia di costumi, cappelli e maschere per personalizzare il proprio personaggio, rigorosamente in pixel art.

ReRunners su Google Play

#4 – Eden: create il vostro paradiso personale

A metà strada tra Minecraft ed Age of Empires, Eden è un piccolo gioco arcade per Android che metterà alla prova le capacità organizzative degli utenti che decideranno di scaricare l’ultimo prodotto della casa di sviluppo Channel 4 Television Corporation.

Eden-Android-Game-2
Riucirete a costruire il vostro Eden personale?

Ambientato in una piccola isoletta della Scozia, una piccola comunità felice di abitanti deciderà di dare vita al proprio Eden privato: perchè una città possa prosperare è necessario che siano presenti risorse da cui attingere, negozi in cui vendere la merce, fabbri, merciai, officine e tutto quanto occorra ad un piccolo popolo. Naturalmente Eden tiene conto di numerose variabili per rendere il gioco più che mai interessante: il morale della popolazione, la quantità di vettovaglie disponibili, la possibilità di estrarre risorse dall’ambiente circostante ed utilizzarle per dare vita a nuovi edifici e strumentazioni, persino cambiamenti meteorologici improvvisi. L’unica nota storta in questo gioco davvero interessante sembrano essere le textures, troppo precise: pare infatti che portino al sovraccarico le CPU degli smartphone.

Eden su Google Play

#5 – Non lasciate che i Tiranidi divorino l’Imperium con Battlefleet Gothic: Leviathan

Chi ben conosce l’universo fittizio di Warhammer 40.000 avrà già inteso di cosa tratti il gioco Battlefleet Gothic: Leviathan solamente osservandone il titolo: ambientato durante gli ultimi secoli del quarantunesimo secolo, le forze dell’uomo tentano di opporsi a minacce aliene di ogni sorta, compresi gli insensati ed insensibili Tiranidi.

battlefleet-Leviathen-Android-Game-1
Non lasciate che i Tiranidi prevalgano!

Suddivisi in flotte senzienti, i Tiranidi sono alieni privi di intelligenza reale ma capaci di divorare intere galassie per soddisfare la propria fame millenaria; gli utenti dunque potranno decidere se schierarsi a favore dell’Imperium e prendere il comando delle flotte della Marina Imperiale o degli Space Marines, oppure scegliere di diventare essi stessi la minaccia, guidando la flotta alveare Leviathan alla conquista del settore Cryptus. In ogni caso, il sistema di combattimento assumerà le sembianze di un titolo tattico a turni; progredendo nel gioco sarà possibile sbloccare nuovi armamenti, nuove classi di navi e sviluppare così tattiche vincenti che richiedano il minimo sacrificio in termini di vite umane… o aliene. Sfortunatamente, il gioco viene venduto a 5,99€.

Battlefleet Gothic: Leviathan su Google Play

Se i giochi per Android sono la tua passione, allora dai un’occhiata a QUESTI giochi da scaricare gratuitamente da Amazon Underground!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime puntate di #GiovediGames nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//