Per attivare la Modalità Notturna su Android Marshmallow basta Tasker

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

La Modalità Notturna su Android è sempre stato un mito duro da vincere: annunciata sin dai tempi di Android Lollipop ma mai veramente apparsa come feature ufficiale in nessuna versione del sistema operativo (nemmeno Android Nougat, nonostante le incoraggianti premesse, integrerà la Dark Mode), torna alla ribalta grazie ad un video pubblicato su YouTube da un utente Reddit che dimostra come sia possibile attivare la Modalità Notturna su Android grazie a Tasker.

Si tratta di una funzionalità che ha effetto solamente sulle Impostazioni del device e che richiede in ogni modo il root, ma si tratta comunque di una dimostrazione lampante dell’incessante lavorio che Google sta eseguendo su questa feature da anni.

Che Android 8 sia la volta buona? Per adesso non lo sappiamo; nel frattempo, vi mostriamo come attivare la Modalità Notturna tramite Tasker!

Basta un modulo di Tasker ed il root

Molti utenti Android alle prime armi potrebbero chiedersi cosa sia Tasker, e quali siano i vantaggi dati dall’installazione di quest’applicazione, attualmente a pagamento su Google Play.

Tasker-Modalità-Notturna-Marshmallow-1
Basta Tasker! / Crediti ad AndroidPit

Simile ad IFTTT, Tasker permette di creare eventi automatici all’interno dello smartphone che consentono di dare vita ad ulteriori azioni; in questo modo è possibile attivare automaticamente il Wi-Fi nel momento in cui si entra nella propria abitazione, abbassare la luminosità dello schermo dopo le sette del pomeriggio e via discorrendo: Tasker consente di associare a ciascun evento una data, un orario, una posizione o persino uno stato e un giorno che ne permettano l’avvio in automatico. Disponibile solamente per gli utenti dotati di root – e notevolmente complessa – quest’app ha rischiato la rimozione definitiva da Google Play, ma ciò non ha bloccato il suo successo: nelle prossime settimane verrà lanciata una versione che non richiederà il root con un AdBlocker integrato.

Tasker dunque è persino in grado di attivare la Modalità Notturna di Android Marshmallow, applicandola alle Impostazioni: se dunque possedete Tasker vi sarà sufficiente aprire l’applicazione, raggiungere la sezione “Tasks” e tappare sul pulsante posto nella porzione bassa dello schermo. Da qui dovrete inserire un nome per il task, premere nuovamente il pulsante in basso, andare su “Display” > “Night Mode” modificando quest’ultima da “On” ad “Auto“, concludendo il tutto tappando sull’icona di Tasker ed avviando il task appena creato.

Accedendo alle Impostazioni, dovreste riuscire a trovare la Modalità Notturna attiva e funzionante.

Scopri QUI quali sono le features di Android Nougat che non vedranno mai la luce!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime News nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Tasker su Google Play
Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//