Ghostbusters, Superbugs, The Walking Dead: 6 nuovi giochi per Android da provare (o in arrivo) – #GiovediGames

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Nonostante a settimana videoludica sia stata quasi interamente monopolizzata da Pokémon GO, gli ultimi sette giorni hanno segnato, quasi in sordina, l’uscita di altri giochi per Android estremamente validi ma soprattutto molto differenti tra loro in termini di gameplay, meccaniche di gioco e stile grafico. Da Ghostbusters – il gioco riprende la squadra originale del film nonostante sia stato pubblicato per promuovere la nuova pellicola della saga – all’attesissimo Out There, vi possiamo assicurare che potrete trovare pane per i vostri denti da giocatore Android.

Siete pronti per scoprire tutte le uscite videoludiche di Android?

#1 – Who ya gonna play? Ghostbusters!

Il prossimo film del franchise Ghostbusters arriverà nei cinema statunitensi solamente il 15 luglio, ma è già invece sbarcato su Google Play il nuovo gioco Ghostbusters: Slime City, che prenderà posto dopo il primo capitolo della serie ma prima degli eventi narrati nel sequel.

Ghostbusters-Slime-City-Android-Game-2

Con Ghostbusters: Slime City, gli utenti prenderanno il comando di una squadra di inesperti cacciatori di fantasmi alle prese con un’intera metropoli invasa da fantasmi di ogni età e tipologia: New York è sotto scacco ma ogni giocatore ben preparato saprà come gestire la situazione, non soltanto sgominando le bande di ectoplasmi ma utilizzando le ricompense per potenziare il proprio arsenale. All’interno del Quartier Generale sarà possibile acquistare nuovi raggi, trappole ed equipaggiamenti per contrastare sia creature più ordinarie – come fantasmi e poltergeist – sia nemici fuori dal consueto come zombie, scheletri e molto altro!

Ghostbusters: Slime City su Google Play

#2 – Battleplans è il gioco di strategia che tutti stavate aspettando

I giochi di stategia sono estremamente diffusi su Android: da Clash of Clans in poi, sembra che questo genere di elementi videoludici sia stato condannato a ripetersi continuamente nelle meccaniche, nella grafica, nelle truppe, come sotto l’effetto di una maledizione lanciata da una divinità gelosa. Cosa differenzia Battleplans dunque?

Battleplans-Game-1
Pronti per lanciarvi all’attacco?

Innanzitutto, lo stile grafico: adattato seguendo una miscela ben dosata di capacità creative del produttore artistico e modelli creati attraverso Unity 3D e Blender, Battleplans assomiglia più ad un’avventura grafica dai toni caldi e morbidi più che un gioco di strategia in tempo reale. Secondariamente, il gioco offre due modalità di gameplay: la prima segue la trama della Campagna Storica nella quale i Crani, malvagie creature guidate dal Re dei Crani, hanno invaso le isole delle pacifiche tribù umane le quali dovranno combattere per riottenere la libertà; in seguito i territori liberati diventeranno oggetto di conquista da parte di ogni giocatore online, il quale potrà dichiarare proprio un possedimento cacciando i precedenti proprietari.

Con Battleplans a fare la differenza non saranno solamente le truppe ma anche gli Eroi, ognuno dei quali contraddistinto da una capacità specifica – il Barbaro, il Mago o anche la Divinatrice.

Battleplans su Google Play

#3 – Superbugs mostra i pericoli dell’eccesso di farmaci

L’utilizzo estensivo – e sbagliato – di antibiotici porta batteri e virus ad un’innata resistenza alla medicina tradizionale: per spiegarne gli effetti la casa di sviluppo Nesta ha rilasciato il nuovo gioco Superbugs, una versione in miniatura di Plague Inc.

Superbugs-Android-Game-1
Non lasciate che vincano i batteri!

Vincitore del premio International Serious Play Award, Superbugs mette il giocatore nei panni non solo di un medico, ma anche di un sistema immunitario che dovrà contrastare l’ascesa di batteri nocivi all’interno dell’organismo; il gameplay non è frutto di scelte casuali, ma ispirato al reale comportamento delle cellule al contatto con malattie, infezioni ed antibatterici. Ad ogni cura infatti corrisponderà un’evoluzione del virus o della minaccia, alla quale bisognerà rispondere sviluppando nuovi antibiotici che sappiano contrastare la rinnovata resistenza alle cure precedentemente adottate. Un videogioco divertente ed appassionante, ma allo stesso tempo maturo e soprattutto frutto di cinque anni di sviluppo.

Il gioco è ancora in fase di rilascio, di conseguenza potrebbe non apparire disponibile su Google Play.

Superbugs su Google Play

#4 – Super Spin Golf, fare buca non è mai stato così divertente

Frutto di una serie di fortunate scelte di gameplay ma soprattutto di una fucina di idee mascherata da team di sviluppo, Super Spin Golf 3 è il terzo capitolo della fortunata serie di giochi sul golf e mini-golf, che questa volta porta sul tee ben 20 nuovi campi.

Super-Spin-Golf-3
Ottima buca!

Ad attirare il favore degli utenti non sono certamente i 65 cappelli a corredo o i 35 personaggi unici nei quali immedesimarsi ad ogni nuovo match, ma piuttosto la modalità multigiocatore in locale che consente a due utenti di condividere uno schermo – ed una partita – oltre che un gameplay ricco di divertimento. Pareti gommose, cascate, deserti, scie personalizzate per le palline ed una valanga di novità – tra cui nuove modalità di gioco – hanno spinto migliaia di utenti al download di Super Spin Golf 3: la grafica cartoonesca e la non eccessiva concentrazione che il titolo richiede hanno contribuito non poco al suo (ennesimo) successo.

Super Spin Golf 3 su Google Play

#5 – Fear The Walking Dead – and also IAP

Quando una casa di sviluppo come Red Devil – autrice di titoli per console fisse e portatili del calibro di Star Wars: Il Potere della Forza 2 e Ghostbusters – la compagnia di pubblicazione e promozione Versus Evil e l’intero apparato che si nasconde dietro il brand di The Walking Dead si unisce per la produzione di un gioco per Android, l’unico risultato possibile è un titolo dalle alte prestazioni.

FTWDDead-Run-Game-1
Fear The Walking Dead, ma anche le microtransazioni?

Fear The Walking Dead è uno spin-off della saga ambientato a Los Angeles: la trama non è particolarmente importante quanto in altri titoli, dato che l’unico obiettivo del gioco è la fuga dagli zombie sino al momento in cui l’orda all’inseguimento non avrà la meglio. Ogni livello è suddiviso per Episodi, ognuno dei quali ambientato in luoghi familiari per gli appassionati della serie; a ciò si aggiungono anche i principali protagonisti  – Travis, Nick, Madison, Strand, Daniel e Chris – che potranno contare su un set di 50 armi, con le quali decimare i nemici. Sfortunatamente, sembra che il gioco sia stato parzialmente rovinato da un selvaggio sistema di microtransazioni.

Fear The Walking Dead su Google Play

#6 – Out There: Chronicles è un romanzo dalle splendide raffigurazioni

Definito come un “romanzo interattivo fantascientifico“, Out There: Chronicles è in realtà molto di più in quanto la fusione di elementi artistici, cinematografici, narrativi e soprattutto videoludici lo rendono un prodotto unico nel suo genere ma soprattutto un degno erede di Out There: Ω Edition.

Out-There-Chronicles-Android-Game-2

Il giocatore prende i panni di un esploratore, risvegliato dal proprio sonno criogenetico un milione di anni dopo il nostro tempo: ad accoglierlo sono sempre degli umani ma non sul pianeta Terra, bensì su un altro mondo chiamato America. Da qui il protagonista dovrà compiere le sue prime mosse per spingersi sino alla scoperta del proprio passato e degli avvenimenti che stanno coinvolgendo la galassia: umani, alieni e sub-creature saranno i compagni di viaggio – amici o nemici, che differenza fa? – di un’avventura grafica romanzata, un libro-game creato unendo rappresentazioni dall’alto valore artistico ad una trama complessa ed articolata.

Out There: Chronicles su Google Play

Non accontentarti: scopri QUI tutti i giochi e le app da affiancare a Pokémon GO nell’esplorazione a caccia di Pokémon!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime puntate di #GiovediGames nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//