Top5 app di Pokémon (ma non solo) da affiancare a Pokémon GO – R&R

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Ogni fan che si rispetti dei Pokémon, ma anche gli utenti meno appassionati della popolare serie di videogames mobili diventata poi estremamente famosa grazie all’anime, sono stati attratti dall’uscita di Pokémon GO come le falene dalla luce notturna: non si contano infatti i download di questo popolarissimo gioco, che ormai è diventato una vera passione per centinaia di migliaia di utenti Android – e non solo – nel mondo.

Ma Pokémon GO ha anche i suoi svantaggi: un consumo assolutamente elevato di batteria – senza contare il traffico dati – mentre spesso non è facile coordinarsi con altri giocatori per l’organizzazione di attacchi alle Palestre o anche solamente per scambiare quattro chiacchere sul gioco in sè.

Noi però risolviamo tutti questi problemi con la classifica di 5 app di Pokémon – e non solo, naturalmente – che potrete affiancare a Pokémon GO nelle vostre esplorazioni quotidiane: siete pronti per scoprire Opena Max e Pokémon GO Chat?

L’immagine di copertina è di Sketchy Stories.

05 – PokeType

Potreste essere giocatori incalliti di Pokémon così come semplici curiosi che hanno deciso di farsi coinvolgere dall’entusiasmo del momento: in ogni caso, PokeType è uno strumento essenziale.

App-Pokemon-GO-1

Si tratta infatti di un completissimo Pokédex organizzato in numerose sezioni che non solo mostrano le specifiche di ogni Pokémon, l’affiliazione, le abilità e le evoluzioni, ma permettono anche di approfondire l’aspetto competitivo del gioco con statistiche, MegaEvoluzioni, mappe e persino calcolatori specifici per ottenere risultati ben calibrati nell’analisi della strategia di gioco. Si trattano naturalmente di informazioni eccedenti la natura molto casual di Pokémon GO, ma che possono risultare interessanti per molti.

PRO: completo, ben organizzato, il compagno ideale di ogni allenatore

CONTRO: grafica scadente, banner pubblicitari

PokeType su Google Play

04 – Monsterball

Il vero allenatore di Pokémon non soltanto si prepara psicologicamente ad una nuova, estenuante giornata di caccia, ma imposta anche il proprio smartphone completamente a tema: quale modo migliore dunque se non utilizzando un icon pack?

App-Pokemon-GO-3

Monsterball è un set d’icone completamente ispirato ai Pokémon: gratuito, sfortunatamente contiene un numero veramente esiguo di icone a tema ma compensa questo problema – non di poco conto – con una maschera che trasforma ogni icona in una Pokéball, rendendo comunque l’interfaccia uniforme.

PRO: l’unico icon pack a tema Pokémon

CONTRO: poche icone

Monsterball su Google Play

03 – Opera Max

Pokémon GO è un ottimo gioco, divertente ed appassionante: sfortunatamente però richiede due indispensabili requisiti per essere utilizzato anche al di fuori della propria abitazione: una costante connessione ad Internet ed il segnale GPS acceso, il quale poi porta ad un elevato prelievo di batteria.

App-Pokemon-GO-2

Fortunatamente esistono applicazioni di supporto che, nonostante non siano specificatamente app di Pokémon, consentono di limitare i consumi durante le fasi di gioco: Opera Max nello specifico stabilisce una connessione VPN che agisce da filtro tra lo smartphone ed i server Nintendo, comprimendo i pacchetti inviati e permettendo dunque un risparmio notevole – che non si applica solamente a Pokémon GO, ma generalmente a tutte le app che richiedono una connessione Internet.

Altrimenti potete sempre cercare la rete Wi-Fi gratuita più vicina.

PRO: permette di risparmiare decine di Megabytes di traffico dati, interfaccia amichevole ed user-friendly

CONTRO: consumo non indifferente di batteria

Opera Max su Google Play

02 – Pokémon GO Chat

Coordinazione ed organizzazione sono due requisiti indispensabili per ottenere la supremazia sul campo di battaglia delle palestre di Pokémon GO: tentare un agguato ad un team avversario è complesso, ma è ancora più difficile – ed improbabile – riuscire a vincere qualora i nemici siano numerosi.

App-Pokemon-GO-4

Per questo motivo è nata Pokémon GO Chat: un’app estremamente semplice che consente però di comunicare con tutti gli affiliati nella propria regione geografica – l’app si basa infatti sul segnale GPS – attraverso una bacheca pubblica. Non c’è timore di vedere la propria identità svelata, in quanto è il giocatore stesso a decidere cosa riportare nella propria scheda di profilo (anche se chiunque può visualizzare la posizione degli utenti in chat); è possibile inoltre stabilire l’area di supporto, da un massimo di 30 chilometri di raggio ad un minimo di 1,5 Km.

PRO: permette di mettersi in contatto con altri giocatori

CONTRO: permette di visualizzare la posizione geografica degli altri utenti in chat, grafica pessima, Impostazioni profilo da rivedere

Pokémon GO Chat su Google Play

01 – Greenify

Il più grande nemico di un allenatore di Pokémon non è un Pokémon selvaggio o un altro sfidante, ma la batteria del device: la combinazione di traffico dati, segnale GPS e Fotocamera ha reso Pokémon GO un’app estremamente dispendiosa dal punto di vista energetico, senza contare il surriscaldamento del vano batteria.

App-Pokémon-GO-6
Greenify salverà le vostre partite a Pokémon GO

Da una parte è possibile attivare l’impostazione di Risparmio Energetico semplicemente accedendo alle “Impostazioni” interne del gioco e spuntando la voce “Risparmio Batteria“, ma potrebbe non bastare. Fortunatamente però esistono applicazioni che permettono di risparmiare notevoli quantità di energia: tra queste la migliore è certamente Greenify, uno strumento polifunzionale sia per utenti Android, sia per coloro che invece hanno optato per il root del proprio smartphone. Con Greenify è possibile ibernare le applicazioni installate per evitare consumi di RAM e di batteria al di fuori del consueto periodo di utilizzo diretto: con la versione root è consentito inoltre operare sulle app di sistema, provocando un notevole risparmio generale.

PRO: completa, in Material Design, consente di aumentare – e di molto – la durata della batteria

CONTRO: occorre il root per accedere alle funzionalità avanzate

Greenify su Google Play

Niantic bannerà gli utenti che hanno scaricato Pokémon GO in anteprima? Ti spieghiamo noi come e perchè non succederà nulla!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime R&R nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//