Le 7 flag da attivare per raddoppiare la velocità di navigazione di Chrome

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Non molti utenti conoscono le flag di Chrome: così come ogni software in costante sviluppo, anche Chrome, il browser di Google, possiede numerose implementazioni segrete e nascoste teoricamente accessibili a chiunque, ma che in realtà vengono accuratamente segretate agli occhi degli utenti più sprovveduti.

Per accedere infatti al menu di attivazione delle flag è necessario raggiungere la pagina chrome://flags (vi occorrerà copiarla manualmente ed incollarla nella barra degli indirizzi) che visualizza un vasto elenco – senza apparente ordine logico – di feature sperimentali, costantemente aggiornate con nuove aggiunte o rimozioni nel caso in cui una funzionalità venga stabilmente inserita all’interno di Chrome Dev, Beta o nella sua versione normale.

Con questa serie di 7 flag per Chrome vi mostreremo le migliori opzioni da attivare per raddoppiare la velocità di navigazione: siete pronti?

#1 – Aumentate il numero di “Raster Threads”

La grafica raster fa uso dei pixel per creare le immagini che vengono generate all’intero dei siti – al contrario invece della grafica vettoriale – ed i Raster Threads influenzano la capacità del browser di prendere visione queste immagini, formandole sullo schermo.

raster-threads-640x140
Cliccate su “4” per contribuire a raddoppiare la velocità di navigazione di Chrome

Se dunque siete soliti visitare siti dotati di numerose immagini, accedere alla voce “Number of raster threads” e selezionare “4” al posto di “Default” dal menu a tendina implementerà di molto la velocità di caricamento dei contenuti multimediali statici.

#2 – Date spazio alle canvas

Sempre a proposito di immagini, spesso capita che Chrome subisca dei rallentamenti a causa del prolungato tempo di caricamento degli spazi trasparenti od opachi delle immagini, i quali normalmente non verrebbero visti ma che richiedono comunque risorse da destinare alla loro realizzazione.

Come-raddoppiare-la-velocità-di-navigazione-di-Chrome-3
Sperimentali, ma funzionali

A tal proposito, attivando la voce “Experimental canvas features” sarà possibile comunicare a Chrome la scarsa utilità di questa operazione, consentendogli di aumentare la velocità di navigazione.

#3 – Solo i più importanti

Gli iFrames – meglio conosciuti come Inline Frames – sono elementi che vengono trasferiti da una pagina web ad un altro sito: solitamente costituiscono il contenuto di widget, plug-in e pubblicità pop-up che possono risultare molto fastidiose, non solo per la porzione di schermo occupata ma anche per le risorse impegnate nel caricamento.

Come-raddoppiare-la-velocità-di-navigazione-di-Chrome-4
Non lasciate che una pubblicità rallenti la navigazione

Attivando l’opzione “Low priority iframes“, Chrome avvierà il caricamento solamente degli iFrames che riterrà più importanti, tralasciando invece pubblicità e plug-in di secondario interesse per l’utente.

#4 – Cache vecchia fa buon brodo

Stale-While-Revalidate è una direttiva che Chrome può comunicare al sistema di gestore delle cache interno che può permettere al browser di limitare ed ottimizzare il caricamento di contenuti che, nonostante richiedano un refresh della pagina, possono comunque visualizzare il vecchio contenuto visualizzato.

Come-raddoppiare-la-velocità-di-navigazione-di-Chrome-5
Le cache sono sempre utili!

Attivando dunque l’opzione “Enable the “stale-while-revalidate” cache directive” si permetterà a Chrome di caricare in background le risorse necessarie ad un plug-in o qualsivoglia contenuto che necessiti di un refresh, visualizzando nel frattempo il risultato del precedente caricamento. In parole povere, vi servirà a raddoppiare la velocità di navigazione su Chrome.

#5 – Chiudete le finestre più velocemente

Nonostante l’ultima versione di Chrome abbia modificato la modalità di visualizzazione delle tab interne, fortunatamente non è variato il loro criterio di caricamento, da sfruttare per raddoppiare la velocità di navigazione di Chrome.

Come-raddoppiare-la-velocità-di-navigazione-di-Chrome-6
Chiudere la finestra, svelti!

Cercando ed attivando dunque l’opzione “Fast tap/window close“, Chrome utilizzerà l’handler Javascript che consentirà di chiudere istantaneamente le tab aperte – mentre il processo di chiusura continuerà in background.

#6 – Impedite alle pagine di auto-ricaricarsi

L’auto-loading è una delle cause principali della lentezza nella navigazione su Chrome: un espediente utilizzato da sempre più siti e piattaforme che però può essere contrastato utilizzando una delle flag per raddoppiare la velocità di navigazione di Chrome.

Come-raddoppiare-la-velocità-di-navigazione-di-Chrome-7
A vostra discrezione

Per bloccare l’auto-ricaricamento cercatela voce “Offline Auto-Reload Mode” e selezionate la voce “Disabled” dal menu a tendina, ed eseguite lo stesso con la flag “Only Auto-Reload Visible Tabs“; se invece desiderate che Chrome ricarichi solamente le pagine che state visualizzando, allora selezionate “Enabled” per quest’ultima voce, senza eseguire alcun cambiamento.

#7 – Largo al QUIC Protocol!

Il QUIC Protocol (un simpatico acronimo delle parole Quick UDP Internet Connections) fu un protocollo realizzato da Google nel 2012 – ben quattro anni fa) che però non venne mai implementato completamente in nessuna versione definitiva di Chrome.

Come-raddoppiare-la-velocità-di-navigazione-di-Chrome-5
Sperimentale, ma forse non ancora per molto

Attivare la voce “Experimental QUIC Protocol” permetterà di raddoppiare la velocità di navigazione su Chrome riducendo il numero di traffico dati e pacchetti necessari per il caricamento delle pagine ed il numero di passaggi necessari per completare la visualizzazione dei contenuti. Nonostante sia ancora sperimentale, nel giugno 2015 è stata inviata allo IETF per l’abilitazione – e di conseguenza potrebbe presto arrivare in una delle versioni successive del browser.

Non solo: scopri QUI quali sono gli altri Saggi Consigli e trucchi per raddoppiare la velocità di navigazione di Chrome usando app e moduli Xposed!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime serie di Saggi Consigli nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//