Come mappare i tasti di uno smartphone Android senza root – Le piccole guide di AppElmo

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Un cellulare è uno strumento delicato e può capitare che, in seguito ad una caduta, risulti necessario capire come mappare i tasti dello smartphone per assegnare le funzioni prima attribuite ad un tasto fisico non più funzionante ad un’altra porta imput oppure, molto più semplicemente, per aggiungere nuove e comode scorciatoie ai pulsanti già a disposizione.

Che dunque vogliate scoprire come sostituire un tasto non più funzionante o che invece desideriate creare nuove shortcut utilizzando i pulsanti fisici, con Button Mapper e la nostra Piccola Guida vi spiegheremo come mappare i tasti dello smartphone senza root.

Siete pronti?

Passo 1: Scaricare Button Mapper – Come mappare i tasti di uno smartphone senza root

Come-mappare-i-tasti-dello-smartphone-3
Button Mapper su Google Play

Il primo passo naturalmente consiste nel download dell’applicazione: cliccate QUI per accedere alla pagina di Google Play dell’app e scaricarla.

Passo 2: Configurare i tasti del device –  Come mappare i tasti di uno smartphone senza root

Dopo essere riusciti ad installare Button Mapper, potete procedere con la configurazione dei tasti: l’applicazione consente di modificare i collegamenti del pulsante Home, del controllo del volume – con distinzione tra “Volume su” e “Volume giù” – delle app recenti e del pulsante “Indietro“, ma solamente i primi due sono disponibili nella versione gratuita.

Come-mappare-i-tasti-di-uno-smartphone-2

Map Button Pro, al costo di 1,99€ consente di personalizzare anche gli output del pulsante Home quando il lockscreen è abilitato e di modificare il tema dell’app, oltre che fare uso della vibrazione per indicare l’avvenuta trasmissione dei comandi. Nonostante ciò, la versione gratuita è più che sufficiente se desideravate solamente modificare gli imput dei pulsanti.

Come-mappare-i-tasti-di-uno-smartphone-3

Tappando su uno dei quattro pulsanti fisici da abilitare troviamo poi la schermata di abilitazione: spuntando la voce “Customize” attiveremo la fase di personalizzazione e cliccando invece sulla singola sezione (“Douple tap” come “Long press“) potremo sostituire una funzionalità già presente oppure assegnarne una nuova. Button Mapper non pone limiti: azioni come la modifica della luminosità, controllo del volume e abilitazione della modalità “Non Disturbare” o collegamenti rapidi ad applicazioni o shortcut propri delle app, è possibile selezionare l’imput necessario alle proprie necessità.

L’utilizzo prolungato dell’app ci ha fatto però notare come possano venire a crearsi dei contrasti tra funzionalità già esistenti e nuove implementazioni: modificando il tasto Home, Google Now – o Now on Tap – tende ad attivarsi ogni qualvolta se ne esegua la pressione, ed lo stesso accade con i tasti del volume; non sappiamo se si tratti di un problema relativo ai device su cui abbiamo eseguito i test oppure una criticità dell’app stessa.

Non funzionano più i tasti fisici del tuo device? Scopri QUI come alzare o abbassare il volume senza toccare i pulsanti dello smartphone grazie a 3 app!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime Piccole Guide nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//