#Sfondodelgiorno: 25 sfondi della nazionale italiana di calcio in HD

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

La Nazionale italiana di calcio è ormai un’istituzione nel Belpaese: sentita come la principale, se non l’unica istituzione rappresentante l’Italia all’estero, nel corso degli anni si è distinta per professionalità e bravura nonchè per numero di Campionati Mondiali vinti, sfiorando per un solo incontro il trofeo Jules Rimet, che venne giustamente assegnato al Brasile durante i Mondiali del 1970 a Città del Messico (dal 1946 infatti la Coppa del Mondo era chiamata Coppa Jules Rimet, in onore dello storico presidente della FIFA, e le regole stabilivano l’assegnazione definitiva del premio alla prima squadra nazionale che avesse vinto 5 Mondiali complessivamente).

Migliori-sfondi-della-nazionale-italiana-26
La Nazionale al suo primo debutto

I 25 sfondi della Nazionale italiana di calcio che abbiamo raccolto non ci permettono però di illustrare gli esordi della squadra, nata ad inizio secolo sulla scia del nascente calcio professionistico inglese. Sono tante le differenze che distinguono questa prima Nazionale da quella che vincerà due Mondiali consecutivi (nel 1934 e nel 1938) grazie alle capacità dell’allenatore Vittorio Pozzo: vestita di colore bianco in onore della più forte squadra italiana dell’epoca (la Pro Vercelli, come se oggi la Nazionale vestisse a righe bianconere), la composizione era stata paradossalmente stabilita da una commissione di arbitri, allora ritenuti molto più esperti degli allenatori.

Varie vicissitudini portarono poi la Nazionale a scegliere il colore azzurro, prelevato dallo stemma dei Savoia a sua volta scelto in onore della Beata Vergine Maria; la prima partita, disputata nel 1910 contro la Francia, vide l’Italia vincere per 6 a 4. Quella partita segnò l’inizio di una grande rivalità con la squadra transalpina che non è seconda a nessuna, ma forse pari a molte altre. L’Italia vanta tra i propri avversari storici anche la Germania, con la quale disputò la “partita del secolo” durante la semifinale dei Mondiali del 1970, ed il Brasile, che si aggiudicò la Coppa Rimet in seguito alla vittoria nel Mondiale dello stesso anno.

Migliori-sfondi-della-nazionale-italiana-23
Andrea Pirlo, uno dei migliori giocatori italiani

La Nazionale italiana vanta nel proprio palmarés ben 4 titoli mondiali, un solo Europeo, un premio olimpico – per questo motivo la Nazionale si è aggiudicata il titolo di “olimpionica” – e due coppe internazionali; tra i giocatori storici non possiamo non ricordare Dino Zoff, Maldini, Marco Materazzi, Francesco Totti, Cannavaro, Alex Del Piero, Andrea Pirlo e molti altri ancora, non tutti rappresentati nei nostri 25 sfondi della Nazionale italiana di calcio che rappresenta principalmente i giocatori presenti in questo Europeo.

Vi rimandiamo dunque agli sfondi della Nazionale italiana di calcio che abbiamo raccolto in QUESTO album Google+ dal quale potete scaricare le immagini a dimensione naturale; se vi sono poi piaciuti potete sempre pensare di dare un’occhiata agli sfondi Minimal che abbiamo raccolto QUI, oppure agli sfondi dedicati a Mad Max: Fury Road che invece sono QUI archiviati.

Ti piacciono i nostri sfondi della Nazionale italiana di calcio in HD? Scopri QUI tutti quelli che abbiamo raccolto nel corso del tempo!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime serie di #Sfondodelgiorno nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//