Come collegare un controller ad uno smartphone Android – Le piccole guide di AppElmo

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Dopo anni di implementazioni, su Android ormai esistono decine di modelli differenti di controller per smartphone, ognuno dei quali appositamente sviluppato per fornire la migliore esperienza utente possibile; ciononostante non tutti gli utenti sono disposti ad acquistare un gamepad apposito per giocare con il proprio device, preferendo puntare su modelli già in suo possesso e ricavati da console fisse di marche differenti. Con la nostra Piccola Guida vedremo dunque come collegare un controller ad uno smartphone Android, visualizzando le differenti procedure da applicare per i gamepad Playstation e XboX.

Siete pronti per scoprire come collegare un controller ad uno smartphone Android?

Passo 1: Collegare un gamepad PS3 ad uno smartphone Android – Come collegare un controller ad uno smartphone Android

Sfortunatamente, i controller prodotti agli albori di Android (ovvero quando il sistema operativo non aveva ancora superato Android KitKat) non presentano alcuna forma di integrazione naturale con gli smartphone, dato che le compagnie produttrici non ritenevano assolutamente che il settore videoludico mobile sarebbe diventato così remunerativo e popolare.

Come-collegare-un-controller-ad-uno-smartphone-Android-3
Sarà sufficiente un semplice collegamento

Pertanto, se volete collegare un controller PS3 ad uno smartphone Android vi occorrerà procurarvi un cavo USB OTG di QUESTO tipo e un cavo USB normale (dotato di un’uscita microUSB) collegando in tal modo il gamepad allo smartphone Android; non è però tutto: per completare l’operazione occorrerà che il vostro device sia rootato e che abbiate acquistato l’app SixAxis Controller, attualmente disponibile al prezzo di 1,94€ su Google Play. Una volta che avrete collegato lo smartphone al controller PS3 e abbiate attivato SixAxis, vi basterà tappare su “Pair” ed attendere il riconoscimento da parte del device per poter utilizzare il gamepad.

Passo 2: Collegare un gamepad PS4 ad uno smartphone Android – Come collegare un controller ad uno smartphone Android

Fortunatamente, i passi da gigante compiuti dalla tecnologia e la lungimiranza dei produttori permettono agli utenti di collegare senza alcun problema un controller PS4 ad un device Android semplicemente sfruttando la connessione Bluetooth.

Come-collegare-un-controller-ad-uno-smartphone-Android-5
Un paio di tap ed il sensore Bluetooth rileverà il controller

Per attivare il pairing tra i due controller basterà premere contemporaneamente i pulsanti “Share” e Playstation (l’icona rotonda posta nella sezione inferiore del gamepad), dopo aver acceso il sensore Bluetooth dello smartphone. Dopo alcuni secondi l’icona luminosa posteriore del controller PS4 comincerà a lampeggiare, e l’interfaccia dello smartphone mostrerà la presenza di un “Wireless Controller” tra i dispositivi Bluetooth compatibili. Tappatevi sopra per avviare il pairing, e quando il sensore luminoso avrà terminato di lampeggiare e si sarà stabilizzato, sarete certi che i due dispositivi siano connessi.

Passo 3: Collegare un gamepad XboX 360 ad uno smartphone Android – Come collegare un controller ad uno smartphone Android

Alla pari di un controller PS3, anche il gamepad prodotto dalla Microsoft per la sua console XboX 360 necessita di un dispositivo aggiuntivo per permettere il collegamento con lo smartphone. In questo caso, esistendo due differenti modelli di joystick (uno provvisto di cavo, mentre il secondo dotato di connessione wireless), illustreremo le due differenti procedure. Per entrambe le modalità, avrete bisogno di un cavo USB OTG di QUESTO tipo, disponibile su Amazon.

Come-collegare-un-controller-ad-uno-smartphone-Android-2
La comodità di un controller XboX 360 è impagabile

Gamepad XboX 360 USB: la procedura non differisce assolutamente da quanto illustrato nel caso del controller PS3 ma, grazie a Microsoft, non vi sarà necessità di acquisto di alcuna applicazione. Una volta collegata l’uscita USB del gamepad al cavo USB OTG (e dopo aver connesso quest’ultimo allo smartphone), il device Android dovrebbe riconoscere autonomamente il controller.

Come-collegare-un-controller-ad-uno-smartphone-Android-4
La comodità di un controller wireless, invece, è pagabilissima

Gamepad XboX 360 Wireless: la comodità della connessione wireless ha naturalmente un prezzo, pagabile direttamente su Amazon acquistando un ricevitore Wireless USBche potete trovare QUI – necessario per collegare il gamepad di Microsoft sia a smartphone Android che PC. Una volta connesso tramite USB OTG il ricevitore (che si attiverà in automatico), i dispositivi dovrebbero eseguire un pairing in completa autonomia.

Sei riuscito a collegare il tuo device al controller Android? Prova QUI allora uno dei nostri giochi a tema Star Wars preferiti!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime Piccole Guide nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletterinserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//