L’italiana Watchup diventa fonte ufficiale di HTC Blinkfeed

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Nonostante alcuni vedano il panorama italiano in attuale stato di desolazione sul piano dello sviluppo di applicazioni, ci sono aziende che non hanno gettato la spugna ma anzi hanno continuato a lottare per raggiungere il meritato successo: questo è il caso di WhichApp, l’app di messaggistica tutta italiana, e soprattutto di Watchup, un contenitore multimediale che non soltanto fu selezionato nel 2014 da Google come “migliore app italiana”, ma che ora vede i propri contenuti aggiunti tra le fonti di HTC Blinkfeed.

Si tratta di un ottimo risultato che allarga in maniera esponenziale il bacino di ascolti per Watchup in quanto ogni utilizzatore degli smartphone HTC potrà approfittare di questa integrazione per visualizzare contenuti video su misura dei propri interessi.

Siete pronti per scoprire tutti i dettagli della notizia?

Watchup arriva su HTC Blinkfeed

Nonostante negli USA sia estremamente popolare, paradossalmente Watchup è molto meno conosciuta in Italia dove comunque può contare su una base di utenza in continua espansione. Watchup è l’applicazione che consente di creare il proprio telegiornale personalizzato lasciando all’utente la possibilità di selezionare da sè le fonti, prelevandole persino da media stranieri come Bloomberg, BBC e Sky News.

Watchup-BlinkFeed 3
Watchup è disponibile su innumerevoli piattaforme

Watchup non tratta notizie testuali, bensì visuali: i video sono il formato preferito e supportato da questa start-up che, nonostante avesse puntato molto sull’integrazione con i Google Glasses, è riuscita a sopravvivere ad uno dei più grandi fallimenti della storia della casa di Mountain View lanciandosi nel settore del media-streaming – nonostante ai video vengano comunque affiancati report giornalistici.

Watchup-BlinkFeed 2
Ora Watchup è anche su Chromecast

Attraverso un algoritmo che calcola le preferenze dell’utente – in maniera del tutto simile a quanto già compie Google Play Music – Watchup crea un telegiornale che ricalchi gli interessi dell’utente in quanto a fonti e tematiche; dopo aver aggiunto il supporto a Chomecast nell’ultimo aggiornamento (rendendolo finalmente visibile anche sul grande schermo), Watchup ha persino raggiunto le vette di HTC Blinkfeed, in assoluto una delle migliori interfacce utente proprietarie.

Stando infatti a quanto riporta AndroidHeadlines, Watchup è diventato il primo servizio di news streaming mai apparso su HTC Blinkfeed, consentendo agli utenti di accedere ai contenuti mostrati sullo stream della Sense senza installare forzatamente Watchup. Veramente una grande soddisfazione per Watchup e Andriano Farano, l’imprenditore amalfitano che si nasconde dietro questa piccola impresa.

Vorresti saperne di più su WhichApp? Leggi QUI il nostro report sulle ultime integrazioni!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime News gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletterinserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//