Top6 browser per Android alternativi a Chrome – R&R

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Trovare un buon browser per Android su Google Play non è più così complicato come poteva esserlo agli inizi del sistema operativo di Google, quando ancora lo store ufficiale si chiamava Android Market. Da allora infatti il numero di applicazioni si è quasi decuplicato, così come la quantità di browser presenti: se Chrome continua a rappresentare la migliore scelta in termini di usabilità, esperienza d’utilizzo e features, ci sono comunque altrettante valide alternative.

Pubblicità, privacy e prestazioni: sono queste le esigenze primarie degli utenti quando si parla di navigazione online, e noi abbiamo raccolto in questa classifica dei migliori browser per Android alternativi a Chrome le app più particolari, meno conosciute ma che allo stesso tempo potrebbero interessare a molti.

Siete pronti per mandare Chrome in pensione?

06 – Naked Browser

Così come lo stesso nome lascia intendere, Naked Browser è un browser “nudo“, privo di interfaccia grafica e più generalmente di funzionalità.

Migliori browser per Android 4

La principale ed unica feature di questo browser per Android infatti è l’estrema leggerezza del file APK, che classifica probabilmente Naked Browser come il meno pesante della propria categoria: appena 640KBytes, al cui interno non soltanto troviamo un browser dall’interfaccia grafica assolutamente scarna, ma anche un sistema di classificazione dei preferiti, la cronologia ed una lunga lista di Impostazioni dedicate alla personalizzazione delle modalità visualizzazione dello schermo. Naked Browser è la scelta consigliata se la grafica, l’Ad-Block e tutte le altre funzionalità classiche proprie di un browser vi importano ben poco, e cercate solo un prodotto veloce e leggero.

PRO: leggerissimo, veloce

CONTRO: non dispone di qualsiasi funzionalità avanzata

Naked Browser su Google Play

05 – Atlas Browser

Ogni browser per Android incluso in questa classifica viene possiede una particolarità che spinge poi l’utente a preferirlo rispetto agli altri: Atlas Browser concentra l’esperienza utente su un armonico meccanismo di profili utente, schermate a scorrimento e Material Design.

Migliori browser per Android 6

Atlas Browser dispone di tutte le features che ci si aspetterebbero da un browser di qualità: un servizio di Ad-Blocking per evitare pubblicità fastidiose, schermate a scorrimento accessibili tramite swipe con le quali navigare tra le varie tab, Modalità in Incognito e una grafica flat – ma non invadente – che lega assieme tutte le funzionalità. Il punto forte di questo browser si concentra però nella schermata gestionale delle opzioni avanzate: tappando sulla seconda icona presente nella barra di ricerca superiore si rendono attivabili con un solo tap tutte le “Advanced options“, tra cui il filtro ai banner pubblicitari, la modalità di navigazione e persino la selezione dei profili utente (Hi-Fi, che garantisce massime prestazioni; Lo-Fi, che disattiva i Javascript, e Text, che si limita a mostrare il testo della pagina web in navigazione, ottimo per risparmiare traffico dati.).

PRO: veloce, stabile, grafica elegante e un buon numero di funzionalità

CONTRO: modalità di navigazione multipla disponibile solo nella versione PRO, limitata personalizzazione delle Impostazioni avanzate così come dei profili utente

Atlas Browser su Google Play

04 – Donate Browser

Non è vero che la tecnologia ha reso più arido l’uomo: Donate Browser è la creazione della Onlus Donate Foundation, una ONG che si ripromette di potenziare il sistema delle donazioni spingendo gli utenti ad utilizzare il proprio browser.

Migliori browser per Android 5

Stando a quanto riportano gli stessi creatori di quest’applicazione, Donate Browser è stato realizzato in WebKit, un motore di rendering multipiattaforma utilizzato per lo sviluppo anche di Chrome, Dolphin Browser e Chromium e il cui uso in navigazione automaticamente garantirebbe alla fondazione di accedere a fondi da donare in beneficenza.

Siete rimasti confusi da questa spiegazione? Anche noi: nè il sito di Donate Browseril profilo dell’associazione forniscono spiegazioni esaurienti ed adeguate a riguardo, ed anche per questo motivo la loro creazione è scesa alla quinta posizione. Le feature di Donate Browser sono infatti molte, e apprezzabili: supporto a Tor (con rilevazione automatica al primo accesso) ed a HTTPS Everywhere, Ad-Blocker, varie modalità di lettura e in Incognito, stabilità e velocità di navigazione; peccato solamente per la grafica, che necessiterebbe di un restyling.

PRO: supporto a Tor ed HTTPS Everywhere, funzionalità avanzate soddisfacenti, veloce e stabile

CONTRO: metodo di donazione non chiaro, design da aggiornare

Donate Browser su Google Play

03 – Krypton Browser

Così come vi avevamo illustrato in QUESTA serie di Saggi Consigli e trucchi per aumentare la privacy su Android, Krypton Browser è uno dei pochi browser per Android a supportare nativamente Tor e la sua modalità di navigazione in incognito, proteggendo i dati degli utenti e le loro sessioni di web surfing da occhi indiscreti.

Migliori browser per Android 1

Bisogna dunque specificare che la navigazione su Krypton è sempre anonima, e dunque non sono disponibili nè cronologia, nè preferiti: la modalità HTTPS Everywhere permette di forzare i certificati di protezione dei siti, mentre la navigazione tramite Tor impedisce persino alle app multimediali di eseguire screenshot della schermata. Le opzioni sono purtroppo molto poche rispetto a quelle che sarebbero le potenzialità dell’applicazione – la barra di navigazione è stata posta nella sezione inferiore dell’interfaccia, risultando molto più comoda ed accessibile – e l’Ad-Blocking è disponibile solo nella versione a pagamento.

PRO: veloce, graficamente pulita, concentrata sulla sicurezza

CONTRO: poche opzioni, l’ad-blocking è a pagamento

Krypton Browser su Google Play

02 – RSBrowser

Fece notizia l’uscita su Google Play di RSBrowser, il browser nato e cresciuto all’interno della community di XDA Developers e sviluppato per ottenere le prestazioni più alte su smartphone dotati di chipset Snapdragon – diffuso sui Top di Gamma e praticamente su tutti i device di fascia medio-alta.

Migliori browser per Android 2

Così come gli stessi developers riportano, RSBrowser unisce le comodità di Chrome – si tratta infatti di una rivisitazione di Chromium, la stessa sorgente su cui il browser di Google è stato sviluppato – alle funzionalità di Ad-Blocking e riproduzione in background dei video YouTube, grazie alla modalità Background Music. RSBrowser è veloce, stabile – anche se alle volte notiamo dei rallentamenti sospetti – e soprattutto rappresenta la realizzazione di tutte le features che da sempre ci sarebbero piaciute vedere su Chrome, ma che per ovvie ragioni non verranno mai implementate.

La sezione Web Refiner delle Impostazioni consente inoltre di creare una whitelist dei siti in cui si desiderano mantenere le pubblicità attive, mentre la sincronizzazione con Google permette di accedere a moduli e dati salvati sull’account.

PRO: fork di Chrome, Ad-Blocking, Google Sync e riproduzione della musica in background, velocità aumentata del 40% sugli smartphone Snapdragon

CONTRO: instabile su Marshmallow, fastidioso pop-up di avviso alla chiusura

RSBrowser Browser su Google Play

01 – Brave Browser

Un browser coraggioso è un browser che ha il coraggio di osare ciò che le applicazioni concorrenti non hanno il coraggio di implementare: Brave Browser dunque ripropone una struttura di navigazione che trova il suo perno sul sistema ad icone fluttuanti.

Migliori browser per Android 3

Brave Browser nasce come supporto alla navigazione per l’apertura di siti e pagine web esterne da altre app e social network: nonostante possa sembrare un browser secondario per funzioni e features, Brave Browser stupisce l’utente con un set di impostazioni dedicate alla privacy (tra cui HTTPS Everywhere, la modalità di protezione dal tracciamento e l’Ad-Blocker), temi grafici per la personalizzazione dell’interfaccia e numerose modalità per l’implementazione dell’esperienza d’utilizzo, tra cui la Modalità Lettura e la Modalità Risparmio Energetico.

Gli unici problemi che sembrano sussistere nascono proprio dall’impossibilità di utilizzare Brave Browser a tutto schermo e da una scarsa fluidità nello scorrimento delle pagine.

PRO: compatto, gratuito, dotato di molte funzionalità e di un set di Impostazioni più che soddisfacente

CONTRO: poco fluido in determinate situazioni

Brave Browser su Google Play

Non vi bastano questi browser? Allora scoprite QUI la nostra classifica di browser per Android leggeri e veloci!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime R&R nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//