Kiss Launcher è elegante, curato e risparmia batteria e memoria RAM – Launcher Friday

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Non tutti gli utenti Android possono permettersi o hanno la possibilità di acquistare un device Top di Gamma che permetta loro di evitare di considerare la memoria RAM, la batteria e la memoria interna come problemi quotidiani: per tutti coloro che infatti desiderano un launcher leggero ma al contempo prestante, dotato di funzionalità di punta (e magari anche gratuito) esiste Kiss Launcher, marginalmente conosciuto dalla community di utenti – non conta più di 50.000 download su Google Play – ma che meriterebbe più di un’occasione.

Dall’interfaccia alle features, siete pronti per scoprire Kiss Launcher?

Kiss Launcher – Interfaccia utente e primo impatto

Kiss Launcher è leggero e minimale: proprio per questo motivo non abbiate da aspettarvi widget o particolari personalizzazioni dalla schermata, in quanto sia la Home che l’app drawer verranno fusi all’interno della barra di ricerca di Kiss Launcher.

Kiss Launcher Android 1

Il launcher si costituisce infatti di una barra di digitazione, posta nella sezione inferiore dello schermo ma reattiva con la tastiera – tra le Impostazioni è poi possibile selezionare l’attivazione automatica della keyboard ad ogni accesso alla Home – e di una schermata a scorrimento, su cui si concentra praticamente l’intera esperienza utente ed all’interno della quale vengono elencate applicazioni, contatti recenti e quanto disponibile per concentrare in quel piccolo spazio ogni azione compiuta sul dispositivo.

Kiss Launcher – Le funzionalità

Kiss Launcher non nasce come prodotto d’intrattenimento, ma come strumento di ottimizzazione dei processi; ciononostante non risparmia all’utente qualche features interessante per rendere l’esperienza d’utilizzo più confortevole.

Kiss Launcher Android 4

La schermata superiore provvede a visualizzare tutte le app ed i giochi installati nell’ordine preferito dall’utente ma, tappando sul cerchio verde posto a destra della barra di ricerca, si accederà allo storico delle applicazioni e dei contatti: si tratta di un metodo molto comodo non soltanto per accedere velocemente alle applicazioni più utilizzate, ma anche per richiamare o messaggiare i contatti più recenti grazie alle apposite shortucut.

Kiss Launcher Android 3

La schermata superiore registra lo storico delle ultime 25 app e contatti utilizzati, ma è comunque possibile impostare una specie di dock bar attivabile sempre tappando il cerchio verde; la dick bar si sostituisce alla barra di ricerca e permette di inserire sino ad un massimo di 4 app.

Kiss Launcher Android 2

Naturalmente poi la barra di ricerca non si limita adun’esplorazione dei contenuti sul dispositivo, ma permette di connettersi direttamente ad Internet: accedendo alle “Impostazioni di Kiss Launcher” e tappando su “Select avaiable search providers” sarà possibile aggiungere collegamenti rapidi di ricerca a Bing, Google, Wikipedia, Yahoo e persino DuckDuckGo. Per questo motivo avremmo molto gradito un’integrazione con i comandi vocali o un pulsante per attivare la ricerca vocale, risparmiandosi la digitazione.

Kiss Launcher – Personalizzazione e conclusioni

Nonostante dunque un’estrema razionalizzazione degli spazi, è possibile che Kiss Launcher conceda qualche funzione alla personalizzazione della schermata? Sì, e più di quanto ci si possa immaginare.

Kiss Launcher Android 5

Kiss Launcher supporta gli icon pack, e si tratta già di un grande passo avanti; accedendo alle “Impostazioni” si potrà poi notare l’esistenza di un’intera sezione dedicata all'”Interfaccia utente“, con tanto di temi (sono sei quelli disponibili, tra cui uno notturno ed uno trasparente) e la possibilità di avviare un’interfaccia minimale in cui viene abilitata solamente la barra di ricerca, lasciando lo spazio rimanente allo sfondo.

Concludendo possiamo attribuire a Kiss Launcher il merito di aver saputo combinare un’interfaccia senza fronzoli inutili con un livello di personalizzazione sufficientemente apprezzabile e features di buona qualità; naturalmente vi è ancora molto lavoro da fare e consigliamo a tutti gli interessati di mantenere sott’occhio Kiss Launcher per eventuali sorprese.

Non accontentarti, scopri QUI tutti i trucchi per Nova Launcher!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime puntate di Launcher Friday nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Kiss Launcher su Google Play
Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//