Come trasformare uno smartphone in un mouse (o in un gamepad) per PC – Le piccole guide di AppElmo

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Uno smartphone Android è una risorsa universale che consente di modificare la propria interfaccia e struttura per i fini più disparati: in questa Piccola Guida andremo appunto a scoprire come trasformare uno smartphone in un mouse per PC ma eventualmente anche in un gamepad, in un controller secondario per presentazioni e PowerPoint, navigazione su browser e molto altro, il tutto gratuitamente grazie ad un’applicazione ed un programma per Windows, Mac e Linux che sarà necessario scaricare e connettere alla stessa rete Wifi del device.

Siete pronti a scoprire come trasformare uno smartphone in un mouse?

Passo 1: Scaricare Wifi Mouse – Come trasformare uno smartphone in un mouse per PC

Quando per il proprio mouse giunge il momento della sostituzione, non è necessario ricorrere immediatamente ad un prodotto analogo e magari costoso: se infatti non utilizzate il mouse per nient’altro se non la navigazione su Internet e l’occasionale gestione di file e programmi allora potete provare a ricorrere a Wifi Mouse, un’app che consente di emulare sullo schermo del device un regolare mouse per PC oltre che una serie di altri pannelli e schermate di controllo.

Come trasfromare uno smartphone in un mouse per PC 2
Wifi Mouse su Google Play

Potete dunque scaricare Wifi Mouse da Google Play cliccando QUI o sull’icona verde posta in fondo alla Piccola Guida.

Passo 2: Installare Wifi Mouse per PC – Come trasformare uno smartphone in un mouse per PC

Successivamente occorrerà scaricare il programma di Wifi Mouse direttamente sul proprio computer, per permettere all’applicazione di stabilire un collegamento con il PC attraverso la connessione Wireless – premuratevi di collegare entrambi i dispositivi ad una rete Wifi comune.

Come trasfromare uno smartphone in un mouse per PC 1
MouseServer è disponibile anche in italiano

Cliccate QUI per accedere alla pagina web dalla quale selezionare i driver da scaricare.

Passo 3: Collegare l’emulatore al computer – Come trasformare uno smartphone in un mouse per PC

Una volta che avrete installato il programma, vi occorrerà stabilire il collegamento tra l’applicazione ed il computer: accedete a Wifi Mouse per Android e tappate sull’icona “Server” posta nella porzione superiore della schermata.

Come trasformare uno smartphone in un mouse per PC 2

Così facendo l’applicazione avvierà una ricerca dei server più vicini: nel giro di pochi secondi Wifi Mouse dovrebbe trovare l’indirizzo IP corretto per il pairing con il computer ma, in caso di problemi, potrete sempre fare affidamento alla ricerca manuale.

Una volta che avrete tappato sull’icona adibita alla connessione, e questa sarà stata completata senza problemi, l’app tornerà alla schermata iniziale. Da qui potrete decidere di trasformare lo smartphone in un mouse tradizionale, in un gamepad o in una tastiera, in un controller per la navigazione su browser web o tra le slideshow di una presentazione o persino in un’emulatore della stessa schermata desktop, anche se si tratta dell’opzione che ci ha dato più problemi in termini collegamento al server.

Passo 4: Configurare i comandi – Come trasformare uno smartphone in un mouse per PC

Infine, l’ultimo passaggio consiste nella presa di confidenza con l’innumerevole serie di comandi e controller inseriti tra le pieghe dell’applicazione.

Come trasformare uno smartphone in un mouse per PC 1

Avviando la sezione “Mouse” non accede solamente all’interfaccia dedicata all’emulazione del mouse, dato che la schermata è dotata nella sua sezione superiore dei collegamenti necessari agli altri tools e strumenti: mentre dunque scorrendo il dito sullo schermo si controllerà il cursore del desktop, tappando per esempio sulla seconda icona si sostituirà la tastiera fisica del computer con quella digitale dello smartphone.

Come trasformare uno smartphone in un mouse per PC 3

La parte a nostro avviso più interessante ed utile è il launcher integrato: cliccando sulla terza icona della barra superiore di Wifi Mouse si accede ad una pulsantiera che permette di lanciare in un solo tap tutte le app presenti nella barra delle applicazioni di Windows – anche se parte della rapidità dell’azione viene smorzata nel caso in cui vi serviate della versione Lite, la quale richiede la visione di un banner pubblicitario come compenso per lo sviluppatore. Gli altri due collegamenti rimanenti rimandano al controller per slideshow e browser web.

Come trasformare uno smartphone in un mouse per PC 4

È possibile inoltre che la sensibilità del mouse sia più alta del necessario: accedete al menu laterale e cliccate su “Preferenze” dalla schermata principale, e da qui scrollate il cursore per abbassare la sensibilità direttamente sotto la voce preposta.

Scopri QUI come rimuovere un malware dal proprio smartphone in caso di infezione, non si sa mai!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime Piccole Guide nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Wifi Mouse su Google Play
Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//