Futurama, The Walking Dead e ZomBees: 4 nuovi giochi Android da provare (o in arrivo) – #GiovediGames

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Android è un luogo estremamente vasto, in cui l’offerta supera abbondantemente la domanda: ogni settimana vengono rilasciati decine di giochi ed applicazioni, e nemmeno l’utente più informato è in grado di seguire e tenere conto di tutte le release giornaliere. Proprio per questo motivo abbiamo fondato la rubrica #GiovediGames: questa settimana vi presentiamo quattro nuovi giochi, celebri e poco conosciuti, che vi permetteranno di svagarvi, giocando al pinball futuristico di Retro Shot o uccidendo zombie in The Walking Dead: Michonne.

Siete pronti per scoprire tutte le uscite degli scorsi sette giorni?

Futurama: Game Of Drones vi mette nei panni di Bender all’interno di Planet Express

Ci sono aziende per le quali non si vorrebbe mai lavorare: non è certo il caso di Planet Express, la ditta di consegne per la quale ogni giocatore lavorerà in Futurama: Game Of Drones.

Futurama Game of Drones

Il gioco è un’evidente parodia, ma solamente nel nome, della serie TV fantasy: le analogie terminano qui poiché Futurama: Game Of Drones è semplicemente un gioco puzzle match-4 (anzichè match-3) in cui ogni giocatore dovrà combinare una serie di 4 droni per completare la combinazione; ogni livello richiede un numero specifico di combinazioni per essere completato, e di conseguenza, per portare a termine la consegna da parte della ditta. Combinare più di 5 droni darà la possibilità di sbloccare un drone speciale e, per arricchire i gameplay, sono stati aggiunti bonus, booster ed elementi speciali da sbloccare proseguendo nel gioco. Futurama: Game Of Drones è perfetto per gli amanti della famosa serie TV a cartoni ideato da Matt Groening: giocherete nei panni dell’irriverente Bender o del professor Fansworth?

Futurama: Game Of Drones su Google Play

Gli anni ’80 tornano prepotentemente sulla scena con Retro Shot

Cosa succede se uniamo in un unico gioco i due elementi più caratteristici degli anni ’80, ossia i colori al neon e il Pinball? Il risultato non può che essere Retro Shot, un fantastico gioco arcade che sbarca su Android per la prima volta e che saprà appassionare non solo i giocatori più attempati.

Retro Shot

In Retro Shot l’obiettivo consiste semplicemente nel lanciare la pallina del pinball all’interno della buca posta nel capo più lontano della plancia di gioco: si tratta naturalmente di una missione molto più semplice a dirsi che a farsi, poichè ogni livello – ne troviamo più di 60 suddivisi in tre differenti location, Laser Town, TechnopolisSunset Beach – contiene un numero sempre maggiore di trabocchetti, pareti rimbalzanti ed effetti al tocco che garantiranno poteri speciali alla propria pallina e che permetteranno di superare gli ostacoli. Il livello di personalizzazione è molto alto: grazie alle 24 palline tutte da sbloccare nel corso del gioco (ed ognuna con un’abilità propria) la longevità è garantita e, assieme alla grafica curata, i colori al neon e le musiche frizzanti troviamo gli elementi adatti per un gioco perfetto.

Retro Shot su Google Play

Volete scoprire cose successe a Michonne?

I fan di Walking Dead non potranno certamente perdersi questo nuovo episodio di The Walking Dead, la serie TV basata su un gruppo di avventurieri che tentano di sopravvivere all’interno di una Terra flagellata dall’epidemia zombie.

The Walking Dead Michonne
Che fine aveva fatto Michonne?

L’ultimo prodotto della Telltale è The Walking Dead: Michonne che narra appunto le vicende accadute alla ragazza di colore durante la sua assenza dagli episodi #126-#139 della serie a fumetti; all’interno di questo gioco, dotato di una grafica molto curata e potente nella trasmissione delle emozioni – come tutti i titoli della serie – il giocatore dovrà attraversare una landa infestata da zombie, combattere per salvare i propri cari e per arrivare al ricongiungimento con il resto dei sopravvissuti. The Walking Dead: Michonne è a pagamento ma, grazie alla nuova release, è possibile acquistare il Season Pass e risparmiare il 20% sui prossimi episodi.

The Walking Dead: Michonne su Google Play

Uccidete le api zombie per salvare un ospedale in Africa in ZomBee

Se in The Walking Dead gli zombie danno la caccia senza pietà agli esseri umani, in ZomBee sono le api che devono temere l’infezione dei non morti. Questo nuovo gioco arcade mette infatti il giocatore nei panni di un’ape che dovrà sopravvivere, livello per livello – ne troviamo 24 in totale, per ora – alla piaga che ha colpito le proprie amiche: la caratteristica particolare di ZomBee non è certamente la grafica o l’originalità del gameplay, appassionante ma comunque già visto in altri titoli simili, ma la sua finalità caritatevole.

ZomBees
Fuggite le api zombie!

Infatti ogni provente generato dal gioco – dai soldi ricavati dai video pubblicitari alla fine di ogni livello fino ai contenuti in-app acquistabili – sarà totalmente devoluto a una causa umanitaria che varierà periodicamente: secondo le intenzioni del fondatore Rob, ogni due o tre giorni i ricavi verranno indirizzati ad una fondazione differente (questa settimana troviamo una scuola in Africa); Rob infatti si propone piccoli obiettivi che non superino i 500$ per permettere di raggiungere il goal e di aggiungere nuovi livelli al titolo per ringraziare gli utenti. ZomBee è gratuito al download e si tratta di uno dei pochi giochi (insieme a Run Mo Run!) in cui, giocando, l’utente Android può garantire un futuro a chi non ce l’ha.

ZomBees su Google Play

Scopri QUI Father.IO, il nuovissimo gioco in realtà virtuale creato da una casa di sviluppo italiana!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime puntate di #GiovediGames nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//