I 2 Saggi Consigli e trucchi per controllare YouTube da remoto

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Molto spesso YouTube si rivela essere la migliore piattaforma per la riproduzione di filmati: nonostante i restrittivi regolamenti è possibile trovare caricati interi film, oltre che cortometraggi e video dei propri youtuber preferiti da potersi godere in tranquillità; nonostante esista una specifica applicazione per Chromecast che consente all’app di riprodurre i contenuti all’interno della propria Smart TV (trasformando lo smartphone in un telecomando, praticamente), non è detto che ogni utente Android debba possedere uno o entrambi dei succitati dispositivi elettronici. In questa sede dunque provvederemo a spiegarvi quali sono i migliori trucchi per controllare YouTube da remoto, utilizzando il proprio smartphone come telecomando.

Siete pronti per scoprire tutti i migliori trucchi per controllare YouTube da remoto?

#1 – Controllate YouTube da remoto con l’app ufficiale

Forse non tutti sanno che è possibile controllare YouTube da remoto utilizzando semplicemente l’applicazione ufficiale, la quale può essere trasformata in una comoda interfaccia di controllo – identica a quella presente nel casting su Smart TV – della piattaforma su PC.

Trucchi per controllare YouTube da remoto 1
Il codice è presente nella zona oscurata dell’immagine

Per collegare lo smartphone al computer e viceversa, accedete primariamente a www.youtube.com/tv, cliccate sul menu a scorrimento laterale posto sulla sinistra e dopodichè su “Accedi“: vi apparirà una schermata simile a quella visualizzabile nella prima immagine, la quale conterrà un codice che vi occorrerà per autenticarvi.

Dopodichè andate su www.youtube.com/activate e selezionate l’account con il quale desiderate eseguire il login – badate che sia lo stesso sia su smartphone che su computer – ed inserite il codice ricevuto, poi cliccate su “Avanti” > “Consenti“.

Trucchi per controllare YouTube da remoto 1

A questo punto tornate su www.youtube.com/tv, cliccate nuovamente sul menu laterale > “Impostazioni” > “Accoppia dispositivo“, e qui riceverete un nuovo codice, questa volta molto più lungo. Aprite l’app Android di YouTube, accedete le “Impostazioni” e da qui andate su “TV Connesse” > “Aggiungi una TV“. All’interno della schermata che vi si presenterà inserite il codice, e poi tappate su “Aggiungi“: da questo punto in poi i video riprodotti all’interno dell’applicazione verranno automaticamente visualizzati nella schermata YouTube sul PC.

#2 – Utilizzate Unified Remote

Il secondo dei nostri trucchi per controllare YouTube da remoto, in maniera tale che possa essere guidato direttamente dallo smartphone, prevede il coinvolgimento diretto di una seconda applicazione: Unified Remote, una suite di strumenti che permette non soltanto di accedere a YouTube, ma anche di navigare all’interno della memoria del proprio PC, visualizzarne i contenuti salvati e molto altro ancora.

Trucchi per controllare YouTube da remoto 2
“Download” > “Latest server”

Prima di tutto occorrerà che accediate a Google Play e scarichiate l’app Unified Remote; dopodiché avviatela ed accedete autenticandovi con il profilo Google+ che utilizzate anche su YouTube; da qui poi l’app vi comunicherà di accedere tramite PC al sito www.unifiedremote.com dal quale scaricare (cliccando su “Download” > “Latest server“) il software per permettere al computer di comunicare con l’applicazione. Per i meno esperti l’app mette inoltre a disposizione una guida che verrà inviata per e-mail all’indirizzo specificato dal profilo Google+ con cui vi siete autenticati.

Trucchi per controllare YouTube da remoto 3

Una volta che avrete installato il programma e l’app abbia verificato la sua presenza, potrete utilizzare Unified Remote come porta di accesso del vostro PC; per accedere a YouTube dovrete utilizzare la versione PRO che viene venduta ad un prezzo di 3,32€; si tratta certamente di un costo importante per un’app da utilizzare solamente per collegarsi a YouTube – per il quale viene comunque utilizzata una comoda pulsantiera virtuale – ma di una cifra irrisoria se intenderete sfruttarla al massimo delle sue potenzialità. Per collegarsi a YouTube automaticamente sarà comunque necessario solamente tappare sul pulsante “Play” nella toolbar dell’app.

Ti sembra un po’ scomodo? Procurati allora un Chromecast 2 ed inizia a guardare i tuoi film preferiti con QUESTE ottime app!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè i prossimi Saggi Consigli nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//