Top10 app da installare su uno smartphone nuovo – R&R – [Parte 2]

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Quali sono le migliori app da installare in uno smartphone nuovo? È stata questa la domanda che ci ha spinto a stilare questa classifica, dedicandola a tutti gli utenti che per la prima volta accedono al mondo Android e non conoscono le applicazioni più indicate per destreggiarsi all’interno di un sistema operativo così variegato.

Vi ricordiamo che abbiamo escluso dalla lista le Google App (ormai installate di default su qualsiasi dispositivo) e le app di social networking, legate soprattutto alle preferenze personali dell’utente.

Siete pronti per scoprire quali app assolutamente installare sul vostro smartphone? Qualora vi siate persi la prima parte di questa R&R, potete sempre recuperarla QUI.

05 – OGYouTube

L’applicazione di YouTube, nel corso dei vari aggiornamenti e versioni che si sono susseguiti, ha raggiunto un livello di usabilità più che accettabile; di contro, non possiede ancora – e mai lo farà – una funzionalità che invece OGYouTube ha integrato: il download di audio e video direttamente dalla piattaforma.

Come scaricare video da YouTube senza root OGYouTube 6

OGYouTube è infatti un’app-clone dell’originale app di YouTube e ne condivide infatti sia la veste grafica – rigorosamente in Material Design – sia l’impostazione delle schede che l’archiettura dei video e le varie features ad essi collegate; nel momento della riproduzione di un video è però possibile, tappando sul pulsante “Download” posto all’interno della stessa schermata, selezionare il formato di output video ed audio, la risoluzione del filmato e la qualità del suono in riproduzione, da cui naturalmente dipenderà la quantità di memoria occupata da file scaricato. Qualora poi il vostro smartphone possieda i permessi di root, potrete anche accedere al vostro profilo utente sostituendo definitivamente l’app originale.

PRO: possibilità di scaricare video ed audio direttamente da YouTube, anche canzoni VEVO

CONTRO: non presente sul Play Store

Come scaricare OGYouTube

04 – Opera Max

Il traffico dati è diventata una risorsa preziosa all’interno di un mondo tecnologico che si affida sempre più alla connessione con la Rete; e proprio in tal senso si muove anche Opera Max, applicazione sviluppata dal team di sviluppo del browser omonimo ed in grado di garantire un risparmio notevole sulle connessioni.

App da installare su uno smartphone nuovo 6

Filtrando infatti i pacchetti dati attraverso una connessione VPN Opera Max provvede a comprimere i file inviati e ricevuti, consentendo un reale risparmio sul numero di GB utilizzati mensilmente; l’applicazione, aggiornata alle ultime esigenze in fatto di design, consente inoltre di visualizzare quali applicazioni consumano maggiormente traffico dati e Wifi permettendo così all’utente di porre un freno all’utilizzo della rete Internet in background. Opera Max garantisce l’assoluta trasparenza e segretezza dei file inviati e ricevuti, garantendo di non poterli nè visualizzare nè immagazzinare.

PRO: consente di risparmiare traffico dati e Wifi attraverso la connessione VPN, interfaccia user-friendly

CONTRO: provoca un consumo più elevato della batteria

Opera Max su Google Play

03 – MX Player

Inserita, insieme alle altre applicazioni del settore, nella R&R dedicata ai migliori video player di Android, MX Player può contare su una quinquennale esperienza all’interno del Play Store, una notevole fluidità nella riproduzione dei filmati che ha saputo convincere gli utenti ed un’esperienza utente più che soddisfacente.

App da installare su uno smartphone nuovo 8
MX Player permette di visionare qualsiasi formato di filmato

Andando controcorrente rispetto alla concorrenza, MX Player mette a disposizione una schermata diretta e semplice ed il supporto praticamente a tutti i tipi di file video presenti su Android; tappando poi sul menu a tendina posto nella porzione superiore dello schermo (a destra) e successivamente su “Flusso di rete“, l’app consente di riprodurre in locale i filmati presenti su siti Internet, e di usufruire così dei comandi soft-touch per il controllo del volume e della luminosità e per la personalizzazione degli equalizzatori dei video in riproduzione. Di contro, non è certo possibile affermate che MX Player possieda una schermata utente intuitiva o vicina al Material Design.

PRO: leggero, rapido nella riproduzione dei filmati, supporto a decine di file video

CONTRO: interfaccia grafica non certo delle migliori

MX Player su Google Play

02 – Tastiera Swiftkey

Le tastiere preinstallate possono spesso rappresentare una grande sfida per la pazienza e la benevolenza degli utenti Android: nonostante infatti alcuni produttori impegnino le proprie risorse in ogni dettagli dell’interfaccia utente interna ai propri device, le tastiere non paiono essere in cima alla classifica delle priorità degli sviluppatori.

App da installare su uno smartphone nuovo 7

Fortunatamente nel Play Store è possibile trovare applicazioni come Swiftkey, una delle più celebri ed amate tastiere per smartphone in grado non solo di modificare il proprio aspetto grazie ad una serie di skin e colorazioni disponibili all’interno del negozio proprietario, ma capace di sorprendere per fluidità, ampiezza di contenuti del vocabolario italiano integrato e numero di impostazioni modificabili e programmabili, tra cui le modalità di digitazione, inserimento vocale e posizione di tasti ed emoji. Qualora non vi andasse a genio, potete visionare QUI la serie di cinque tastiere ottime per l’utilizzo assiduo di emoticons presenti su Google Play.

PRO: veloce, rapida, fluida, vocabolario ampio e modalità di digitazione personalizzabile

CONTRO: temi un po’ cari

Taastiera Swiftkey su Google Play

01 – ES File Explorer

Conclude questa classifica di app da installare sul proprio smartphone al primo accesso uno dei File Exlporer più completi e capillarmente precisi presenti su Google Play: ES File Explorer infatti esula dal normale – e banale – concetto di “file manager” per espanderne le funzionalità ed il significato, diventando a tutti gli effetti una sandbox per la gestione di file, immagini, video e persino contenuti web.

App da installare su uno smartphone nuovo 9

Nonostante infatti un’interfaccia utente alquanto ostica, specialmente al primo impatto – non lasciatevi spaventare dalla grande quantità di informazioni visualizzate nella schermata principale – accedendo al menu laterale sarà possibile navigare senza problemi nelle cartelle della memoria interna ed esterna ma anche su Google, Facebook e YouTube, arrivando persino a scaricare i video da Facebook attraverso una procedura particolare (che abbiamo illustrato QUI, in pochi e semplici passaggi); permette inoltre di sincronizzare con l’app i dati con le app cloud e di caricare e scaricare pacchetti dati da server FTP. ES File Explorer integra anche una serie di strumenti per il monitoraggio della memoria interna e della RAM occupata, quest’ultima una delle voci più controverse e, in verità, meno utili.

PRO: file manager completo e funzionale, consente un controllo capillare di ogni elemento interno ed esterno al telefono; il navigatore integrato è un tocco di classe

CONTRO: interfaccia utente da migliorare, RAM Manager alquanto inutile se non dannoso

ES File Explorer su Google Play

Pensi di essere un esperto di applicazioni? Scopri QUI tutte le Google App che non conoscerai sicuramente!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime R&R nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//