Telegram si aggiorna: arrivano gli inline bot e la rivoluzione delle GIF

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Vi avevamo annunciato, nel nostro articolo dedicato ai rumors che il canale @telegramgeeks aveva svelato, che Telegram entro la fine dell’anno avrebbe lanciato un aggiornamento massiccio contenente uan nuova tipologia di bot, una “rivoluzione delle GIF” che avrebbe aumentato di 10 volte la velocità d’invio delle GIF, ed una nuova sezione all’interno delle Impostazioni.

Attraverso un post all’interno del blog ufficiale di Telegram, il team dell’applicazione di messaggistica comunica le novità che l’update del 1 gennaio – questa è la data riportata dal sito – ha introdotto, le cui specifiche sono anche più felici e positive di quanto i rumors avessero lasciato intendere.

Siete pronti per scoprire tutti i dettagli dell’aggiornamento di Telegram?

Inline bot

Gli inline bot rappresentano un nuovo modo di concepire ma soprattutto di utilizzare i bot automatici su Telegram: si trattano infatti di bot che possono essere utilizzati non soltanto all’interno di chat private tra l’utente ed il bot e nei gruppi, ma assumono il ruolo di motori di ricerca interni a Telegram per specifiche piattaforme, tra cui Wikipedia, Giphy.com e molti altri siti dedicati alla raccolta di contenuti.

Telegram inline bot 1

Aggiungendo infatti un bot ad una conversazione – ma anche senza che questo sia inserito all’interno della chat, così come lo stesso post dedicato su Telegram.org – è possibile condividere video YouTube o pagine Wikipedia semplicemente inserendo il @nomebot e successivamente la tag di ricerca, selezionando poi il contenuto desiderato da una lista di risultati trovati dal bot. I bot poi utilizzati di recente verranno immediatamente visualizzati nel momento in cui verrà inserita la “@” all’interno del campo di scrittura.

Telegram inline bot 2

Telegram ha per ora creato i bot ufficiali @gif, @vid, @bing, @wiki@bold per la ricerca di GIF animate, video su YouTube, immagini, pagine Wikipedia e per la formattazione del testo attraverso il linguaggio di markup Markdown. Telegram specifica poi che i bot, nonostante la presenza all’interno di gruppi o di chat private, non potranno leggere i messaggi nè avere accesso alle conversazioni, un particolare importante e fondamentale per la privacy.

La rivoluzione delle GIF

Anche le GIF hanno subito una pesante opera di restyling, ricevendo una tab dedicata nell’apposita sezione di gestione degli stickers: secondo infatti quanto affermato dai creatori di Telegram, gli utenti potranno gestire dozzine di GIF sulla stessa schermata senza che l’app venga rallentata grazie all’ottimizzazione dei processi lanciata effettuata dagli sviluppatori.

Telegram rivoluzione delle GIF

Naturalmente la “rivoluzione delle GIF” non si limita a ciò: grazie all’opera di riconversione tramite la quale tutte le immagini GIF verranno trasformate in file mpeg4, i quali richiedono il 95% dello spazio in meno su disco, l’invio delle GIF sarà 20 volte superiore in termini di velocità rispetto alle tempistiche precedenti. Non solo: le GIF verranno sempre riprodotte automaticamente e non sarà più necessario tappare su ognuna per visualizzare l’animazione; naturalmente sarà possibile anche disabilitare tale funzionalità dalle Impostazioni.

Infine, così come accennato, gli utenti potranno aggiungere alla tab dedicata le GIF preferite – in maniera tale da inviarle più velocemente nelle chat – tappando sulla GIF e successivamente su “Salva”.

Telegram non ha ancora rilasciato il file APK relativo, ma aggiorneremo l’articolo non appena ne avremo notizia. Nel frattempo, scoprite cosa sono gli stickers Telegram e come si crea uno sticker nella nostra GNU!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime News su Telegram nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//
backpage big spring texas suffolk independent escorts tallahassee escort skip the games roanoke