Minimal Launcher elimina lag ed aumenta la fluidità della schermata – Launcher Friday

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Minimal Launcher è un launcher Design per Android che certamente si pone in netto contrasto con l’imperante moda del Material Design e con l’incessante ricerca, operata dai grandi team di sviluppo – ma non solo, di armonizzare gli elementi all’interno di un contesto grafico elegante, flat ed al contempo user-friendly. Minimal Launcher non è assolutamente nulla di ciò; anzi, la sua architettura generale è scialba, forse un po’ spenta.

Ciononostante Minimal Launcher riesce a centrare in pieno l’obiettivo che gli sviluppatori si pongono, e che ben spiegano nella sezione “Our Philosophy” delle impostazioni: realizzare un prodotto che consenta non soltanto la gestione dell’intero smartphone da una sola schermata – un progetto nemmeno troppo originale – ma che anche riduca al minimo o elimini del tutto lag, scatti nella fluidità dell’interfaccia e problemi nella gestione delle animazioni.

Siete pronti dunque a scoprire Minimal Launcher?

Minimal Launcher – Interfaccia utente e primo impatto

La prima impressione che si riceve alla prima apertura di MinimalLauncher non è certamente benevola nei confronti dell’applicazione: la Home viene stravolta, qualunque fosse l’interfaccia grafica precedentemente installata, in un’unica schermata contenente una dock bar, un widget orologio ed una sezione posta a metà tra questi due elementi al cui interno dovrebbero venir racchiuse le app più frequentemente utilizzate.

Minimal Launcher 1

A completare il tutto troviamo i collegamenti all’app drawer, trasformato in un elenco disposto su un’unica fila; anche se all’apparenza potrebbe risultare scomodo per via delle lunghe ricerche che esso imporrebbe tra le icone delle applicazioni, gli sviluppatori hanno intelligentemente posto sul lato verticale dello schermo una serie di categorie all’interno delle quali le app vengono smistate sin dalla prima installazione; in ogni caso è comunque possibile usare la barra di ricerca seminascosta sulla porzione superiore dello schermo.

Minimal Launcher – Funzionalità e personalizzazione

Se l’obiettivo principale di questo launcher è quello di trasformare la Home in una schermata dalla quale organizzare l’intera gestione dello smartphone in ogni sua parte – applicazioni, Impostazioni, shortcut e via discorrendo, per come gli sviluppatori lo hanno impostato ammettiamo che sia stato raggiunto solamente in parte.

Minimal Launcher 2

Nell’ottica di un’ottimizzazione degli spazi è fondamentale porre al centro dell’armonia del sistema i widget, presenze fisse in ogni Home ben organizzata che inspiegabilmente però Minimal Launcher sembra dimenticare, o accantonare, prendendo in considerazione solamente un widget orologio alquanto insignificante e sacrificando al contempo una porzione non indifferente di spazio alle app più recenti; fortunatamente Minimal Launcher consente l’integrazione con l’interfaccia di tool come Snap, ovviando in parte al problema dei widget.

Minimal Launcher 3

Il capitolo sulla personalizzazione è altrettanto bizzarro ed interessante: nonostante gli icon pack non vengano considerati – ed è un peccato – eseguendo un tap prolungato sulla Home è possibile accedere alle Impostazioni del launcher e della schermata principale: tappando su “Visual Option” si viene collegati ad un editor sorprendentemente strutturato per la customizzazione della Home. L’editor è suddiviso in tre schede: la prima, Pure Color, permette di applicare un filtro colorato di cromia differente rispetto a quella di default (un verde oliva tendente sul verde militare che rappresenta davvero un pugno nell’occhio al buon gusto), mentre selezionando Custom Photo si potrà  scegliere una fotografia dalla galleria e posizionarla a piacimento tramite un pad virtuale interfacciato alla schermata. La terza ristabilisce semplicemente lo sfondo presente prima dell’installazione del launcher.

Minimal Launcher – Conclusioni (positive)

Minimal Launcher è davvero un launcher così malvagio? Nonostante dalla lettura dei paragrafi precedenti possa risultare un’impressione negativa del launcher, la realtà è ben diversa: anche se infatti Minimal Launcher non si adatta alle esigenze di uno smartphone di ultima generazione o Top di Gamma, per le cui funzionalità ne risulterebbe un’esperienza utente più soddisfacente se integrate ad app come Nova Launcher o Solo Launcher, trova però il suo giusto collocamento al posto di interfacce pesanti o poco ottimizzate – come la TouchWiz dei tempi bui – difficili da gestire per il sistema.

Minimal Launcher 5

Minimal Launcher, non impegnando numerose risorse, elimina completamente lag e problemi legati alla gestione dell’interfaccia, mettendo al contempo a disposizione dell’utente una buona suite di strumenti – tra cui una dock bar capace di contenere sino a 10 app. Un buon launcher, ma non per tutti.

Scopri QUI tutti gli altri launcher analizzati nella nostra rubrica Launcher Friday!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime puntate di Launcher Friday nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Minimal Launcher su Google Play
Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//