WhichAppPay permette di inviare denaro via chat tramite PayPal: cos’è e come funziona!

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

È notizia di questi giorni che WeChat, la famosa applicazione di messaggistica cinese, abbia lanciato un servizio di pagamento via chat conosciuto come WeChat Wallet, basato sull’accumulo di credito, prelevato dai conti correnti VISA o Mastercard dell’utente, all’interno di un portafogli virtuale; sfortunatamente si tratta di un servizio in prova disponibile solo in Sudafrica, ma non è certamente il caso di preoccuparsi: WhichApp, l’alternativa italiana a WhatsApp ed a tutti gli altri prodotti della medesima categoria, ha aggiornato la propria applicazione introducendo il pagamento via chat tramite PayPal!

Siete pronti a scoprire cos’è e come funziona il nuovo metodo di pagamento tramite chat di WhichApp, denominato WhichAppPay?

PayPal e WhichApp per trasferimenti sicuri con WhichAppPay

WhichApp ha aggiornato la propria applicazione Android introducendo il servizio di pagamento tramite PayPal che, attraverso un tap, consente di inviare denaro al conto corrente PayPal del destinatario semplicemente seguendo pochi e rapidi passaggi.

WhichAppPay come funziona 3

Il servizio, per poter funzionare, necessita chiaramente di due prerequisiti: l’email PayPal del conto corrente del destinatario e del mittente, che ogni utente sarà invitato ad inserire alla prima apertura della propria versione di WhichApp – così agendo l’applicazione saprà immediatamente a chi intestare il trasferimento, rendendo più snella l’operazione.

WhichAppPay come funziona 2
Menu > “Invia denaro”

Come funziona la modalità di pagamento WhichAppPay? Nonostante file multimediali e somme di denaro siano contenuti completamente differenti, WhichApp ha inserito la funzionalità tra i contenuti allegabili alla chat: accedendo alla conversazione ed aprendo il menu a tendina dedicato agli allegati troviamo, tra “Posizione” ed il collegamento alla modalità “NOW“, la voce “Invia denaro“, e possiamo affermare in sicurezza che si tratti della soluzione più intelligente per aumentare la dimensione user-friendly della funzionalità.

Una volta che si avrà avviato WhichAppPay l’app si assicurerà che il destinatario abbia collegato al proprio account un’email PayPal e, in caso affermativo, chiederà di inserire la cifra desiderata tramite un pop-up, in una valuta a propria scelta (qualora invece il riscontro sia negativo si potrà invitare l’utente a provare WichAppPay con un apposito form).

WhichAppPay come funziona 4

Dopodichè si approderà alla fase di invio vera e propria: l’utente verrà collegato ad una schermata di PayPal in cui verrà invitato ad inserire l’email e la password del proprio account e, dopo aver eseguito l’accesso (di cui si potrà anche tenere memoria nello smartphone per evitare di dover ripetere ogni volta la fase di login), il trasferimento di denaro verrà completato, e il destinatario verrà avvertito tramite una notifica dell’avvenuta operazione.

Quale futuro per WichAppPay?

WhichAppPay è certamente un’ottima features, ancora agli inizi ma praticamente completa delle funzionalità necessarie per consentire un trasferimento rapido ed ottimale; ma la vera importanza di WhichAppPay è data dalla capacità del team di sviluppo di porsi un passo avanti alla concorrenza, battendo sul tempo i colossi del settore in un mercato strategico come quello italiano.

WhichAppPay come funziona 6
WeChat Wallet è ancora lontano

Se infatti WeChat Wallet è ancora una remota esclusiva per un mercato estero ed Android Pay sembra ancora molto lontano dal diventare realtà in Italia – nonostante gli sforzi di Google, che ha promesso che donerà in beneficenza una percentuale dei propri guadagni ad ogni utilizzo di Android Pay – WhichAppPay è attualmente l’unica app di messaggistica italiana ed in Italia in grado di supportare l’invio di denaro in chat. Ci possiamo solamente augurare che gli sviluppatori sappiano sfruttare nella maniera più intelligente possibile questo vantaggio, e siamo molto fiduciosi a riguardo.

Scopri QUI WhichApp NOW, la prima chat in live streaming di Android!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime News nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

WhichApp su Google Play
Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//