Star Wars: Galaxy of Heroes, Bleach e Martian One, tutte le nuove entrate di Android – #GiovediGames

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Se solitamente la settimana tipica che la nostra rubrica #GiovediGames ricopre vede come protagonisti diverse tipologie di notizie riguardo i giochi per Android, dai rumors ai rilasci sino agli aggiornamenti, anche questi ultimi sette giorni non hanno visto una particolare differenza dalla normalità: una molto gradita entrata, nel panorama dei giochi della saga per Android, di Star Wars: Galaxy of Heroes, che permetterà ai giocatori di ripercorrere gli eventi dei film antecedenti all’Episodio VII che andrà in onda tra poche settimane, ma anche l’inaspettato gioco del manga Bleach, l’aggiornamento di Game of Thrones, prodotto dalla Telltales, e altre, interessanti informazioni su un possibile gioco in 8-bit di The Martian.

Siete pronti a scoprire tutte le novità di questi sette giorni di Android?

BLEACH Brave Souls potrebbe entrare nel mercato occidentale

Il gioco del manga Bleach, molto apprezzato anche in Occidente, arriva finalmente su Android: un gioco hack-and-slash che permetterà di mettere anche gli utenti americani ed europei nei panni dei protagonisti del manga.

Bleach Brave Souls
Pronti per un po’ di distruzione?

Anche se inizialmente il gioco doveva rimanere un’esclusiva giapponese, mercato nel quale BLEACH Brave Souls aveva già fatto la sua comparsa nel giugno di quest’anno collezionando la folle cifra di 700 milioni di download, sembra che gli sviluppatori siano intenzionati a sondare il terreno in vista di un possibile rilascio nel settore occidentale mettendo a disposizione degli interessati una pre-registrazione da effettuare sul sito PreLaunch.me per poter accedere a contenuti esclusivi.

BLEACH Brave Solus ripercorre la storia del manga riprendendone sia i personaggi che le ambientazioni inserendole in un contesto hack-and-slash fortemente competitivo dotato di grafica in 3D: ogni giocatore potrà formare un team di tre personaggi, ognuno con  poteri esclusivi che se combinati possono aumentare le possibilità di vittoria contro gli innumerevoli nemici che si presenteranno, ed avrà a disposizione non soltanto le numerose quest del gioco, ma anche tornei settimanali online grazie ai quali aumentare le caratteristiche dei propri protagonisti acquisendo bonus e nuove abilità. Da segnalare la cura con la quale gli sviluppatori hanno seguito il progetto inserendo non soltanto personaggi di spicco come Rukia ed Ichigo, ma persino le voci originali degli attori che nell’anime si erano prestati per il doppiaggio, e che riteniamo verranno mantenute anche nella versione occidentale con l’inclusione di sottotitoli per una maggiore comprensione della trama.

BLEACH Brave Souls su PreLaunch.me

Star Wars: Galaxy of Heroes arriva su Android

Vi avevamo già parlato di Star Wars: Galaxy of Heroes già qualche tempo fa quando venne annunciato dalla EA con l’inclusione di numerosi dettagli sulla struttura di gioco; dopo alcune settimane anche questo nuovo capitolo videoludico della saga di Guerre Stellari arriva su Android, permettendo a centinaia di migliaia di utenti di combattere epiche battaglie con protagonisti tutti i mai apparsi, da Greedo a Lando Carlissian sino all’Imperatore.

Star-Wars-Galaxy-of-Heroes-AA-3
Anche Clone Wars!

Certamente si tratta di una killer app per ogni smartphone votato al gaming: ogni giocatore avrà infatti il compito di formare un team di eroi – ma in cui non necessariamente i malvagi non trovano posto – con il quale liberare la galassia, sconfiggendo Grievous, Darth VAder e Darth Maul, ripercorrendo gli eventi non solo della Vecchia Trilogia ma anche quelli della Nuova e persino della serie TV Star Wars: The Clone Wars; ogni personaggio possiede abilità e caratteristiche uniche, come i fulmini della Forza di Palpatine o la Furia di Chewbecca, che potrà sfruttare sul suolo dei campi di battaglia di Bespin, Geonosis, Hoth ed altre location storiche della saga. L’unica pecca probabilmente è data dalla connessione Internet necessaria per procedere nella campagna storica, ma ciò non ha impedito a Star Wars: Galaxy of Heroes di ricevere nelle prime ore successive al rilascio una media di 4,6 valutazioni.

Star Wars: Galaxy of Heroes su Google Play

Telltales pubblica l’ultimo capitolo di Game of Thrones: The Ice Dragon

Telltales non si occupa solamente di Minecraft, anche se l’ultima sua fatica nel mondo dei giochi Android ha appunto visto il brand arricchirsi di una serie ad episodi, così come nella tradizione della casa di sviluppo, denominata Minecraft: Story Mode; anche Game of Thrones rientra naturalmente nei suoi interessi e Game of Thrones: The Ice Dragon è per l’appunto l’ultimo capitolo rilasciato, ed anche quello conclusivo della serie, che vedrà finalmente i protagonisti incontrare il loro destino.

1824059_0
L’ultimo capitolo sarà all’altezza dei precedenti?

Game of Thrones: The Ice Dragon vede i Forrester ancora una volta tentare di sopravvivere al di là della Barriera, una costruzione eretta per proteggere gli abitanti del regno degli uomini dalle spaventose creature che vi abitano dall’altra parte: i giocatori dovranno fare uso della diplomazia, della violenza e persino dei sotterfugi e degli inganni per sopravvivere nelle terre dei Lannister, all’interno di un contesto votato alla violenza ed alla supremazia del più forte. L’aggiornamento è stato rilasciato per fare in modo che gli utenti Android potessero ricevere il finale della stagione assieme ai giocatori PC.

Game of Thrones su Google Play

Stranded- Mars One in arrivo a dicembre

Nonostante il gioco ufficiale della pellicola The Martian abbia già fatto la sua comparsa da tempo su Android, la stagione dei giochi dedicati alla sopravvivenza nello spazio non è ancora finita.

press-release-stranded-announcement-2015-07-31_(02)
Corri, prima che finisca l’aria!

E Stranded – Mars One sembra proprio ispirarsi in tutto e per tutto a The Martian, in quanto il protagonista del gioco sarà un astronauta, abbandonato su Marte per errore, che dovrà sopravvivere in ogni livello con un quantitativo d’aria limitato raccogliendo al contempo bulloni, capsule d’ossigeno e tutto l’occorrente per mantenere in attività la propria base di rifornimento. Anche se dunque la trama sembra appunto ricalcare quella della pellicola, dall’altra parte troviamo un gameplay davvero differente rispetto al gioco ufficiale di The Martian: in Stranded – Mars One avremo a che fare con endless runner in 2D con grafica in 8-bit completamente differente rispetto al libro-game dedicato al film. In totale saranno presenti 40 livelli, ambientati in differenti paesaggi marziani, ed una modalità multiplayer; secondo le previsioni, Stranded – Mars One dovrebbe arrivare su Android nel mese di dicembre.

Oggi è giorno di acquisti! Scoprite QUI tutte le app per non perdersi un’offerta del Black Friday!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime puntate di #GiovediGames nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//