Come eliminare un malware su Android – Le piccole guide di AppElmo

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

I malware sono, sin dai primi albori di Android, i peggiori ostacoli che un utente possa incontrare sulla propria strada: nonostante esistano solidi e comprovati metodi per evitare l’infezione da parte di un adware o peggio ancora, di un ransomware, è possibile che, pur mantenendo tutte le precauzioni del caso, si vada ad incappare in un file APK maligno e ci si accorga della sua pericolosità solamente quando è troppo tardi. Dunque come eliminare un malware su Android?

Nonostante si possa pensare che sapere come eliminare un malware su Android sia impossibile se non possedendo specifiche conoscenze e capacità tecniche, in realtà si tratta di un procedimento assai semplice se eseguito correttamente e spiegato in maniera sufficientemente comprensibile.

Nella speranza di essere coincisi e precisi, siete pronti a scoprire come eliminare un malware su Android?

Passo 0: Come si riconosce un malware? – Come eliminare un malware su Android

Si fa presto a dire malware“; parafrasando un noto personaggio, vi invitiamo a prestare ben attenzione a tutti i segnali che potrebbero indicare la presenza di un malware, evitando però al contempo di entrare in paranoia.

Come eliminare un malware su Android 1
I malware sono la piaga di Android, ma ci sono molti metodi per contrastarli

Primariamente un malware si riconosce nel momento in cui entra in azione: schermate di avviso simulate, freeze dello schermo, finti lock-screen e molti altri accorgimenti ancora che permettono al malware di prendere possesso dell’intero device o di ottenere dall’utente stesso le informazioni di cui il virus ha bisogno, come i dati personali, le password di accesso agli account Facebook e Google nonchè le credenziali per il conto corrente. Ma in effetti si tratta dei casi più eclatanti e particolari di malware: solitamente infatti un file maligno di questo tipo si limita a rimanere nell’ombra, nascosto, rubando dati semplicemente attraverso l’analisi dei file, delle app e delle digitazioni sulla tastiera. Ci si accorge della sua presenza per più motivi: i processi dello smartphone appaiono più lenti, i lag si diffondono anche nella schermata utente e l’icona di un’app installata di recente scompare. Una volta dunque che avrete individuato il responsabile di tale calo di prestazioni (e badate che la colpa non sia di un aggiornamento di app o di sistema in corso o di un’applicazione molto avida di risorse), allora procedete con il Passo 1.

Passo 1: Attivare la Modalità Provvisoria – Come eliminare un malware su Android

Il primo passo è rappresentato dall’attivazione della Modalità Provvisoria: si tratta di una modalità che consente di disattivare qualunque applicazione esterna a quelle già presenti di sistema al momento della prima accensione; accedendovi sarà possibile dunque disattivare anche il malware.

Come eliminare un malware su Android 2

Per impostare la Modalità Provvisoria mantenete premuto il tasto d’accensione (o Power); dal consueto pop-up che apparirà mantenete tappato il pulsante “Spegni” sino a che non apparirà un secondo pop-up, che invece vi chiederà di confermare l’accensione della Modalità: premete su “Attiva“. Naturalmente è possibile che il malware vi impedisca di utilizzare il tasto Power prevedendo una tale contromossa: fortunatamente esistono numerose alternative. Tra queste troviamo la pressione del tasto Power per 10 secondi o anche più e la pressione in contemporanea del tasto Power e del Volume Giù; per entrare automaticamente nella Modalità Provvisoria tappate contemporaneamente entrambi i pulsanti dei volumi: capirete che l’ordine è stato eseguito quando apparirà la scritta “Modalità Provvisoria” o “Safe Mode” nella parte inferiore dello schermo.

Passo 2: Disinstallare il malware – Come eliminare un malware su Android

Dopo aver individuato il responsabile dei malfunzionamenti ed aver riavviato il dispositivo nella Modalità Provvisoria, occorrerà che disinstalliate l’app che, nascosta sotto mentite spoglie, era riuscita ad intrufolarsi all’interno dello smartphone.

Come eliminare un malware su Android 3

Accedete ad “Impostazioni” > “Applicazioni“, e da qui cercate l’app designata dall’elenco delle applicazioni installate sul dispositivo; selezionatela e tappate su “Disinstalla” per rimuoverla dal vostro device.

Qualora, per un malaugurato caso, quest’app avesse ottenuto i permessi di amministratore senza che voi riusciste ad accorgervene, allora non sarete in grado di disinstallarla semplicemente, ma dovrete anche provvedere a rimuoverle tali permessi.

Come eliminare un malware su Android 4

Andate su “Impostazioni” > “Sicurezza” e scorrete l’elenco sino a trovare la voce “Amministratori dispositivo”: in questa schermata potrete visualizzare tutte le app che dispongono di permessi di amministratore; guai se un malware dovesse venirne in possesso, la sua disinstallazione diventerebbe assai problematica!

Come eliminare un malware su Android 5
“Sicurezza” > “Amministratori dispositivo”

Qualora ciò sia accaduto, rimuovete il malware togliendo la spunta dall’app e procedete con la normale disinstallazione tornando all’inizio del Punto 2.

Passo 3: Uscire dalla Modalità Provvisoria –  Come eliminare un malware su Android

Una volta che sarete sicuri di aver eliminato il malware, sarà bene che riaccediate alla normale modalità d’utilizzo: terminate la Modalità Provvisoria spegnendo il telefono e riaccendendolo successivamente.

Scopri QUI tutti i tipi di malware che scorrazzano  su Android, dagli adware ai ransomware!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime GNU nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//