Top10 app per il rientro a scuola con Android – R&R

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

La sveglia del caro, vecchio Nokia 3310 che spaccava i timpani, la Smemoranda, qualche penna trovata nel fondo del comodino: erano questi i vecchi back to school, e non lo diciamo solo per farvi capire quanto siamo vecchi, ma anche perchè se adesso odiate questi giorni che anticipano l’inizio delle lezioni, un giorno li rimpiangerete.

Non divaghiamo troppo: ai giorni nostri per fortuna tutto quello che ci serve (o quasi tutto) possiamo inserirlo nel nostro smartphone sotto forma di applicazioni, e proprio per questo vi proponiamo una serie di app per il rientro a scuola che siamo sicuri potranno tornarvi utili.

10 – Forest

Forest è un’utile applicazione per rimanere concentrati sulle nostre attività; è possibile trovare diverse app per il rientro a scuola sul Play Store che permettono ed aiutano a rimanere focalizzati sul proprio obiettivo, ma Forest sicuramente è la nostra preferita.

App per il rientro a scuola Android 6

L’idea alla base è quella di piantare un albero che in trenta minuti crescerà (ma potremo decidere noi stessi il tempo necessario, ovviamente, selezionando alberi più piccoli o grandi, proporzionalmente al timer) fino al raggiungimento del nostro obiettivo, condizione necessaria per non vedere il nostro alberello morire (chi avrebbe il coraggio di farlo?). Ovviamente la motivazione di vedere il nostro schermo pieno di alberelli (più alberi verranno salvati, più di ingrandirà la foresta a disposizione dell’utente, più altri tipi di arbusti potranno essere sbloccati) e la possibilità di poter contribuire a piantarne anche nella vita reale dovrebbe convincerci a non gettare la spugna e a non fare uso del nostro smartphone per altre operazioni che ne decreterebbero la morte (dell’alberello, naturalmente!). Un’app motivazionale semplice nella sua struttura ma certamente molto efficace.

Forest: stay focused su Google Play

09 – AnkiDroid Flashcards

Se quello che vi serve è un’app che vi aiuti a ricordare in maniera semplice parole o frasi, allora è proprio Anki a giungere in vostro aiuto.

App per il rientro a scuola Android 8

L’applicazione si basa su un sistema di memorizzazione esclusivamente incentrato sulla visualizzazione ripetuta di diapositive e carte, raggruppate in mazzi che potremo creare in maniera personalizzata; a ciascuna carta potrà essere assegnata una frase o un’immagine, da sfruttare per il ripasso e l’apprendimento. AnkiDroid è un software educativo che mette a disposizione non solo un tool per la creazione delle carte, ma anche una libreria online da cui scaricare mazzi già sviluppati da altri utenti. Il pregio principale è il fatto che le varie sessioni di studio possano essere plasmate a seconda del gusto, delle esigenze e della fantasia dell’utente; certo vi è che l’interfaccia e il suo funzionamento risultano quantomeno ostici.

AnkiDroid Flashcards su Google Play

08 – Moves

Dopo tutto questo studiare, organizzare e via discorrendo, ad un certo punto arriva anche il momento di pensare alla nostra salute, se è vero come è vero che mens sana in corpore sano.

App per andare a correre Moves

Quindi vi consigliamo di dare un occhiata a Moves. Si tratta di un’app per il rientro a scuola che tiene traccia delle attività che facciamo durante la giornata; la possiamo perciò utilizzare come contapassi per registrare i tempi e i chilometri percorsi durante l’arco delle 24 ore, così sapremo se abbiamo trascorso troppo tempo fermi, in modo da correre (è proprio il caso di dirlo) subito ai ripari. La schermata non è troppo esauriente nelle informazioni riportate e il design potrebbe essere ampiamente migliorato, ma il consumo energetico è basso e potremo permetterci di mantenerla attiva per tutto il giorno senza particolari ripercussioni sulla batteria. Date un’occhiata QUI alla recensione completa di Moves ed alla classifica delle migliori app per andare a correre!

Moves su Google Play

07 – Doodle

Forse una delle cose più faticose lungo l’anno scolastico (se davvero è possibile trovare un elemento meno faticoso degli altri) è l’organizzazione di un gruppo di studio, probabilmente perchè non solo si è mai certi del tempo che effettivamente verrà dedicato allo studio, ma anche per via della difficoltà suscitata dalla ricerca di un giorno che vada bene a tutti.

App per il rientro a scuola Android 5

Ed è qui che Doodle entra in gioco, aiutandoci a pianificare i giorni e gli orari più adatti in base alle diverse esigenze: se installata nei dispositivi degli utenti interessati consente di creare conversazioni personalizzate per ciascun evento, lanciare sondaggi per prendere decisioni di gruppo e sincronizzare gli appuntamenti e le date stabilite direttamente con il calendario predefinito dello smartphone. Doodle possiede anche un portale web dal quale controllare i propri impegni anche dal computer senza limitazioni di sorta, mentre iscrivendosi al programma (in via del tutto gratuita) si potranno salvare gli appuntamenti all’interno della sezione “Eventi” di Facebook. L’app è infatti completamente gratuita ma è anche possibile stipulare un piano abbonamento per le funzioni più complesse.

Doodle su Google Play

06 – MyScript Calculator

MyScript non è il solito calcolatore, e nemmeno una classica app per il rientro a scuola: la particolarità sta nel fatto che, al contrario di quasi tutte le calcolatrici esistenti, MyScript non si basa su pulsanti ed icone, ma sulla scrittura a mano; proprio come se operassimo su un foglio di carta.

App per il rientro a scuola Android 4

La nostra calligrafia sarà immediatamente riconosciuta dall’applicazione (anche se una certa precisione nella stesura delle cifre è richiesta per evitare problemi e fraintendimenti) che convertirà i numeri inseriti (non solo: anche operazioni e funzioni complesse come radici o limiti, per esempio) in tempo reale, con la possibilità di effettuare modifiche grazie a semplici gesti di sovrascrittura. Ricordiamo che l’app è disponibile gratuitamente per smartphone e tablet (ed è compatibile con SPen, un dettaglio da non sottovalutare), e che dispone anche di un tutorial per comprendere più a fondo tutte le features avanzate e di una suite di applicazioni esterne che possono supportare e potenziare le capacità dell’utente!

Se la matematica è un vostro nemico giurato, allora vi consigliamo PhotoMath, l’app che risolve da sola espressioni ed esercizi: non abusatene, però!

MyScript Calculator su Google Play

05 – CamScanner

Un app per il rientro a scuola che sicuramente non può mancare nel nostro smartphone è CamScanner: quante volte durante l’anno scolastico bisogna ricorrere alle fotocopie per sopperire alla mancanza di appunti o di libri? Con CamScanner non sarà più necessario consumare decine di fogli di carta, basterà semplicemente inquadrare con l’obiettivo della fotocamera il testo da memorizzare e conservarne una copia, sotto forma di scansione in PDF, all’interno dello smartphone.

Come scannerizzare un documento dallo smartphone 4

Difatti quest’app risulterà fondamentale tutte quelle volte in cui avremo necessità di scannerizzare appunti o testi in generale, grazie alla capacità di CamScanner di trasformare qualunque cellulare in uno scanner portatile, con integrato un convertitore in file PDF; per non appesantire troppo la memoria interna ed poter accedere ai documenti anche su altri dispositivi è possibile salvarli sui vari servizi cloud come Google Drive o Dropbox semplicemente attivandone la condivisione. L’applicazione andrà a sfruttare la fotocamera di sistema, e basterà posizionare il dispositivo in corrispondenza di ciò che intendiamo scannerizzare ed in pochi tap si otterranno le proprie scansioni; se volete sapere come settare al meglio CamScanner leggete QUI la nostra guida dedicata.

CamScanner su Google Play

04 – Memrise

Di certo non poteva mancare, in questa folta classifica di app per il rientro a scuola, un’applicazione per potenziare la propria conoscenza delle lingue straniere: non preoccupatevi però, perchè oltre ad essere gratuita, l’app che vi proponiamo è anche divertente.

App per il rientro a scuola Android 9

Memrise è un programma di apprendimento delle principali lingue estere che non si limita alla semplice esposizione dei termini, il classico sistema adottato dai vocabolari. La memorizzazione avviene infatti in maniera semplice e diretta grazie a trucchi, suggerimenti e tool di strumenti messi a disposizione dell’utente, il quale potrà non solo decidere quanti esercizi svolgere ogni giorno e a quale livello di conoscenza posizionarsi, ma sarà messo anche in competizione con altri giocatori/utenti all’interno di una classifica globale. Tutto ruota attorno al processo di memorizzazione: ogni sessione porta alla ripetizione mai forzata di vocaboli e forme espressive, le quali verranno anche riprese in seguito all’apprendimento per mantenerle vive in memoria. Altra particolarità di Memrise è data dalla possibilità non solo di studiare più lingue straniere, ma anche di esercitarsi nel ripasso di nozioni di cultura generale, dalla storia dell’arte alla geografia!

Memrise - Le lingue, gratis su Google Play

03 – TimeTable++

Se la Smemoranda una volta era il miglior alleato per l’organizzazione degli orari e dei compiti in classe per ogni studente, con l’avvento degli smartphone Android è TimeTable++ a fare le veci di un comune diario di scuola.

App per il rientro a scuola Android 7

Quest’app per il rientro a scuola sa affrontare perfettamente le insidie che orari provvisori, giorni di sciopero, compiti in classe a sorpresa ed interrogazioni pongono: TimeTable++ consente di impostare più di cinque orari, all’interno dei quali possono essere aggiunti materie, nomi dei professori ed aule da visualizzare in una tabella settimanale. La struttura è molto simile a quella di una classica agenda: giorno per giorno è possibile inserire esercizi, giorni liberi ed esami/interrogazioni per non perdere di vista nemmeno una verifica (a cui si potrà aggiornare con il voto conseguito per il calcolo della media finale); per i liceali/universitari inoltre si aggiungono alla lista delle killer features gli appunti, allegabili ai giorni di lezione grazie ad un editor interno che supporta anche registrazioni e fotografie. Tra le opzioni non poteva naturalmente mancare il backup e l’importazione dei file di salvataggio.

TimeTable++ Orario su Google Play

02 – Any.Do

Non potevamo dimenticare questa splendida app per il rientro a scuola che è senza dubbio una tra le migliori, se non quella meglio sviluppata in assoluto app nel campo delle app to-do list presente su Android.

App per il rientro a scuola Android 3

I nostri impegni quotidiani saranno gestiti in maniera ancora più semplice e sopratutto non rischieremo di dimenticare nulla organizzando al meglio la nostra giornata: l’app si struttura infatti in sezioni e sotto-sezioni che raggruppano con facilità gli impegni, partendo da categorie più ampie e scendendo nel dettaglio negli appuntamenti creati giorno per giorno. Oltre alla sincronizzazione con tutti i nostri dispositivi, potremo anche registrare al volo brevi clip audio che saranno immediatamente convertiti in testo, il tutto a favore di un’ottimizzazione dei tempi. La grafica è molto pulita (forse un po’ troppo), ma funzionale; infine da segnalare la possibilità di poter condividere le nostre attività con la famiglia (basti pensare alla lista della spesa) o con i colleghi (in occasione per esempio di progetti di studio o di lavoro, gruppi per le interrogazioni o per la gestione degli appunti).

Any.DO | Lista degli impegni su Google Play

01 – Vocabolario Treccani

In cima a questa lista di app per il rientro a scuola troviamo naturalmente questa splendida applicazione, sempre utile e funzionale.

App per il rientro a scuola Android 2

La Treccani contiene il testo integrale del Vocabolario della lingua italiana (nella sua edizione 2015) e del Dizionario dei Sinonimi e Contrari, entrambi pubblicati dall’Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani. Con 500mila voci generali e 60mila lemmi dedicati ai sinonimi e contrari, funziona in maniera lodevole e non richiede il collegamento ad Internet per essere consultata, qualora si salvino i termini nel Bookmark. La Treccani è sicuramente il cugino più nobile (e completo) di Wikipedia, e l’accuratezza delle informazioni disposte dall’app è inappuntabile; sicuramente occorrerebbe una maggiore cura per il design della struttura e dell’interfaccia utente, che ad una prima occhiata potrebbe sembrare (e forse proprio così è) trascurata.

Avremmo voluto inserire anche una sveglia, ma forse sarebbe stato troppo cattivo da parte nostra. Comunque non preoccupatevi, manca poco alle vacanze di Natale.

La Treccani su Google Play

Volete migliorare l’italiano? Scoprite QUI le app per potenziare verbi, congiuntivi e cultura personale!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se volete continuare a seguire sia le prossime Top App sia gli altri articoli di AppElmo, allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema!

Oppure potete sempre dimostrarci il vostro supporto, seguendoci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter e sulla nostra pagina Google Plus, o, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//