Finger Gesture Launcher, il launcher definitivo per le smart gestures – Launcher Saturday

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

In passato vi abbiamo segnalato, sempre attraverso questa rubrica, numerosi launcher hanno fatto dell’integrazione con le smart gestures il loro punto di forza (o quelli che invece non si curavano affatto di aggiungerle al parco di features disponibili): nessuno di questi però si era mai spinto tanto oltre come Finger Gesture Launcher, che invece ha trascurato tutto il resto (nè icon pack, nè temi sono disponibili all’installazione, nonostante sia possibile aggiungere un secondo launcher per ovviare alla mancanza) per concentrarsi unicamente su questo tipo di funzionalità.

E tale costanza nell’implementazione di sempre maggiori opzioni sul campo della personalizzazione, ma soprattutto su quello delle azioni e delle gestures: siete pronti a scoprire il launcher definitivo per le smart gestures?

Finger Gesture Launcher – L’interfaccia utente ed il primo impatto

Finger Gesture Launcher Android 1

In seguito all’installazione non noterete molte differenze nè nella Home, nè nell’app drawer: Finger Gesture Launcher non agisce modificando l’aspetto della schermata, nè tanto meno permette all’utente di farlo; la sua presenza sarà segnalata unicamente da un’icona fluttuante dalle dimensioni veramente ridotte (che è possibile disattivare in ogni momento) e da una notifica permanente nell’apposita barra, dalla quale è possibile accedere tramite tap alla schermata di modifica delle smart gestures.

Finger Gesture Launcher – Panoramica delle funzionalità

Accedendo alla Homepage dell’applicazione si potranno visualizzare le smart gestures registrate: di default l’app ne integra cinque, che si ricollegano ad altrettante applicazioni: Facebook, GMail, WhatsApp, Google Maps e Google Play; ciononostante, è possibile aggiungere un gran numero di azioni, compreso il lancio di una specifica conversazione di WhatsApp o il blocco dello schermo (ma risulterà più esauriente la lettura del paragrafo successivo a tal proposito).

Aprendo il menu a scorrimento laterale si noterà immediatamente la voce “Google Drive Sync”: l’app consente non solo il salvataggio delle smart gestures su Google Drive, ma anche il ripristino. Una features che ci saremmo francamente aspettati di trovare a pagamento e che, invece, risulta essere perfettamente gratuita.

Tappando su “Impostazioni” si accede alla sezione più interessante dal punto di vista delle funzionalità: sotto la voce “Lock Screen Settings” potrete infatti impostare Finger Gesture Launcher anche nel lockscreen attraverso una schermata secondaria precedente al lockscreen vero e proprio, che naturalmente non verrà sostituito; nonostante riporti la dicitura BETA non abbiamo riscontrato problemi, bug o lag, e sotto la stessa voce è possibile selezionare la presenza o meno dello sfondo, dell’orologio (analogico o digitale) e lo swipe per lo sblocco. L’unico requisito è la concessione di particolari privilegi da amministratore del dispositivo.

Sotto le voci “Impostazioni widget” ed “Impostazioni generali” potrete invece modificare ampiamente sia l’icona fluttuante, sia le gestures stesse: il colore del widget, il suo posizionamento (se fluttuante nella schermata o ancorato ai bordi) e le sue dimensioni sono personalizzabili, e allo stesso modo è possibile decidere il colore della tavola di disegno delle gestures e la tonalità di quest’ultime, nonchè la loro grandezza.

Finger Gesture Launcher – Come creare una smart gestures

Se le smart gestures sono il cuore di quest’applicazione, allora si renderà necessario sapere come crearne una, personalizzandone sia il segno, sia l’azione: la procedura impegna pochi minuti ed è interessante notare come sia più difficile scegliere l’azione e il simbolo da assegnarle che riuscire a capire come impostare i passaggi.

Dalla schermata principale occorre che tappiate sull’icona “Crea la tua gesture” posta nella parte superiore dello schermo a sinistra: accederete al primo step del processo, in cui dovrete selezionare l’azione da attribuire alla smart gesture. L’imbarazzo della scelta non è fuori luogo: dall’avvio di un’app all’apertura di un’impostazione di sistema sino all’accesso ad una conversazione specifica di WhatsApp per finire con il blocco dello schermo, non è certo un’esagerazione affermare che Finger Gesture Launcher permetta di collegarsi ad ogni anfratto del proprio smartphone. Supporta inoltre i servizi di root.

Dopo aver compiuto la propria scelta, tappate su “Prossimo”: a questo punto dovrete tracciare il segno, che dovrà essere disegnato attraverso un’unica traccia, senza mai alzare il dito dallo schermo. Cliccate su “Prossimo”: gli step successivi vi chiederanno di ripetere la gesture, per permettere all’app di includere un certo margine di differenza rispetto all’esecuzione originale. Dopodichè, potrete verificare che la smart gesture sia stata registrata accedendo alla Homepage del launcher.

Finger Gesture Launcher è completo in ogni suo aspetto, fornito di una traduzione parzialmente in italiano, supporta il backup su Google Drive e il lockscreen; le azioni associabili alle smart gestures sono decine, ed è quasi del tutto gratuito: promosso a pieni voti.

Scopri QUI Launcher 10, il primo launcher meteorologico!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè i prossimi episodi di Launcher Friday & Saturday nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Finger Gesture Launcher su Google Play
Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//