DeNA lancia Mirrativ, l’app per il live streaming di qualsiasi applicazione Android

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Se YouTube Gaming è la risposta della piattaforma di condivisione video (e di Google) a Twitch, Mirrativ è invece l’applicazione che tutti gli utenti Android stavano aspettando: lanciata da DeNA, la stessa casa di sviluppo già autrice di Blood Brothers e Star Wars: Galactic Defense, Mirrativ si prospetta come la principale referente nel mondo dello streaming per piattaforme mobili, consentendo agli utenti di registrare in forma live qualunque contenuto visualizzato sul proprio schermo.

Siete pronti per scoprire Mirrativ, l’app che aprirà le porte al live streaming per Android?

Che cos’è Mirrativ

Mirrativ è un’applicazione sviluppata dal team DeNA per il live streaming su Android (ed iOS, a quanto pare) non solo di giochi ma praticamente di tutte le applicazioni presenti sul Play Store, anche se chiaramente il servizio si rivolge primariamente ai videogiocatori (guardereste il live streaming di un File Manager?)

Mirrativ Andoid App Streaming 2

Come funziona Mirrativ? La domanda potrebbe non essere così banale, poichè l’app presenta due diverse tipologie d’utilizzo: la prima, impostata sul piano del live streaming su Android, sfrutta la fotocamera frontale dello smartphone per registrare il viso dell’utente il quale viene inserito in un riquadro fluttuante della schermata; al contempo lo streamer può visualizzare il numero di account connessi alla live, chattare con gli altri utenti tramite una suite integrata e fare uso di un vasto tool di strumenti sviluppati appositamente per migliorare l’iterazione tra pubblico e videogiocatore.

Altrimenti è possibile utilizzare Mirrativ nelle vesti di utente spettatore e partecipare alle live di altri utenti, commentando e valutando i video; la differenza sostanziale tra le due forme di coinvolgimento (oltre che una natura rispettivamente attiva-passiva) è anche a livello di requisiti: Mirrativ infatti permette lo streaming solamente ad utenti Android Lollipop e superiori, mentre per partecipare alle live occorre solamene possedere uno smartphone Android 4.0 o superiore. Ciò naturalmente a causa delle impostazioni di sistema di Android Lollipop, la versione dalla quale Android ha sbloccato completamente la registrazione dello schermo senza richiedere il root.

Quali sono le alternative?

Il live streaming per Android è ancora ai suoi primi passi, ma potenzialmente si tratta di un servizio che potrebbe coinvolgere molti più utenti rispetto a quelli che attualmente sono soliti seguire live su PC o Playstation. Nonostante Mirrativ sia ancora in open-beta (con un orario limitato in cui è permesso lo streaming, ossia dalle 08:00 alle 12:00 del fuso orario italiano), DeNA ha fatto davvero un’ottima mossa, anticipando sul tempo MobCrush, anch’essa in procinto di rilasciare la propria app per lo streaming online.

Mirrativ Andoid App Streaming 3
Chattare ed eseguire in contemporanea il live streaming?

Sicuramente questa tipologia di applicazioni porterà centinaia di migliaia di utenti a lanciarsi nello streaming mobile, e proprio per via dei nuovi feedback lanciati dalla clientela le case produttrici di smartphone potrebbero potenziare ulteriormente la risoluzione delle videocamere frontali. Solo il tempo potrà dirci gli effetti di questa nuova integrazione tra il live streaming e il settore Android, ma non pare difficile prevederli.

Ti piacerebbe saper registrare lo schermo del tuo smartphone Android? Scopri QUI come fare, e senza eseguire il root!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime News nè gli altri articoli di AppElmo, allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter e sulla nostra pagina Google Plus, o, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Mirrativ su Google Play
Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//