Tutte le aziende di Alphabet, dalla A alla Z

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Abbiamo già avuto modo di parlare di Alphabet, la nuova compagnia proprietaria di Google e di una selva di altre imprese e start-up sussidiarie che nel corso del tempo la casa di Mountain View ha acquisito od assorbito. Farsi strada nella complessa rete di Alphabet è difficile, anche se abbiamo scritto una Guida per Nuovi Utenti a riguardo dove abbiamo esplorato le ragioni che hanno portato alla fondazione della nuova società, alla conformazione della sua struttura e alle origini stesse del nome “Alphabet” (che potete leggere QUI).

In questo Approfondimento vi mostreremo invece tutte le aziende che compongono l’alfabeto di Alphabet, chiamata così, tra le altre ragioni, anche per via della presenza di tante aziende al suo interno quante sono le lettere dell’alfabeto; naturalmente Google ha acquisito ben più di 21 imprese (ora assurte tutte al rango di compagnie sussidiarie) in totale, ma solamente le più importanti sono entrate nell’alfabeto di Alphabet.

Vi ricordiamo che l’elenco non è completo perchè o alcune lettere non corrispondono a nessuna azienda, o perchè esistono più compagnie che vi corrispondono; non si tratta di una lista nè ufficiale nè definitiva, ma che manterremo aggiornata.

Siete pronti a scoprire tutte le compagnie sussidiarie di Alphabet?

A come Alphabet

Google Alphabet cos'è 4
A come Alphabet

La prima lettera dell’alfabeto di Alphabet si riferice direttamente alla compagnia stessa: la nuova creatura di Brin e Page è molto più di uno scudo per il settore economico-finanziario e legale della società principale, Google; allo stesso tempo, però, la vecchia azienda di Mountain View mantiene sempre il suo ruolo di settore di sviluppo e ricerca principale, anche se non più predominante come un tempo. Ricordiamo che non ci saranno più solo i proprietari di Google a dettare le regole di conduzione del gioco, ma con Alphabet ogni compagnia sussidiaria avrà il proprio CEO.

B come Boston Dynamics

Boston Dynamics Alphabet
B come Boston Dynamics

Conosciuta per lo più per lo sviluppo di BigDog, un robot da trasporto quadrupede progettato per l’esercito statunitense, la Boston Dynamics, gestita da Andy Rubin, è l’azienda responsabile della creazione dei robot più sofisticati degli ultimi anni: tra i tanti prodotti partoriti dalla mente dei suoi ingegneri ve ne è uno che può correre, saltare e che assomiglia in tutto e per tutto ad un umano. Se le macchine prenderanno il controllo della Terra, saprete con chi prendervela.

C come Calico

Calico Alphabet
C come Calico

Calico è l’abbreviazione per California Life Company, una società creata da una collaborazione tra la Google Inc. e Arthur D. Levinson nel 2013 con lo scopo di combattere le malattie ed estendere l’aspettativa di vita umana. Attualmente l’azienda, che ha avviato nel 2015 una collaborazione diretta con il MIT e l’Università di Harvard, nonchè annunciato una futura partnership con il Buck Institute for Research on Aging, ha sviluppato un farmaco sperimentale classificato sotto la sigla di P7C3 che ha dimostrato notevoli risultati nella lotta all’Alzheimer.

D come DeepMind

DeepMind Alphabet
D come DeepMind

Acquisita l’anno scorso da parte di Google per 500 milioni di dollari dopo che Facebook aveva rinunciato alle negoziazioni, DeepMind è un’azienda britannica specializzata nello sviluppo di computer e neurotecnologie. Le sue conquiste più importanti sono state la realizzazione di software e programmi in grado di simulare la memoria a breve termine umana, e lo scopo dichiarato della compagnia è la realizzazione di una tecnologia il più simile possibile all’intelligenza umana, tale da poter essere trasferita all’interno delle macchine per renderle molto più avanzate ed efficaci in campo lavorativo e di ricerca. Attualmente Google si serve di DeepMind per la creazione di algoritmi: la Google Car, l’organizzazione automatica e il software di ricerca di Google Photos e Google Now sono attualmente assistiti dai ricercatori di Google DeepMind.

F come Fiber

Fiber Alphabet
F come Fiber

Annunciato nel 2012, Google Fiber è un servizio altamente sperimentale di tecnologia via cavo che centuplica la più alta velocità attuale della connessione Internet, permettendo di connettersi alla rete ad una velocità di 1GB (a fronte degli standard 5MB odierni). Attualmente circa 27.000 utenti sono abbonati al servizio Google Fiber, che incluso nel servizio comprende 1TB di spazio su Google Drive gratuito; non sono state rilasciate dichiarazioni in merito alle tempistiche di una futura distribuzione mondiale.

G come Google

Google Alphabet cos'è 7
G come Google

Google è diventata una sussidiaria di Alphabet, anche se naturalmente resterà il principale motore dell’intero apparato: affidata a Sundar Pichai, il quale dovrà gestire anche l’intero universo che ruota attorno alla compagnia di Mountain View (come Gmail, YouTube, Android, per citare le più celebri), Google si prepara ad una nuova stagione di vita.

H come Hooli

Hooli Alphabet
H come Hooli

Se non avete mai sentito parlare di Hooli, non rammaricatevi: non si tratta infatti di una compagnia reale, bensì di un simpatico Easter Egg, che naturalmente non poteva mancare nemmeno nella più grande riorganizzazione aziendale della storia. Nel comunicato rilasciato da Larry Page in occasione dell’annuncio di Alphabet, si può notare uno strano e quantomeno bizzarro collegamento esterno nella frase “Alphabet will also include our X lab, which incubates new efforts like Wing, our drone delivery effort.“: le ultime quattro parole infatti indirizzano al sito Hooli.xyz, un chiaro riferimento alla Hooli Inc., la compagnia gestita dai geek di Silicon Valley, una serie televisiva estremamente parodistica sugli avvenimenti che ruotano attorno al mondo della fiorente industria tecnologica americana.

M come Makani Power

Makani power Alphabet
M come Makani Power

Ben poco conosciuta al di fuori dell’ambiente statunitense, Makani Power è un’azienda che, in collaborazione con Google X e il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d’America, progetta e produce sistemi d’estrazione dell’energia eolica in componenti ad alta tecnologia (come pale e turbine). Attualmente, Makani Power è considerata il leader nell’industria del settore.

N come Nest Labs

Google Alphabet cos'è 10
N come Nest Labs

Lanciata nel 2010 come una start-up da parte di alcuni ex-dirigenti Apple e successivamente acquisita da parte di Google, Nest Labs è una compagnia che si occupa esclusivamente della produzione e sviluppo di tecnologie legate alla domotica, ossia alla progressiva creazione di abitazioni connesse alla rete Internet e governabili tramite smartphone e computer. Attualmente i suoi prodotti di punta sono stati termostati, allarmi antincendio e altre strumentazioni legate alla sicurezza domestica.

R come ReCaptcha

ReCaptcha Alphabet
R come ReCaptcha (Crediti a Wikipedia)

Lo spamming è considerato una delle peggiori infezioni di Internet, alimentato da bot, ossia programmi automatici, che provvedono ad inviare email, scrivere commenti e post su siti e social network ignorando completamente le linee guida degli stessi. Per questo la tecnologia Captcha, ed in seguito evolutasi in ReCaptcha, ha fornito un ottimo strumento per debellare la minaccia: l‘inserimento di parole o lettere visualizzate in un’immagine casuale che i normali bot non sono in grado di elaborare. Google, conscio delle possibilità di sviluppo di tale tecnologia, ha acquisito la start-up ideatrice di ReCaptcha e ne ha ampliato il raggio d’azione, destinandone gli impiegati non solo allo sviluppo di nuovi metodi di scontro nei confronti degli spammers, ma anche alla ricerca e memorizzazione in forma digitale di milioni di libri provenienti dalle biblioteche di tutto il mondo.

V come Ventures

Google Ventures Alphabet
V come Ventures

Google Ventures è la sezione di Google dedicata alla crescita di start-up non necessariamente legate al gruppo di Mountain View, operante in tutto il mondo. Ventures offre alle compagnie in rapida crescita il denaro e l’aiuto necessario allo sviluppo nel proprio campo, compresi campi particolarmente tecnici quali l’ingegneria e il design. Nel solo 2014 Google Ventures ha messo a disposizione, tramite il proprio ufficio europeo con sede a Londra, più di 100 milioni di dollari da investire in start-up europee.

W come Waze

Waze Alphabet
W come Waze

La famosa app di navigazione stradale in GPS, acquisita da Google nel 2013 per più di un miliardo di dollari, si basa sulla collaborazione degli utenti (il cosiddetto “crowdsourching“) grazie alla quale è possibile fornire in tempo reale modifiche ai percorsi come lavori stradali, deviazioni, crolli e incidenti grazie alle segnalazioni degli utenti, incoraggiate da un sistema a punti che aumenta la competizione e allo stesso tempo l’accuratezza e la tempestività delle informazioni rilasciate. Attualmente, Waze conta più di 50 milioni di utenti in tutto il mondo.

X come Google X Labs

Google X Labs Alphabet
X come Google X Labs

Google X Labs è una fabbrica semi-segreta posta a nord di Mountain View dove vengono ideati, sviluppati, progettati e creati sistemi computerizzati e tecnologie molto avanzate; attualmente il direttore del reparto è Sergey Brin, uno dei co-fondatori di Google, e Google X Labs, nata nel 2010, si è resa celebre per molti progetti innovativi. Attualmente il settore di maggior successo mediatico è quello dedicato alle automobili intelligenti, che sta avendo nella Google Car (un’automobile auto-guidante) il suo prodotto di punta; allo stesso tempo dagli X Labs hanno visto la luce anche Project Loon, per il trasferimento di server, grazie a palloni aerostatici, in luoghi in cui Internet fatica ad arrivare, come zone impervie e Paesi del Terzo Mondo, oltre che Project Wing, un progetto legato allo sviluppo di droni sofisticati.

Z come Zagat

Zagat Alphabet
Z come Zagat

Zagat è un sito di recensioni di ristoranti acquisito da Google nel 2011 per 125 milioni di dollari da Nina e Tim Zagat, una coppia che nel 1979 aveva lanciato una guida ai ristoranti della città di New York, arrivando nel 2005 a coprire i luoghi di divertimento e di vita notturna, gli zoo, i ristoranti ed i bar di 70 città. A seguito dell’acquisizione però, fallito il progetto di integrare Zagat in Google+, il team è stato molto ridimensionato (le città sotto recensione sono state ridotte a 9, di cui 8 americane ed una sola europea, Londra) e gli stessi progetti di Google per Zagat sembrano puntare alla chiusura del sito.

Non conoscevi tutte queste aziende che andranno a comporre Alphabet? Probabilmente non conosci nemmeno QUESTE Google App!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se volete continuare a seguire sia i prossimi Approfondimenti su Alphabet sia gli altri articoli di AppElmo, allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema!

Oppure potete sempre dimostrarci il vostro supporto, seguendoci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter e sulla nostra pagina Google Plus, o, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//