WordReference, un dizionario migliore di Google Translate – Spunti di Recensione

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Molti utenti Android probabilmente sono cresciuti con la convinzione che non esista, nel campo delle lingue straniere, un traduttore migliore di Google Translate: con un portale online perennemente accessibile da smartphone e PC desktop, un’applicazione Android completa ed attrezzata per l’utilizzo offline dei dizionari presenti e decine di linguaggi nazionali e locali (e persino lingue morte come il latino) disponibili, la sensazione può facilmente diventare una certezza.

Chi però con Google Translate (o Google Traduttore) ha avuto a che fare si è anche accorto di come il servizio tenda a fornire traduzioni errate o quantomeno imprecise di frasi complesse e persino di singoli termini, risultando nei fatti incompleto dal punto di vista della qualità.

Esiste però una soluzione: nel 1999 infatti Michael Kellogg fondava WordReference, un dizionario online che ad oggi risulta uno dei 500 siti più visitati al mondo, secondo le statistiche di Alexa.com e che per grande fortuna possiede anche un’applicazione Android; siete pronti a scoprire un traduttore migliore di Google Translate?

Che cos’è WordReference

WordReference è uno dei dizionari più consultati del mondo: specializzato inizialmente sulla traduzione dall’inglese alle principali lingue romanze europee (spagnolo, portoghese, italiano e francese), con il tempo è stato aggiunto anche l’arabo, il russo, il greco, il turco e altre lingue di minore diffusione.

dizionario migliore di Google TRanslate WordReference 2

L’applicazione di WordReference si imposta su una schermata suddivisa generalmente in due o più schede (a seconda del dizionario selezionato) a cui si aggiunge un menu a scorrimento laterale attivabile tappando sull’apposita icona posta posta nella parte superiore dello schermo a sinistra; tale menu permette di navigare nelle varie sezioni di cui si compone l’app e di selezionare i dizionari di cui si vuole fare uso.

dizionario migliore di Google TRanslate WordReference 3

Tappando sulla voce “Tutti i dizionari” si accede all’elenco completo dei 16 dizionari di cui l’app dispone: la maggior parte di questi possiede solamente due modalità che consentono di tradurre dalla lingua selezionata all’inglese e viceversa, mentre alcuni di questi (tra cui l’italiano, lo spagnolo e naturalmente l’inglese) possiedono features aggiuntive quali il coniugatore di verbi, il dizionario dei sinonimi e il dizionario monolingua. È possibile poi aggiungere sino a cinque dizionari alla sezione “Dizionari preferiti” presente nel menu a scorrimento, permettendo di accedervi molto più rapidamente, e di inserire nell’elenco dei “Termini preferiti” i vocaboli che si desidera consultare senza ricercarli nell’apposito dizionario.

Pro e Contro

WordReference è un traduttore migliore di Google Translate: il dizionario online presenta infatti numerosi punti di vantaggio nei confronti della sua controparte sviluppata da Mountain View, anche se è innegabile che  lo scontro non regga nel momento in cui si passi da un rapporto qualitativo delle traduzioni ad uno più strettamente circonciso alla qualità dell’app.

dizionario migliore di Google TRanslate WordReference 4

Tra i Pro vi inseriamo certamente la grande quantità di dizionari presenti e soprattutto l’aggiunta di un coniugatore per la lingua italiana, che consente di padroneggiare anche le forme più incerte di participi e passati remoti; ogni voce ricercata poi possiede un’esplicazione il più esauriente possibile del termine, con esempi che aiutano a contestualizzare la traduzione e collegamenti alle pagine dei forum che WordReference possiede per ogni lingua.

dizionario migliore di Google TRanslate WordReference 5

I Contro invece sono molti quando si si sposta sulla grafica o su alcune features particolari: l’impostazione è terribile, la maggior parte dei dizionari possiede traduzioni solo per l’inglese (e di conseguenza, qualora si desideri conoscere il significato di una parola italiana in russo la si dovrà primariamente tradurre in inglese) e non è possibile scaricare i dizionari offline, dato che l’app stessa si posiziona a metà tra un’applicazione e un portale web mobile. Tali mancanze sono dovute principalmente alla vocazione “dal basso” di WordReference, le cui dimensioni sono date principalmente dalla grande partecipazione degli utenti all’ampliamento dei dizionari e al lavoro sui forum. WordReference è migliore di Google Translate, ma su alcuni punti deve ancora lavorare.

L’italiano è uno dei vostri peggiori nemici, o volete evitare di sbagliare un solo termine? Scoprite QUI le migliori app per padroneggiare la lingua italiana, dalle Enciclopedie ai dizionari!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se volete continuare a seguire sia i prossimi Spunti di Recensione sia gli altri articoli di AppElmo, allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema)!

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, la nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

Dizionario inglese-ita WordRef su Google Play
Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//