Come pixellare un’immagine – Le piccole guide di AppElmo

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Le immagini in 8-bit richiamano alla mente non solo dei più stagionati giocatori, ma anche dei giovani estimatori decine di retrogames, (da Goul & Goblin’s a Street Fighter), protagonisti su storiche console Nintendo, SEGA ma anche nei cabinati di centinaia di sale giochi.

È pienamente comprensibile dunque che si desideri trasformare una delle proprie immagini in un capolavoro in 8-bit: su Android esiste un’applicazione creata appositamente per la pixellatura delle fotografie, applicando filtri che riprendono non solo gli stili di console portatili e fisse degli anni ’80 e ’90 e di molti vecchi computer, ma anche forme di quadrettatura convenzionalmente utilizzate nell’arte e nella pittura, tanto che alcuni si accostano al puntinismo in maniera davvero sorprendente.

Siete pronti a scoprire come pixellare un’immagine?

Passo 1: Scaricare 8Bit Photo Lab, Retro Effects

Come pixellare un'immagine 10
8Bit Photo Lab, Retro Effects su Google Play

Il primo passo è rappresentato dal download dal Play Store, tappando QUI o sull’icona posta nella parte finale di questa Piccola Guida, dell’app 8Bit Photo Lab, un’app di editing fotografico che riprende decine di grafiche in 8-bit di console e computer. Si tratta di un’applicazione gratuita con alcuni temi a pagamento.

Passo 2: Selezionare un’immagine ed applicare un filtro – Come pixellare un’immagine

Come pixellare un'immagine 6

Se volete pixellare un’immagine dovrete primariamente selezionarne una: tappando sulla prima icona, nel momento in cui accederete all’app, verrete collegati alla Galleria; se cliccherete sulla seconda icona eseguirete l’accesso alla Fotocamera, mentre cliccando sulla terza potrete modificare direttamente l’ultima immagine scattata o salvata nella Galleria.

Come pixellare un'immagine 2

Innanzitutto dovrete iniziare l’operazione di modifica applicando un tema: cliccando sulla prima icona a forma di stella posta nella barra a scorrimento presente nella parte inferiore dello schermo potrete utilizzare quelli più popolari, dal tema del Gameboy a soli due colori a quello meno sgranato del TO7/70.

Come pixellare un'immagine 3

Successivamente potrete aumentare la risoluzione dell’immagine cliccando sulla seconda icona: scorrendo da destra verso sinistra il cursore diminuirete la risoluzione aumentando di conseguenza le dimensioni dei pixel stessi, sgranando la fotografia; di contro, scorrendo il cursore da sinistra verso destra, i contorni diventeranno più nitidi. L’icona successiva, a forma di tavolozza, vi permetterà appunto di selezionare la tavola di colori da applicare, suddivisi sempre da uno schema semplice e basico come il bianco e il nero (o di altre console e/o computer con possibilità cromate davvero limitate) ad altri dai pattern davvero diversificati.

Come pixellare un'immagine 5

La quarta icona permette di modificare il margine d’errore, la diffusione dello stesso e il rumore dell’immagine, sempre selezionando filtri preimpostati. La quinta, sesta e settima icona consentono, rispettivamente, di modificare tramite cursore il contrasto locale, generale e la saturazione.

Passo 3: Modificare le Impostazioni e salvare l’immagine – Come pixellare un’immagine

Per terminare la procedura vi basterà accedere alle Impostazioni qualora non  vogliate affidarvi completamente a quelle di default: tappate sull’icona del menu a tendina a forma di tre pallini verticali e poi su “Settings” (“Sand toy” è invece un simpatico easter egg).

Come pixellare un'immagine 1

L’app permette infatti di modificare la risoluzione dell’immagine in uscita (sempre molto alta) e il formato, che vi consigliamo di cambiare da JPEG a PNG per via di una maggiore qualità nella compressione del secondo. Per salvare la fotografia ormai pixellata tappate sull’icona apposita nella parte superiore dello schermo a sinistra, o sul pulsante a fianco per condividerla.

Non solo immagini: su AppElmo abbiamo anche una vasta collezione di retrogames! Clicca QUI per scoprire la nostra Top5!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime Piccole Guide nè gli altri articoli di AppElmo, allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete dimostrare il vostro supporto ad un blog in continua crescita seguendoci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter o sulla nostra pagina Google Plus! In alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

8Bit Photo Lab, Retro Effects su Google Play
Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//