Material Dark e Material Light, i temi fantasma di WhatsApp [AGGIORNATO]

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

WhatsApp colpisce ancora. O, meglio, colpisce, manca completamente il bersaglio e capitombola giù per le scale, fratturandosi il naso.

Ci permettiamo di introdurre questa News con un poco di spirito, dato che il contenuto della notizia è ben poco rassicurante, perlomeno per gli utenti di WhatsApp: è notizia di qualche ora infatti che l’app di chatting abbia rilasciato sul proprio sito il file APK dell’ultimo aggiornamento, contenente due temi, il Material Dark ed il Material Light. Il problema però risiede nel fatto che nessun utente, nè italiano nè americano, è riuscito ancora ad installare o perlomeno trovare tali temi, mentre la nuova versione d’aggiornamento completamente identica all’originale. Ringraziamo il sempre solerte Patryk Del Giudice per la segnalazione.

Che cos’è successo alla nuova versione di WhatsApp

AGGIORNAMENTO: secondo quanto riportato dal sito TechsNG, i temi sarebbero visibili solamente nei telefoni BlackBerry, ai quali pure questo aggiornamento sembrerebbe indirizzato.

Material Dark WhatsApp
Solo per Blackberry?

WhatsApp, che è solita pubblicare sul proprio sito i file APK delle versioni sperimentali della propria app prima che giungano ufficialmente sul Play Store, ha rilasciato questa mattina la versione 2.12.228, l’ultima disponibile, promettendo la presenza dei temi Material Dark e Material Light inclusi nell’aggiornamento.

WhatsApp Material Dark Material Light 2

I due nuovi temi corrispondono da un lato al nuovo design, sempre più tendente al Material Design che Google sta chiedendo alle applicazioni di assumere, dall’altro lato rispondono alle richieste degli utenti che invocavano l’introduzione di una veste grafica che permettesse di risparmiare energia attraverso l’assunzione di un tema scuro che spegnesse i pixel non necessari. Il problema è che WhatsApp 2.12.228, sia che lo si scarichi dal sito ufficiale o da APK Mirror, non contiene nè il Material Dark nè il Material Light.

Anche se l’aggiornamento è specificato essere “not for all Users“, ci chiediamo per quali smartphone od utenti siano stati progettati, dato che persino su Reddit.com è stato aperto un thread in cui gli users stupiti si chiedono se qualcuno abbia realmente visto questi temi. Specifichiamo però che la fonte di queste informazioni è APK Mirror, non WhatsApp.

Stando alle segnalazioni degli utenti, i device non supportati sono:

– HTC One M8;

– HTC One M9;

– HTC One Max;

– Samsung Note 4;

– Samsung Galaxy S4;

– Samsung Galaxy S5;

– OnePlus One;

– Nexus 5;

– LG G2 Mini;

– LG G3;

– Huawei P8;

– Huawei P8 Lite;

– Motorola Moto E;

– Motorola Moto X 2014;

– Sony Xperia Z3;

– Asus Zenfone2;

Dato l’ampio numero di telefoni non compresi nell’aggiornamento, ci chiediamo quanto possa essere affidabile APK Mirror come fonte. Di certo non è la prima volta che WhatsApp si trova in una situazione del genere. Vi manterremo aggiornati.

Vuoi scoprire i nostri Saggi Consigli, trucchi e suggerimenti per WhatsApp? Clicca QUI per leggerli in un’altra scheda!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime News su WhastApp nè gli altri articoli di AppElmo, allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter e sulla nostra pagina Google Plus, o, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//